44 articoli nella categoria Solidarietà

Redazione Irno24 22/09/2022 0

Salerno, "Un mare di solidarietà - Premio Avagliano" al Molo Manfredi

L’Associazione Marina di Molo Manfredi a Salerno è tra gli organizzatori della 13a manifestazione “Un mare di solidarietà – Premio Mimmo Avagliano”. Evento dell’AIL Salerno, sez. Marco Tulimieri, organizzato anche con le associazioni DivertiVento e Ipotenusa Marina.

L'evento si svolgerà sabato 24 settembre al Molo Manfredi-Staz.Marittima, con questo programma: 08.45 – Accoglienza e colazione con il saluto dei medici e degli infermieri; 09.15 – Saluto Autorità, incontro stampa e consegna Premio “Mimmo Avagliano” alla Staz. Marittima; 10.15 – Imbarco; 10.30 – Veleggiata sulle imbarcazioni salernitane; 12.30 – Consegna attestati ‘Velista per un giorno’ ai pazienti AIL Salerno; 13.15 – Buffet.

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/09/2022 0

Parisi (Anffas Campania): "No a ristori per Terzo Settore segnale negativo"

"Come già rimarcato e denunciato dalla Portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore, Vanessa Pallucchi, il Coordinatore Regionale Anffas Campania, Salvatore Parisi - si legge in una nota stampa a sua firma - prende atto con amarezza che all’interno del DL Aiuti nessun ristoro contro il caro-energia sia previsto per le realtà non profit, e quindi del Terzo Settore, che gestiscono servizi di primaria e fondamentale importanza per anziani e persone con disabilità gravi e gravissime.

Di fatto, il DL Aiuti bis è stato approvato al Senato senza gli emendamenti necessari che prevedevano sostegni anche agli Enti del Terzo Settore. Ciò rappresenta un segnale molto negativo, ancora una volta si ha la triste sensazione che l’importanza di attività volte all’inclusione sociale, al contrasto delle diseguaglianze e alla presa in carico delle persone con disabilità gravi e gravissime, sia riconosciuta più a parole che con i fatti.

Le realtà non profit, al pari delle imprese profit, subiscono pesantemente le nefaste conseguenze della crisi energetica e, ancor più rispetto alle imprese profit, non possono “scaricare” alcun aumento dei costi sui clienti, poiché significherebbe scaricarli su anziani, persone con disabilità e le loro famiglie.

E’ certo che, in assenza di aiuti concreti da parte dello Stato, le alternative per chi porta avanti un modello di gestione non incentrato sul profitto, ma sulla cura della persona e sulla tutela del bene comune, siano purtroppo soltanto due: riuscire a farcela con le proprie forze, ma è praticamente impossibile, oppure chiudere definitivamente i battenti. Anffas si aspetta vivamente che si intervenga e che si ripari al più presto a questa grave mancanza, poiché dimenticare il Terzo Settore significherebbe voler lasciare ai margini proprio chi è in una condizione di maggior svantaggio e sofferenza.

Affinché i nostri servizi, che quotidianamente si prendono cura di centinaia di persone con disabilità gravi e gravissime, e danno occupazione a centinaia di operatori, non siano costretti ad un definitivo tracollo, ci rivolgiamo con forza ed indistintamente a tutte le forze politiche, che in queste ore sono impegnate nella loro campagna elettorale e a programmare le sorti del nostro Paese, e in special modo ci rivolgiamo al nostro Governatore Vincenzo De Luca, affinché con immediatezza intervenga anche con l’apertura di un tavolo istituzionale".

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/09/2022 0

Caritas Salerno, lettera aperta del direttore per una solidarietà fattiva

Alleghiamo, di seguito, la lettera del direttore della Caritas di Salerno, don Flavio Manzo, rivolta a quanti hanno la possibilità di aiutare i più bisognosi in questo difficile momento sociale, a sostegno delle opere della Caritas: mensa, dormitorio, centro diurno e centro di ascolto.

Per leggere la lettera, basta cliccare sul pulsante "Scarica".

