Cerca...

826 articoli nella categoria Regione

Redazione Irno24 30/05/2020 0

De Luca su mobilità fra regioni: "Controlli e test rapidi per prevenire focolai in Campania"

"Apprendiamo che ci si avvia dalla prossima settimana a una ripresa della mobilità generalizzata tra le regioni - afferma il Governatore De Luca - La Campania è da sempre impegnata a tutela dell'unità nazionale. Abbiamo riconfermato la nostra solidarietà incondizionata ai nostri concittadini della Lombardia e al Presidente Fontana rispetto ad aggressioni che nulla hanno a che vedere con un dibattito politico e di merito civile.

Noi non abbiamo dimenticato neanche per un attimo, la tragedia immane che ha colpito tanti territori lombardi e tante famiglie. Ciò premesso, riteniamo di dover sottolineare che davvero non si comprende quali siano le ragioni di merito che possono motivare un provvedimento di apertura generalizzata e la non limitazione della mobilità nemmeno per le province ancora interessate pesantemente dal contagio.

Si ha la sensazione che per l'ennesima volta si prendono decisioni non sulla base di criteri semplici e oggettivi ma sulla base di spinte e pressioni di varia natura. Si poteva decidere semplicemente - togliendo i nomi delle regioni - che i territori nei quali nell'ultimo mese c'era stato un livello di contagi giornalieri superiore a un numero prefissato (200 - 250 - 300) fossero sottoposti a limitazioni nella mobilità per un altro breve periodo.

Se la mia regione avesse ancora oggi un livello di contagio elevato, non esiterei a chiedere io, per un dovere di responsabilità nazionale, una limitazione della mobilità per i miei concittadini. Ciò detto, valuteremo le decisioni del governo, se e quando saranno formalizzate. Adotteremo, senza isterie e in modo responsabile, insieme ai protocolli di sicurezza già vigenti, controlli e test rapidi con accresciuta attenzione per prevenire per quanto possibile, il sorgere nella nostra regione di nuovi focolai epidemici".​

Leggi tutto

Redazione Irno24 30/05/2020 0

Bollettino Covid-19 del 29 Maggio, in Campania 10 positivi su 4364 tamponi

Il bollettino diffuso venerdì sera, 29 maggio, dall'Unità di Crisi Regionale conferma la tendenza al ribasso - il range si discosta molto poco da un giorno all'altro - dei contagi legati al Covid-19 sul territorio campano. Su 4364 test, infatti, solo 10 hanno dato esito di positività, portando il totale dei contagi, da inizio emergenza, a 4797 su un totale di 198.033 test. All'Ospedale Ruggi di Salerno, in particolare, sono stati esaminati 355 tamponi di cui nessuno risultato positivo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/05/2020 0

In Campania niente alcool dopo le 22, bar dovranno chiudere entro l'una

A seguito delle problematiche registrate nello scorso fine settimana e degli incontri avuti in settimana con le Camere di Commercio, il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha disposto quanto segue:

1) è fatto divieto di vendita con asporto di bevande alcoliche, di qualsiasi gradazione, dopo le ore 22,00 da parte di qualsiasi esercizio commerciale (compresi bar, chioschi, pizzerie, ristoranti, pub, vinerie, supermercati) e con distributori automatici;

2) dalle ore 22,00 alle ore 6,00 è fatto divieto di consumo di bevande alcoliche, di qualsiasi gradazione, nelle aree pubbliche ed aperte al pubblico, comprese le ville e i parchi comunali;

3) per i bar, 'baretti', vinerie, gelaterie, pasticcerie, chioschi ed esercizi di somministrazione ambulante di bibite resta consentita la facoltà di apertura a partire dalle ore 5,00 ed è disposto l’obbligo di chiusura entro le ore 01:00, con obbligo di somministrazione esclusivamente al banco o ai tavoli a partire dalle ore 22,00.

Leggi tutto

Redazione Irno24 28/05/2020 0

Raddoppiate pensioni al minimo, De Luca: "Giornata storica"

"E'una giornata storica. Grazie al Piano socio-economico della Regione Campania, mettendo in campo quasi un miliardo di euro per fronteggiare la crisi, con valuta 29 maggio 2020, vengono pagati sia il bonus per i pensionati al minimo sia l’indennità integrativa per i lavoratori stagionali del turismo.

In particolare, riceveranno il complemento a 1.000 euro, 170.317 pensionati titolari di assegni sociali, pensioni sociali e pensioni di vecchiaia integrate al minimo. Coloro che ricevono la pensione mediante accredito su libretti postali, conti correnti e carte ricaricabili (complessivamente, quasi il 92% degli interessati) riceveranno l’integrazione della Regione della mensilità di maggio con valuta 29 maggio.

Coloro che, invece, ritirano la pensione per cassa allo sportello postale (poco più dell’8% degli interessati) potranno recarsi presso gli uffici postali a partire dal 4 giugno. In quest’ultimo caso, i pensionati che dovranno andare a ritirare il bonus regionale presso gli sportelli postali riceveranno, entro il 4 giugno, apposita comunicazione da parte di Poste Italiane. Sempre con valuta 29 maggio, 19.596 lavoratori stagionali del turismo riceveranno la prima mensilità (delle quattro previste) dell’integrazione regionale pari a 300 euro".

Leggi tutto

Redazione Irno24 28/05/2020 0

Possibile ripresa a Giugno del settore "wedding" in Campania

Si è tenuta ieri a Palazzo Santa Lucia una riunione con i presidenti delle Camere di Commercio della Campania e con i rappresentanti degli operatori del settore "wedding". Nel corso dell'incontro sono state affrontate le problematiche relative alla possibilità di far riprendere le attività. Si lavorerà in questi giorni, direttamente con la categorie interessate, per arrivare a una ripresa, con le necessarie prescrizioni, nella metà del mese di giugno.​

Leggi tutto