59 articoli nella categoria Salernum Baronissi

Redazione Irno24 05/03/2022 0

Colpo salvezza del Salernum in casa della Virtus Cilento

Il Salernum Baronissi vince in trasferta e torna a conquistare i tre punti contro la Virtus Cilento, in una gara da ultima spiaggia per entrambe le formazioni. Gagliarda la gara dei ragazzi cari a patron La Marca, che con un eurogol del classe 2003 Chiumiento, ex scuola calcio Feldi, si porta a casa l’intera posta.

Il primo tempo è tutto di marca ospite con Marino, Vatiero e Guzzo vicini alla rete del vantaggio. Gli irnini corrono un solo brivido al 25°, quando sugli sviluppi di calcio d’angolo Orlandi compie un vero e proprio miracolo mettendo a lato. I primi 45 minuti terminano 0-0.

Nel secondo tempo, i ragazzi di De Palma metteno alle strette la Virtus e inizia un vero e proprio arrembaggio. Marino prima e Vatiero poi sfiorano la rete, non riuscendo a concretizzare. La svolta arriva al minuto 63: Chiumiento buca Castiello dalla distanza, infilando l'incrocio con una stoccata. Ottima prova dei ragazzi di De Palma, che finalmente tornano alla vittoria e riaprono il discorso salvezza.

Leggi tutto

Redazione Irno24 28/02/2022 0

Salernum, la prestazione c'è ma a raccogliere punti è il Sant'Agnello

Il Salernum cade al "Figliolia" di Baronissi dinanzi al Sant'Agnello; gagliarda la gara dei ragazzi cari a patron La Marca, che hanno impensierito e non poco la squadra allenata da Guarracino fino alle ultime battute, con Marino in splendida forma che firma un altro gol per la compagine orange.

Poco fortunata la squadra di De Palma, il quale continua a ricevere ottime prestazioni dai suoi ragazzi. Malgrado ciò, faticano ad arrivare punti utili alla causa e a raggiungere gli obiettivi prefissati. Prima della gara, importante iniziativa per il conflitto che vede coinvolte Russia e Ucraina. Il Salernum si schiera contro la guerra, esponendo uno striscione con scritto "L'umanità deve porre fine alla guerra o la guerra metterà fine all'umanità", frase celebre di Martin Luther King.

Pronti via e il solito Salernum delle ultime uscite, quello aggressivo e deciso, cerca di costruire la sua partita. La posta in palio è alta per entrambe le compagini, viste le posizioni in classifica. Lo si vede dalle prime battute di gioco. Dopo una prima fase di studio, la spunta il Salernum Baronissi, che con Marino passa in vantaggio al 35°. Gli orange sono bravi a mantenere il campo e a sventare le azioni del Sant'Agnello, che tenta di raggiungere il pareggio.

Ottima prova per i ragazzi di De Palma, i quali chiudono i primi 45 minuti di gioco in vantaggio. Nella ripresa cambia lo scenario per quello che concerne le marcature sul tabellino: il Sant'Agnello pareggia al 53° con Chierchia, abile a superare l'estremo difensore Orlandi. Gli ospiti ribaltano addirittura il match con Liccardi, che di testa regala i tre punti alla sua compagine.

Leggi tutto

Redazione Irno24 20/02/2022 0

Molto coraggio ma poca fortuna, il Salernum perde 3-1 ad Angri

Il Salernum cade al "Novi" di Angri dinanzi alla capolista; gagliarda la gara dei ragazzi cari a patron La Marca, che hanno impensierito e non poco la squadra allenata da Turco fino alle ultime battute di gara, con un Bucciero in palla che per poco non trova la doppietta personale. Poco fortunata la squadra di De Palma, il quale ha sicuramente impresso il suo gioco alla compagine orange, compatta e volenterosa. Malgrado ciò, faticano ad arrivare punti utili per raggiungere una salvezza non impossibile.

Gioca a viso aperto il Salernum Baronissi, gara intensa e ricca di episodi. La posta in palio è alta per entrambe le compagini e lo si vede nella prima frazione. Non sono molte le azioni che impensieriscono gli estremi difensori delle due compagini, ma la capolista passa in vantaggio allo scadere del primo tempo, quando Panico supera Orlandi e proietta i suoi con un diverso spirito all'entrata negli spogliatoi.

Nella ripresa, sale in cattedra il Salernum. A regalare il pareggio a De Palma è Bucciero, che trova un eurogol da fuori area. Il portiere Sorrentino non può nulla e raccoglie la sfera oltre la linea di porta. La gara cambia la sua inerzia. Ma anche contro i grigiorossi, l'episodio è dietro l'angolo: l'arbitro concede ai padroni di casa un rigore molto dubbio. Dagli undici metri trasforma Varsi, che regala il nuovo vantaggio all'Angri.

