Cerca...

1183 articoli nella categoria Salerno

Redazione Irno24 11/06/2021 0

Buoni spesa Covid, riapertura termini a Salerno: il supporto dei Segretariati Sociali

Il Comune di Salerno ha riaperto i termini per i buoni spesa riservati esclusivamente ai cittadini salernitani non presenti nell'elenco delle graduatorie (ammessi ed esclusi) del precedente bando. Sono confermati i criteri di individuazione della platea dei beneficiari stabiliti dalla determina dirigenziale n. 536/2021.

È riattivata la piattaforma per l’invio delle istanze, solo in modalità on-line, a far data da venerdì 11 giugno 2021 alle ore 12.00 fino al giorno venerdì 18 giugno alle ore 12.00. Le istanze possono essere compilate dagli utenti anche presso i Segretariati Sociali di zona con l’aiuto degli addetti amministrativi dell’Ente nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e Giovedì e Martedì dalle ore 16.00 alle 17.30.

Leggi tutto

Redazione Irno24 10/06/2021 0

Ignora alt e "punta" Carabiniere per investirlo, arrestato 21enne a Salerno

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Salerno hanno tratto in arresto il pregiudicato 21enne E.A. di Pontecagnano. Durante un posto di controllo su Lungomare Marconi, i Carabinieri hanno intimato l’alt ad una Fiat 500 che procedeva a forte velocità. L’auto ha fatto cenno di fermarsi, per poi accelerare velocemente verso uno dei militari che è riuscito con un balzo ad evitare di essere investito.

I Carabinieri si sono subito posti all’inseguimento con due vetture, riuscendo a bloccare l’auto fuggitiva con una manovra a tenaglia su Via Leucosia. Il conducente è sceso dall’auto fingendo di volersi fermare, per poi strattonare uno dei Carabinieri e quindi fuggire a piedi di corsa, lanciando un oggetto a terra; il passeggero invece si fermava nell’auto in maniera collaborativa.

Inseguito nuovamente, il fuggiasco veniva bloccato nelle vicinanze del Comando Provinciale, con molta fatica poiché continuava a dimenarsi e a scalciare verso i Carabinieri, tanto da richiedere l’ammanettamento. È stato successivamente rinvenuto l’oggetto lanciato, un coltello a serramanico. Il soggetto si presentava inoltre con un forte alito vinoso, motivo per cui gli veniva richiesto di sottoporsi ad alcoltest, che rifiutava. I due militari che lo hanno bloccato sono ricorsi a cure mediche con prognosi di 10 giorni ciascuno per contusioni ed escoriazioni varie.

E.A. è stato pertanto arrestato per violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, associato al proprio domicilio. Per lui anche denuncia per porto abusivo di coltello e per rifiuto di sottoporsi ad accertamento alcolimetrico. Gli sono state infine comminate sanzioni per guida con patente sospesa, mancato utilizzo dei DPI e violazione del coprifuoco.

Leggi tutto

Redazione Irno24 10/06/2021 0

Salerno, borse contraffatte in vendita sul Lungomare: sequestri della Polizia Municipale

Sui viali del Lungomare Trieste, pattuglie della Polizia Municipale di Salerno hanno effettuato alcuni sequestri di mercanzia di vario genere, elevando anche un verbale per violazione degli art. 474 e 648 del c.p. per la vendita di borse contraffatte (Prada e Fendi). I sequestri amministrativi riguardano giocattoli, bolle di sapone, portaocchiali, palloni, scarpette ginniche, casse sonore ed altro.

Leggi tutto

Redazione Irno24 10/06/2021 0

Il Museo di Ogliara omaggia Ugo Marano a 10 anni dalla scomparsa

A distanza di 10 anni dalla morte, Salerno celebra il percorso artistico e creativo di Ugo Marano. Venerdì 11 giugno alle ore 18, al Museo Città Creativa di Ogliara, si potranno ammirare alcune opere dell'artista, una video produzione e una performance dell’associazione Campania danza.

Parteciperanno all'evento il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, il vicesindaco Mimmo De Maio, l'assessore alla Cultura Antonia Willburger e la moglie dell'artista Stefania Marano.

La mostra, allestita da Licio Esposito della Cactus Production, visitabile fino al 27 giugno, rappresenta la tappa conclusiva del progetto "Salerno Musei in Rete", promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Salerno, adottato e co-finanziato dalla Regione e curato da Mediateur.

Leggi tutto

Redazione Irno24 09/06/2021 0

Nuova targa per "don Alfonso", uno dei promotori del Porticciolo di Pastena

Domani, giovedì 10 giugno, alle ore 9.30, al Porticciolo di Pastena, il sindaco di Salerno ricorderà Alfonso Longo. Uomo di mare, appassionato di nautica, pesca, motori marini e sci nautico, Longo fu uno dei promotore della nascita del porticciolo e una figura di riferimento per la vita quotidiana del piccolo approdo della zona orientale di Salerno. Per l’occasione, alla presenza dei suoi familiari, verrà sostituita la targa già presente, ormai sbiadita dalla salsedine.

Scomparso il 5 dicembre 2006, dopo una malattia che nonostante la gravità non era riuscita a tenerlo lontano dal mare se non negli ultimissimi mesi della sua vita, “don Alfonso”, come tutti lo chiamavano, credeva fortemente nella nautica sociale e aveva fatto del suo “quartier generale” una sorta di spazio di riferimento per decine e decine di giovani che, grazie a lui, si erano avvicinati al mare, alla pesca e soprattutto allo sci nautico.

Collaudatore di numerose imbarcazioni da velocità, costruite dall’ingegnere Nino Petrone, don Alfonso ne utilizzava soprattutto una, un prototipo dello Strale rosso da competizione, con 120 cavalli, che Petrone gli aveva lasciato in dotazione a Pastena grazie alla quale avviava gratuitamente allo sci nautico molti giovani salernitani.

Quegli stessi ragazzi di un tempo che, alla sua scomparsa, hanno raccolto centinaia di firme per chiedere all’amministrazione comunale un segno tangibile da lasciare al porticciolo ad imperitura memoria di un vero lupo di mare. Proprio quella targa domani verrà sostituita in ricordo di un uomo mai dimenticato dalla sua comunità.

Leggi tutto