850 articoli nella categoria Sport

Redazione Irno24 29/09/2022 0

Primo arbitro donna in A, Sassuolo-Salernitana affidata a Ferrieri Caputi

Uno storico esordio in Serie A. La partita Sassuolo-Salernitana, in programma domenica 2 ottobre, alle ore 15:00, sarà diretta da Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno, primo arbitro donna del massimo campionato.

Assistenti: Sergio Ranghetti (sez. Chiari) e Mauro Vivenzi (sez. Brescia). IV uomo: Daniele Chiffi (sez. Padova). Var: Maurizio Mariani (sez. Aprilia), Assistente Var: Antonio Di Martino (sez. Teramo).

Leggi tutto

Redazione Irno24 28/09/2022 0

La Salernitana si concentra sulla forza, per Fazio ancora lavoro specifico

Sono ripresi questa mattina, presso il C.S. “Mary Rosy”, gli allenamenti della Salernitana. I granata hanno aperto la seduta con una fase di attivazione fisica, seguita da un lavoro di forza. L’allenamento è terminato con partite a pressione. Federico Fazio ha svolto un lavoro atletico specifico. La preparazione dei granata riprenderà domani alle ore 10:30 presso il C.S. “Mary Rosy”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 27/09/2022 0

Mazzocchi debutta in nazionale, un momento storico per la Salernitana

Grande soddisfazione in casa Salernitana per l'esordio, ieri sera, di Pasquale Mazzocchi con la maglia dell'Italia. E' il primo giocatore della storia granata ad indossare la casacca della nazionale maggiore.

Il ct Mancini gli ha concesso alcuni scampoli di partita nel finale di Ungheria-Italia, incontro di Nations League che gli azzurri hanno vinto 0-2 con reti di Raspadori e Dimarco. Entusiasmo alle stelle per l'esterno della Salernitana: "La maglia la incornicio e la farò vedere ai miei figli". La società di Iervolino celebra l'avvenimento sui social: "Orgoglio granata".

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/09/2022 0

La Scafatese svolta nella ripresa e supera 2-0 il Salernum Baronissi

Allo Stadio “Vitiello” di Scafati va in scena l'incontro valido come 4a giornata del Girone M del Campionato d’Eccellenza tra i gialloblu della Scafatese e i ragazzi del Salernum Baronissi. Campo pesante a causa della pioggia che non ha dato tregua ai giocatori. Davanti ad una platea di circa 200 persone è il Salernum a creare le occasioni più importanti. Al 27° è un bolide su punizione di Di Lascio a spaventare i gialloblu, ma la risposta del portiere Botta è efficace.

Al 34° occasione succulenta per i bluarancio di mister Leone, con Somma che dopo un delizioso cross di Di Maio dalla destra mette di poco a lato. Al minuto 35 è invece la Scafatese a creare un’occasione pericolosa con Costantino, il cui tiro però è facilmente controllato da un attento Orlandi. Insiste la Scafatese al 45° con Evacuo, che da dentro l’area spreca un gran pallone.

È della Scafatese il primo pallone buono per sbloccare il risultato nel secondo tempo: Evacuo al 50° sfiora la rete con una buona girata di testa, di poco fuori dallo specchio della porta. Ancora Evacuo al 56° calcia da breve distanza a botta sicura ma l’intervento miracoloso di Merito salva il Salernum all’ultimo secondo. La Scafatese è indubbiamente più in palla in questo secondo tempo ma il Salernum tiene bene, almeno fino al 59° minuto, quando viene concesso ai padroni di casa un rigore dubbio. Evacuo trasforma per l’1-0.

Al 70° arriva il turno dell’ex Fabio De Luca. Leone spera di cambiare le sorti della partita aggiungendo peso ed esperienza all’attacco del Salernum, ma è la Scafatese a passare di nuovo all'81° con Esposito (colpo di testa su azione da angolo). Il Salernum non riesce a creare altre occasioni, i tre punti vanno alla Scafatese.

