Cerca...

1183 articoli nella categoria Salerno

Redazione Irno24 03/01/2020 0

Danni alla condotta, sospensione idrica in zona Pastena

Salerno Sistemi comunica in una nota che un vasto movimento franoso, causato dalle intense precipitazioni dei giorni scorsi, verificatosi a monte di Via Paradiso di Pastena, in prossimità del serbatoio a servizio del distretto di Pastena, ha determinato, in più punti, considerevoli danni alla condotta di distribuzione.

Pertanto, per la pubblica e privata incolumità, nonché per eseguire gli interventi riparativi, si è reso necessario sospendere ad horas l’erogazione idrica al distretto di Pastena (zone comprese tra Torrione e Mercatello).

Si prevede, salvo imprevisti, di ripristinare il regolare servizio idrico per le ore 18:00 odierne.

Leggi tutto

Redazione Irno24 01/01/2020 0

Ultimo dell'anno a Salerno, le foto dello spettacolo

Come da tradizione, Salerno ha salutato il passaggio di consegne fra l'anno vecchio e il nuovo in Piazza Amendola. Ad entusiasmare il pubblico presente, le star nostrane del rock Irene Grandi (che si è esibita per prima) e i Negrita. A Metis Di Meo ed Andrea Volpe è stata affidata la conduzione della serata, che si è conclusa col brindisi augurale del Sindaco, Vincenzo Napoli, e l'immancabile spettacolo pirotecnico. Passaggio di consegne anche dal punto di vista "logistico"; come annunciato a metà Dicembre dal Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, Piazza Amendola si "congeda": il 31 Dicembre 2020, infatti, l'evento si sposterà a Piazza della Libertà.

VAI ALLA FOTOGALLERY

Leggi tutto

Redazione Irno24 30/12/2019 0

Emergenza freddo, supporto alle estreme povertà

Sabato 28 Dicembre 2019, presso il Settore Politiche Sociali in Via La Carnale, alla presenza dell'Assessore Nino Savastano, della consigliera comunale Paola De Roberto, del Presidente di Salerno Mobilità Camillo Amodio e di varie realtà del volontariato, si è riunito il Tavolo di coordinamento per la gestione dei senza fissa dimora in emergenza freddo.

La rete di supporto alle estreme povertà, che vede la collaborazione tra il Settore Politiche Sociali del Comune di Salerno e i numerosi volontari e unità di strada presenti sul territorio, è attiva come ogni anno per garantire il massimo supporto a chi ha bisogno. Aperte le tre strutture di accoglienza Don Tonino Bello a Piazza San Francesco, Padri Saveriani a Via Panoramica ed i Barbuti nel centro storico.

Per garantire l'assistenza alle persone che non intendono recarsi presso queste strutture, grazie al supporto di Salerno Mobilità e della Protezione Civile comunale, sarà aperta tutte le sere, da qui alla fine dell'emergenza freddo, la Metropolitana di Torrione. Sarà garantito, inoltre, grazie all'Associazione VIS, il transfer delle persone che ne abbiano necessità presso le strutture di ospitalità suddette. Cibo e bevande calde, così come d'intesa con il Tavolo, saranno a cura delle numerose associazioni di volontariato che si occupano di unità di strada.

Leggi tutto

Redazione Irno24 28/12/2019 0

L'ultimo saluto alla giornalista Marta Naddei

Domenica 29 Dicembre 2019, alle ore 13:00, ci sarà l'ultimo saluto alla giornalista Marta Naddei, presso la Chiesa di Santa Margherita nel quartiere Pastena, a Salerno. Familiari, amici, colleghi e conoscenti potranno pregare per lei, che era una persona discreta, sorridente, sempre disponibile ma soprattutto una professionista preparata, capace e libera da ogni forma di costrizione e  corruzione morale. La sua morte prematura, avvenuta in un incidente stradale nella notte fra il 27 e il 28, ha sconvolto l'intero mondo giornalistico e la comunità salernitana.

La 33enne Marta collaborava con il quotidiano "Le Cronache", diretto da Tommaso D'Angelo, e con il settimanale di approdonimento "L'Ora di Cronache", diretto da Andrea Pellegrino. Aveva portato a termine diverse inchieste importanti, culminate nel 2016 in un e-book. Al cordoglio del Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, del Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, e del Presidente dell'Ordine regionale dei Giornalisti, Ottavio Lucarelli, si è aggiunto anche quello del SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti Campania).

"La morte della giornalista Marta Naddei - si legge sul sito del Sindacato - ci coglie con la violenza di un dolore profondo. Fino all’ultimo, anche contro le evidenze della ragione, tutti noi colleghi abbiamo sperato che la sua combattività, la sua tenacia e il suo amore per la vita potessero riuscire a strapparla alla morte. nonostante la gravità dell’incidente in cui era rimasta coinvolta.

Marta era una persona solare, una giornalista appassionata, sempre curiosa e attenta, una di quelle croniste che non si fermano davanti agli ostacoli o al no del potente di turno. Viveva la professione con ardore e impegno civile, con il sorriso aperto di chi ama ciò che fa. Ai suoi familiari, agli amici, ai colleghi di Cronache, che sono la sua seconda famiglia, va il profondo cordoglio del SUGC. A lei, a Marta, un ultimo saluto. Il suo sguardo luminoso non lo dimenticheremo".

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/12/2019 0

Frane e smottamenti nei quartieri collinari di Salerno

Si è riunito nel pomeriggio di Sabato 21 Dicembre 2019, presso Palazzo di Città a Salerno, il Centro Operativo Comunale (COC) per il monitoraggio delle criticità determinate dal forte maltempo che ha colpito il capoluogo. Alla riunione hanno preso parte il Sindaco, Vincenzo Napoli, e diversi componenti della Giunta e del Consiglio Comunale, oltre a uomini della Polizia Municipale e della Protezione Civile.

Si segnalano frane in diverse zone dei quartieri collinari. La più importante in località Casa Manzo, dove è stata evacuata una famiglia. Altri smottamenti a Giovi Bottiglieri e Giovi San Nicola, dove è caduto un palo della pubblica illuminazione: sul posto è intervenuto personale dell'Ente per il ripristino della situazione.

Una frana si è verificata anche in Viale dei Tigli. Un allagamento ha interessato il quartiere Brignano, dove è intervenuta la Salerno Sistemi. In Via Ripa di Sordina è straripato un torrente che ha coinvolto un veicolo. Altri torrenti e corsi d'acqua cittadini risultano ingrossati, ma restano sotto il livello di guardia. Si monitora con particolare attenzione, infine, il livello dell'acqua del fiume Picentino.

Sono stati chiusi parchi e ville cittadine, oltre al Cimitero; aperta, ma sotto osservazione, la Villa Comunale. I sottopassi, chiusi nella giornata di ieri, sono attualmente tutti aperti (tranne quello di Via Limongelli) ma costantemente monitorati. Il COC è convocato per Domenica 22 Dicembre, alle ore 9:00, a Palazzo di Città. La situazione resterà sotto il più stretto controllo anche nelle prossime ore.

aggiornamento ore 19

Leggi tutto