Ma la squadra di De Palma non si chiude e gioca a viso aperto, diverse le occasioni, il più pericoloso è l'autore del gol Bucciero, che tenta di fare il bis nuovamente da fuori area. Poco fortunato il calciatore orange, che non riesce a trovare la doppietta. Nel finale, un Salernum sbilanciato e alla ricerca del pareggio regala il tris all'Angri, che al 95° minuto chiude i giochi con Abayan.

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/02/2022 0

Il Salernum fa la partita ma incassa la tripletta dell'ex Marrocco

Ritorna in campo il Salernum Baronissi, nella gara giocata ieri pomeriggio allo Stadio "Figliolia", in programma contro il Castel San Giorgio e valida per la 17a giornata del girone C del campionato di Eccellenza. In avvio il Salernum prova ad essere il padrone del campo. Si fanno ripetuti gli attacchi in area avversaria, ma Marino e Santonicola, i più pericolosi, non riescono a siglare la rete del vantaggio.

Gioca bene la squadra di casa, in particolare è molto attivo l’asse di sinistra, con De Gregori e Guzzi bravi a cercare continuamente fondo e profondità. Il Salernum cade, tuttavia, in una disattenzione difensiva, che permette a Marrocco di portare in vantaggio il Castel San Giorgio al 30° minuto. Gol dell’ex e ospiti che chiudono la prima frazione in vantaggio.

Tanto cinismo per la squadra ospite. Il Salernum ci prova nel secondo tempo, ma Marrocco sigla altri due gol e impedisce ai padroni di casa di mettere punti in valigia. L’ex del Salernum sigla lo 0-2 al 27° e lo 0-3 al 33° della ripresa.

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/02/2022 0

Il Costa d'Amalfi si impone al "Figliolia", vano arrembaggio del Salernum Baronissi

Il Salernum Baronissi è tornato, questo pomeriggio, a disputare una gara del campionato di Eccellenza. Il recupero della gara contro il Costa d’Amalfi vede vincitori gli avversari, i quali espugnano il “Figliolia” grazie al calcio di rigore trasformato al 60° minuto da Stoia, capitano dei biancazzurri. Non trova la marcatura del pareggio il Salernum Baronissi, l’arrembaggio finale non basta per trovare almeno il punto in una giornata poco soleggiata. Quarta sconfitta di fila ma Giuseppe De Palma si getterà subito a lavoro per colmare le lacune delle ultime due uscite e trovare la strada per voltare pagina e l’inerzia della stagione.

Non regala particolari emozioni il primo tempo di Baronissi, dove i costieri cercano di impensierire il portiere Orlandi con due occasioni in apertura, tuttavia, il vantaggio non arriva e il risultato non muta. Sul finire del tempo, contatto in area che vede coinvolto Marino, ma l’arbitro non fischia il calcio di rigore e lascia correre. Dopo due guizzi degli ospiti, il Salernum Baronissi si comporta bene in fase difensiva, con le due squadre che creano poche chance nitide per raggiungere il gol.

Nel secondo tempo è il Costa d’Amalfi ad avere la meglio, in una gara dove solo gli episodi avrebbero potuto decidere la posta in palio. Ferraiolo viene atterrato in area, l’arbitro indica il dischetto. Attimi di tensione prima della battuta, che trova la marcatura di Stoia. Ci provano i ragazzi di De Palma, che chiedono a gran voce un altro rigore per fallo di mano di Cuomo in piena area. A questo punto la gara si accende, Marino sfiora il gol, mentre Fall, a tu per tu con l’estremo difensore costiero, non riesce a bucare la rete e trovare il pareggio. Prosegue il forcing finale dei padroni di casa, ma il Salernum non riesce a evitare la sconfitta.

Leggi tutto

Redazione Irno24 30/01/2022 0

Ottima prova del Salernum ma è la Scafatese a vincere in rimonta

Tante novità alla ripresa del campionato di Eccellenza. Dopo oltre un mese lontano dai campi, il Salernum Baronissi ritorna sul rettangolo verde per disputare una gara ufficiale, quella che sancisce la prima partita sotto la guida tecnica del neo allenatore Giuseppe De Palma, il quale ha un esordio non felice dal punto di vista del risultato, ma non può dirsi poco soddisfatto per l'atteggiamento e per il carattere messo in campo dai suoi, che hanno creato difficoltà alla Scafatese, passando in vantaggio all'inizio della ripresa.

Nella prima frazione di gioco è proprio il Salernum a creare la prima occasione del match, quando Marino cerca di sorprendere con il destro l'estremo difensore della formazione di casa. Palla a lato. Sale l'intensità della Scafatese, che avanza il baricentro e al 23° colpisce il palo con Malafronte. Sinistro poco fortunato dell'attaccante canarino. Il numero 9 dei padroni di casa è molto attivo e cerca insistentemente di trovare la via del gol sia al 31° sia al 36°, in acrobazia.

Il secondo tempo inizia in salita per il Salernum, ancora Malafronte pericoloso. Gol dell'attaccante, ma il direttore di gara non convalida per fuorigioco. Gli uomini di De Palma, con astuzia, passano in vantaggio con Marino, bravo a superare Cappuccio in uscita con un pallonetto. Dal minuto 56 tutto è nelle mani del Salernum, che troverebbe tre punti importantissimi in ottica salvezza.