Leggi tutto

Redazione Irno24 27/07/2022 0

Salerno, subito il bis per la Festa del Mare dedicata ai bimbi autistici

Su richiesta della Cooperativa Sociale Giovamente, l’Asd Marina realizza la II “Festa del Mare dei bambini autistici”. Massimo D’Alessio, presidente Asd Marina, spiega: “Dopo la I edizione dello scorso 8 luglio, la Cooperativa Giovamente ha chiesto alla nostra Associazione, considerando anche il successo e la partecipazione di tanti bambini, la possibilità di organizzare una nuova edizione dell’evento, dando così anche ad un altro gruppo di bambini l’opportunità di trascorrere una giornata di mare insieme ai nostri soci.

L’affetto e la disponibilità dimostrati nella precedente edizione sono stati un segno tangibile di solidarietà e condivisione, motori potenti della nostra Associazione. Sono sicuro che la II edizione della Festa sarà come sempre un successo di affettuosa partecipazione. La manifestazione si terrà giovedì 28 luglio, alle ore 10, con imbarco presso i nostri pontili di Molo Manfredi”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/07/2022 0

Sul sito della Caritas Salerno il "chatbot" per le donne vittime di violenza

Dal 23 maggio 2022, la Caritas Diocesana di Salerno, tra i servizi offerti alla Comunità, ha attivato nuovamente lo sportello di ascolto per offrire accoglienza alle donne vittime di violenza, gestito dalle operatrici del Centro Ascolto Donna di Salerno.

Le donne che vogliono rivolgersi allo sportello possono chiamare al numero 329/5956144, attivo h24, un'operatrice risponderà alla telefonate e, se l’utente lo chiederà, fisserà un appuntamento allo sportello “Centro Ascolto Donna”, presso la Caritas in via Bastioni 4 a Salerno, dove sarà possibile ottenere una consulenza, un sostegno psicologico e, all’occorrenza, anche legale.

Le donne che, invece, vorranno rivolgersi allo sportello antiviolenza nell’anonimato, potranno farlo inoltrando un messaggio al "chatbot" presente nella Home Page del sito della Caritas Salerno. Il pulsante, situato di solito nella parte sinistra, in basso, è una piccola icona con il profilo di donna, sulla quale basterà cliccare per aprire una finestra di dialogo che permetterà di scrivere in forma anonima la richiesta di aiuto.

Ogni richiesta sarà gestita dal Centro Ascolto Donna, che riceverà e risponderà al messaggio scritto, del quale non resterà traccia né sul cellulare di chi lo scriverà, né sulla piattaforma chatbot. Se richiesto, le operatrici contatteranno chi scrive, con la possibilità di fissare un appuntamento per una consulenza.

Lo sportello antiviolenza è aperto presso la Caritas il lunedì mattina dalle 10.00 alle 12.00 e le donne verranno accolte previo appuntamento. Su richiesta si potrà essere ricevuti anche il mercoledì pomeriggio dalle ore 17.00 alle ore 19.00.

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/07/2022 0

Asd Marina, a Salerno la festa del mare per bambini autistici

Altra nobile iniziativa dell’Associazione ‘Marina’ di Molo Manfredi a Salerno: la ‘Festa del Mare per i Bambini Autistici’. Massimo D’Alessio - il presidente del sodalizio - spiega: “La nostra Associazione da anni rinnova e concretizza il più importante degli appuntamenti: le giornate di solidarietà. Lo fa insieme con le associazioni di volontariato che assistono amorevolmente gli amici diversamente abili e le tante persone disagiate. Quelle ‘fasce’ di popolazione che questa società, purtroppo, tiene ingiustamente ai margini.

Quest’anno ospiteremo la Cooperativa Sociale 'Giovamente' insieme con i bambini autistici assistiti. Il nostro impegno sarà far sentire la nostra presenza ed il nostro affetto, ‘regalando’ una giornata di sole e di mare sulle nostre barche. L'affetto che lega le nostre associazioni va oltre.