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/09/2022 0

Tre vittorie in altrettante partite, Jomi Salerno da sola in vetta

La Jomi Salerno fa l’en plein di punti prima della pausa di campionato. Alla Palestra Palumbo, nella sfida contro Erice, le salernitane ottengono la terza vittoria dopo le prime tre gare della stagione, portandosi in solitaria in testa alla classifica di serie A1 di pallamano femminile.

Non ha deluso le aspettative il match di questo sabato tra due squadre che hanno avuto un buon inizio di campionato. Le salernitane, nonostante le difficoltà della settimana, tra infortuni e assenze pesanti, hanno fatto la gara, divertendo ed entusiasmando il pubblico presente.

Il sette di mister Kokuca ha provato a tener testa con un avvio di gara importante, complici le tante reti messe a segno della sua miglior marcatrice Savica Mrkikj, ma non ha mai sovrastato le salernitane. Le buone e rapide azioni di gioco delle giocatrici allenate da Laura Avram hanno fatto la differenza, con la Jomi che ha chiuso il primo tempo a +5.

Stesse trame anche nel secondo tempo, con le giocatrici salernitane di maggiore esperienza che hanno saputo trascinare e guidare il resto del gruppo anche sul piano mentale e le giovani che, invece, hanno messo in campo tutta la qualità per creare difficoltà alle avversarie. Finisce così 31-25.

Leggi tutto

Redazione Irno24 20/09/2022 0

La Salernitana riprende ad allenarsi, lavoro specifico per Fazio

Sono ripresi questa mattina, presso il C.S. “Mary Rosy”, gli allenamenti della Salernitana. Gli uomini di Davide Nicola hanno aperto la seduta con una fase di attivazione fisica, seguita da esercitazioni di tecnica dinamica. L’allenamento è terminato con partite e un lavoro fisico.

Federico Fazio ha svolto un lavoro atletico specifico, a causa di un lieve trauma distorsivo alla caviglia. La preparazione dei granata riprenderà domani alle ore 10:30.

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/09/2022 0

Schemi efficaci e rapidità, la Jomi Salerno vince a Cassano Magnago

La Jomi Salerno conquista la seconda vittoria in campionato. Due risultati utili consecutivi per le ragazze di coach Laura Avram che, contro Cassano Magnago, espugnano il Palazzetto Tacca nel primo impegno della stagione in trasferta. Gara altalenante, con un primo tempo a favore delle salernitane e una ripresa, invece, di maggiore sofferenza per la Jomi.

Primo tempo di marca salernitana, con manovre rapide e gioco straripante. Un’ottima Daniela Pereira, a difesa della propria porta, si rivela solida garanzia per le compagne di squadra. E’ la Jomi a fare la partita: schemi di gioco ben riusciti sorprendono il Cassano, insidiose diagonali bucano la rete avversaria. E’ di +7 il vantaggio della salernitane sulle ragazze allenate da Onelli al termine del primo tempo.

Nella ripresa, il tecnico di casa prova a correre a ripari, cambia la difesa e tenta di accorciare sulle salernitane. Cassano mette a segno 6 gol in 7 minuti, ma è sempre Salerno a provare a dettare tempi e ritmi del match. Decisamente migliore la prestazione di Cassano nel secondo tempo, ma il maggiore coraggio non basta a raggiungere Salerno, che vince col risultato di 27–31.