Cade la porta inviolata dieci minuti più tardi, quando Malafronte supera Cibelli e trova il pareggio. Il Salernum accusa il colpo, cinque minuti più tardi è Itri a indirizzare la gara in favore dei padroni di casa, che con un tap-in sugli sviluppi di calcio d'angolo riescono a ribaltare l'inerzia della partita. Il Salernum non ci sta. Marino, vero trascinatore, crea più di un grattacapo alla retroguardia della Scafatese. Al 76° l'attaccante mette in difficoltà i difensori avversari, i quali riescono a metterci una pezza.

Qualche minuto più tardi, sempre Marino di gran classe trova Cappuccio a salvare il risultato. Ultimo assalto all'88°, ma il Salernum non riesce a portare a Baronissi il punto. De Palma raccoglie zero punti, ma ripartirà dall'ottima prova dei ragazzi di Baronissi. Il Salernum ritroverà il campo il 5 febbraio, con il recupero della gara contro il Costa d'Amalfi, in programma allo Stadio 'Figliolia'.

Leggi tutto

Redazione Irno24 27/01/2022 0

Salernum, rescissione consensuale con Izzo: "Grazie Capitano"

L'Asd Salernum Baronissi comunica ufficialmente la rescissione consensuale del contratto con Isidoro Izzo, centrocampista classe 1984 e capitano, nelle ultime quattro stagioni, della formazione orange. Izzo è arrivato a Baronissi nel 2018: in 4 stagioni di militanza, da capitano, ha collezionato più di 60 presenze e raggiunto la promozione in Eccellenza, dando un contributo importante al conseguimento degli obiettivi prefissati dalla società.

L'Asd Salernum Baronissi desidera ringraziare Isidoro Izzo per tutto quello che ha fatto nei suoi quattro anni di permanenza nel club e augura a lui e alla sua famiglia tutto il meglio possibile per il futuro.

Leggi tutto

Redazione Irno24 18/01/2022 0

Richiesta di rinvio per la gara tra Salernum e Costa d'Amalfi

L’Asd Salernum Baronissi comunica di aver inoltrato formale richiesta al Comitato Regionale Campania per il rinvio della gara tra Salernum e Costa d’Amalfi, in programma sabato 22 Gennaio alle ore 14:30 allo Stadio ‘Figliolia’, in quanto sono emerse le positività di tre portieri under all’interno del gruppo squadra.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/01/2022 0

Giuseppe Di Palma è il nuovo allenatore del Salernum Baronissi

L'Asd Salernum Baronissi è felice di annunciare di aver raggiunto un accordo con Giuseppe Di Palma, che da oggi ricoprirà il ruolo di allenatore della squadra orange. Vanta una lunga esperienza alle spalle, maturata con le panchine del Centro Storico Salerno, del Faiano e i settori giovanili di Avellino, Salernitana e Cavese.

"Non ho ancora avuto modo di parlare con i ragazzi e conoscere la squadra, ma inizieremo il nostro cammino insieme lunedì alla seduta di allenamento. Questa è una grande sfida, ma soprattutto tornare a masticare il campo dopo tre anni, dopo le problematiche legate al Covid e alla pandemia, le motivazioni sono tante e la voglia di mettermi di nuovo in gioco cresce a dismisura ogni giorno che passa.

Cercherò di trasmettere ai calciatori la mia esperienza, provando a portare il Salernum all'obiettivo che la società si è prefissata: la salvezza. La piazza di Baronissi è ambita da tanti allenatori, questo è un segno di riconoscimento e di fiducia nei mie confronti, essere scelti da questa società mi ha donato tanta felicità. Ringrazio il Presidente, il Direttore e il resto dello staff per l'opportunità che mi hanno concesso, cercherò di ripagare questa fiducia con i risultati sul campo".

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/01/2022 0

Salernum Baronissi e Atletico Battipaglia in campo per la solidarietà

Allo stadio "Figliolia" di Baronissi, venerdì 5 gennaio 2022 alle ore 15:30 si svolgerà il primo Trofeo "Gruppo Stratego – La partita della solidarietà". Ad incontrarsi in una partita amichevole saranno il Salernum Baronissi e l’Atletico Battipaglia, squadra partecipante al campionato di calcio di Seconda Categoria Girone H.

Sarà un occasione per partecipare ad una serata di festa, condividendone il fine ultimo di solidarietà. Durante l’evento saranno conferiti i riconoscimenti in memoria di “Don Mario La Marca” e “Avv. Marilina Margarita”.

La partita è stata rinviata ad altra data a seguito dell’aumento di contagi da Covid. Il Gruppo Stratego ringrazia le due società, i partner e le realtà del terzo settore coinvolte per la disponibilità e l’attenzione mostrate verso l’iniziativa. Appena possibile sarà comunicata la nuova data.

Leggi tutto