Dei nostri amici conosciamo i nomi, i sorrisi, le loro sofferenze e le loro storie. Mi rendo conto che tutti siamo impegnati, distratti, o preoccupati per una quotidianità che alcune volte ci affligge, ma regalare una giornata felice e diversa ci farà capire che con l’affetto si riempie il cuore di speranza e gioia. Ho allora la certezza che ci saranno tutti i soci: chi con la barca, chi con il cuore. L’appuntamento è per venerdì 8 luglio alle ore 10”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/07/2022 0

Salerno, allestita ai Salesiani una casa di accoglienza per ucraini

Erano locali di proprietà dell’Istituto Salesiano di Salerno, che giacevano in stato di abbandono, dopo esser stati utilizzati, in passato, come scuola. Attraverso una straordinaria sinergia, sono stati recuperati, riadattati, ridipinti, forniti di servizi, arredati, messi completamente a nuovo, per poter fornire ospitalità senza frontiere agli ucraini in fuga dalla guerra.

La comunità salesiana di Salerno, l’Oratorio Centro Giovanile Salesiano, il gruppo VIS (Volontariato Internazionale per lo Sviluppo) di Salerno, con VIS Italia, la Caritas diocesana, l'ufficio Migrantes diocesano, volontari, imprese, sponsor privati e IKEA Salerno sono stati artefici di un progetto che sta diventando di esempio a livello internazionale.

Il progetto prevede anche l'apertura di un centro di lingua italiana e di integrazione, attraverso la pastorale educativa con lo stile salesiano, in collaborazione con la comunità ucraina presente a Salerno. Attualmente, da circa due mesi, presso la struttura di via San Domenico Savio a Salerno vivono già 4 famiglie (4 mamme e 7 bambini) ed altri nuclei familiari sono attesi nella stessa struttura, che per adesso può ospitare fino a 18 persone.

IKEA Baronissi ha preso a cuore il progetto. Non solo ha fornito gli arredi per 5 stanze, ciascuna con letti, scrivanie, armadi, comodini, sedie, frigorifero e altri piccoli elettrodomestici, spazi comuni per i piccoli e gli adulti, ma i dipendenti stessi si sono messi in gioco, offrendosi di dipingere le pareti. Diverse anche le piccole e medie aziende che hanno già dato il loro contributo: Dmv costruzioni generali Srl, Morretta Claudio e Paolo, Macelleria Carmine Russo, Farmacia del Santo, Materassificio Picentino Srl, Rinaldi Group Srl, Ediltecne Srl, Edilmarket Srl.

Nella struttura dell’Istituto Salesiano San Domenico Savio, gli ospiti in fuga dalla guerra non troveranno solo una risposta al loro bisogno primario di accoglienza “ma troveranno - spiega il direttore dell’Opera Salesiana di Salerno, don Pasquale Cristiani - anche un luogo di socialità e condivisione, per favorire un pieno inserimento sociale nel quartiere e nella città, anche attraverso momenti di aggregazione”.

In molti si sono esposti economicamente per poter realizzare il progetto, le imprese edili che hanno anticipato denaro, giornate di lavoro e materiali, i volontari che hanno messo propri fondi, la parrocchia e via dicendo. Ora, però, è necessario gestire con assiduità la casa di accoglienza, garantendo agli ospiti ciò di cui hanno bisogno, pagando le utenze, il cibo e i generi di prima necessità per i bambini.

Si rivolge, quindi, un appello a quanti sono nella possibilità di dare un piccolo o grande contributo: singoli, famiglie, aziende; è possibile utilizzare il conto corrente della Parrocchia dei Salesiani (Iban IT96D0306909606100000061976), specificando nella causale “Emergenza guerra”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 23/06/2022 0

Memorial "Giovanni Caressa", premio al presidente della Salernitana Iervolino

Alla sua XVIII edizione, il Memorial “Giovanni Caressa” fa centro e, durante il torneo di calcio a 5, assegna il premio, destinato a chi si è particolarmente distinto nell'ambito sociale, dello sport e dell'inclusione, al Presidente della Salernitana Calcio, Danilo Iervolino, per la sua tenacia da imprenditore nel centrare l’obiettivo salvezza della Salernitana in serie A.

Il premio, istituito in ricordo e in onore dell’indimenticato Giovanni Caressa, fondatore dell’Anffas Salerno Onlus, che dal 1965 si occupa dei diritti delle persone con disabilità intellettiva e delle loro famiglie, rappresenta un segnale importante nello sport come nella vita.