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/09/2022 0

Salernitana, Nicola: "La pausa ci servirà per rifiatare e ripartire più forti di prima"

"Alla fine la stanchezza si è fatta sentire, anche in termini di scarsa lucidità. Nulla da rimproverare ai ragazzi, che hanno dato tutto, proponendo gioco e dimostrando carattere. La pausa ci servirà per rifiatare e ripartire più forti di prima, sempre al massimo". Lo ha scritto sulla propria pagina social Davide Nicola, allenatore della Salernitana, dopo la sconfitta maturata contro il Lecce.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/09/2022 0

La Salernitana non gira, il Lecce espugna 1-2 l'Arechi

Brutta ed inattesa sconfitta interna della Salernitana, che nell'anticipo della settima giornata di serie A si fa superare 1-2 all'Arechi dal Lecce, neopromossa e diretta concorrente per la salvezza. Prestazione scialba della squadra di Nicola, troppo rinunciataria nel primo tempo e poco incisiva nella ripresa.

Eppure, al 3°, è proprio la Salernitana a trovare il gol con Coulibaly, che si infila nelle maglie salentine e beffa Falcone, ma il Var cancella tutto per fuorigioco (resta più di qualche dubbio). Il Lecce si affida al contropiede e, più di una volta, crea grattacapi alla retroguardia di casa, che chiude con affanno.

I ripetuti pericoli inducono i granata ad arretrare pericolosamente, concedendo campo agli avversari. Al 43°, sull'ennesima giocata in rapidità, avviata da un dribbling di troppo di Mazzocchi, Ceesay brucia Daniliuc, aggira un incerto Sepe e deposita in gol.

In avvio di 2° tempo, la Salernitana sembra spingere con decisione sull'acceleratore, ma le conclusioni di Kastanos e Piatek sono neutralizzate da Falcone (bravo soprattutto sul centravanti polacco). Al 54° arriva il pari, frutto di una clamorosa deviazione di Gonzalez nella propria porta su angolo di Candreva. L'equilibrio ritrovato non modifica l'inerzia del match, perchè la Salernitana, a corto di energie, non riesce ad imbastire azioni manovrate degne di nota.

Il Lecce, dal canto suo, non rinuncia ad attaccare e con Banda sfiora il vantaggio. Che arriva all'82° col neoentrato Strefezza, artefice del più classico dei "tiri a giro". Nelle battute finali, Kastanos e Valencia avrebbero la chance del 2-2 ma concludono con poca forza. Adesso c'è la sosta per la nazionale, impegnata in Nations League (convocato Mazzocchi), poi si riprenderà con la trasferta a Sassuolo. Urge ritrovare il passo giusto.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/09/2022 0

Salernitana-Lecce, cancelli aperti già alle ore 16:45

"L’U.S. Salernitana 1919 - si legge sul sito ufficiale - informa che, in occasione della gara Salernitana-Lecce, in programma alle ore 20:45, i varchi d’accesso dello Stadio “Arechi” saranno aperti al pubblico a partire dalle ore 16:45, pertanto si invitano gli spettatori ad anticiparsi così da agevolare e velocizzare le operazioni di accesso all’impianto.

Al fine di accedere allo Stadio, è necessario recarsi all’impianto muniti di biglietto e documento. Si ricorda, inoltre, che il tagliando d’accesso acquistato online va rigorosamente stampato in maniera leggibile e ritagliato seguendo la linea del tratteggio, così come mostrato sul biglietto. Coloro che hanno acquistato l’abbonamento con la Granata Card, e non ne sono ancora in possesso, devono necessariamente presentare la ricevuta che è possibile stampare online.

Viste le avverse previsioni meteorologiche, si raccomanda alla tifoseria di custodire gelosamente il titolo d’accesso, così da evitarne il danneggiamento. E' vietato introdurre ombrelli con puntale, artifici esplosivi, pirotecnici, fumogeni e sopratutto è importante rispettare il posto assegnato, così come indicato sul titolo di accesso (il non rispetto dello stesso potrà essere motivo di raggiungimento di sanzione disciplinare).

L’U.S. Salernitana 1919 invita i propri sostenitori ad assumere, come sempre, un comportamento corretto e decoroso, così da consentire al personale steward preposto ai varchi di poter svolgere tutte le operazioni di controllo in estrema tranquillità".

Leggi tutto