Venerdì 24 giugno, alle 10:30, presso il CDI Giovanni Caressa di Via del Tonnazzo 83, a Fuorni (SA), contestualmente all’avvio del torneo di calcio a 5 (che vedrà protagonisti le persone con disabilità dei centri di riabilitazione), Ugo Caressa, figlio del fondatore Giovanni, alla presenza del presidente dell’Anffas Onlus Salerno, Salvatore Parisi, consegnerà il premio attribuito al Presidente Iervolino, che incaricherà per il ritiro del riconoscimento una delegazione della Salernitana.

Leggi tutto

Redazione Irno24 22/06/2022 0

Nazionale Artisti Tv e Play2Give a Salerno per aiutare l'Ucraina

Lo stadio Arechi di Salerno riapre le porte della solidarietà. Sabato 25 giugno, a meno di distanza di una settimana dalla partita fra Salernitana Legends e Nazionale Cantanti, con incasso devoluto alla Lilt, è in programma l’evento ‘Un gol per l’Ucraina’ voluto dall'Associazione Internazionale Onlus ‘E ti porto in Africa’ e organizzato dalla NB Managment di Milano. L’evento, patrocinato dal Comune di Salerno, è realizzato con la collaborazione della US Salernitana 1919.

“Il ricavato dei biglietti acquistati attraverso TicketOne - spiega il presidente della Onlus, il dott. Vincenzo Mallamaci - sarà devoluto al popolo ucraino attraverso l’ambasciata del Paese presso la Santa Sede. L’obiettivo è contribuire a ricostruire i reparti pediatrici degli ospedali bombardati. Considerata la finalità, vorremmo che davvero Salerno desse una testimonianza di grande solidarietà acquistando i biglietti sul circuito TicketOne”.

PROGRAMMA

Ore 17 Inizio pre-partita bambini A.S.D. SPARTAK SAN GENNARO vs SWEET UCRAINE

Ore 18 Inizio Partita ufficiale "Un goal per l'Ucraina" NAZIONALE ARTISTI TV vs PLA2GIVE

Tre personaggi del panorama musicale italiano, Marco Carta, Andrea Sannino e Ivan Granatino, saranno protagonisti di una performance musicale durante l’evento. Presenti alla premiazione due donne e mamme d’eccezione: Viviana Masini, mamma del campione olimpico Marcell Jacobs, e Piera Maggio, mamma di Denise Pipitone.

Anna Safroncik, volto cinematografico molto amato dal pubblico italiano, avrà il ruolo di Madrina. La Safroncik è nata a Kiev, in Ucraina. Quando aveva 7 anni, ha frequentato l’Accademia Nazionale dello spettacolo di Kiev. Ha studiato recitazione, musica, canto e ballo. Passioni che le sono state trasmesse dalla sua famiglia.

Padrino è Andrea Sannino; cantante e cantautore, nasce a Napoli e cresce con la sua famiglia nel comune di Ercolano. La passione per la musica e per il canto emerge in lui già da piccolo. Il suo più grande successo in campo musicale è l’album Uànema, che è stato il disco napoletano più venduto nel 2015.

I biglietti sono in vendita sul circuito TicketOne al prezzo di 5 euro per la Curva Sud, 10 euro per i distinti, 15 euro per la tribuna azzurra.

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/06/2022 0

Salerno, a Palazzo Ruggi il 21 Giugno "Insieme per Donare"

In occasione della Festa della Musica, la Soprintendenza di Salerno e Avellino, in adesione alla campagna di sensibilizzazione sul tema della donazione e trapianto d’organi, sostenuta dall’ASL di Salerno, organizza, in sinergia con lo Sportello Amico Trapianti, l’Ordine dei Medici di Salerno e l’Ordine dei Farmacisti, e con il Patrocinio morale del Comune, l’evento "Insieme per Donare".

L'appuntamento con testimonianze, musica, arte, archeologia e solidarietà è per il 21 giugno a partire dalle ore 10:30, presso la Sala Mario De Cunzo a Palazzo Ruggi, sede della Soprintendenza di Salerno.

Tre funzionari affrontano il tema della salute attraverso l’arte e l’archeologia: Antonio Falchi (storico dell’arte), Maria Tommasa Granese (archeologa) e Sandra Lo Pilato (archeologa). Il jazz di Django Reinhardt rivive, invece, attraverso il racconto e l’interpretazione dei Quasimanouche e del Maestro Cyranò Vatel.

Leggi tutto