Cerca...

136 articoli nella categoria Solofra

Redazione Irno24 12/03/2021 0

L'antico bignè di Solofra nei nuovi PAT riconosciuti alla Campania

Ancora un record per la Campania, che si conferma la regione italiana con il numero maggiore (569) di prodotti agroalimentari tradizionali (PAT), seguita dal Lazio a quota 438 e Toscana con 463. Lo comunica Coldiretti Campania, commentando la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dell’aggiornamento annuale a cura del Ministero dell’Agricoltura, dopo l’istruttoria curata dalle Regioni. Si tratta di produzioni agroalimentari, piatti, bevande, preparazioni legati alla tradizione contadina.

I nuovi PAT riconosciuti alla Campania sono 17: il lardello di Andretta, il formaggio coi vermi, “o' peluso”, i ceci dell'Ofanto, la cipolla di Airola, l’oliva marinese, l’antico bigné di Solofra, il cannolo irpino, il fusillo avellinese, la zeppola padulese, i cicatielli col pulieio, il cinghiale alla cacciatora, la lardiata, le montoppole di Montaperto, le tagliatelle all'acciaccata, la tiella padulese, “gli zucchini” alla scapece, il miele di lupinella.

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/03/2021 0

Solofra, chiarimenti del Comune su centro vaccinale Via Melito

La somministrazione del vaccino anti Covid-19 agli anziani over 80 presso il Centro Vaccinale di Solofra - rende noto il Comune - è di competenza esclusiva dell’Asl Avellino, che contatta direttamente i soggetti interessati (e le eventuali “riserve”) prenotatesi sulla piattaforma regionale.

Al Comune di Solofra compete esclusivamente l’allestimento logistico e la custodia del Centro Vaccinale di Via Melito. La sospensione delle attività vaccinali presso il Centro Vaccinale di Solofra, come degli altri centri irpini, è stata disposta dalla stessa Asl Avellino (nota prot. 8003 del 01.03.2021). La ripresa delle attività sarà tempestivamente comunicata alla cittadinanza.

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/03/2021 0

Solofra, rimozione e brillamento di residuato bellico inesploso in zona serra del Faito

Ieri sono state effettuate e concluse le operazioni di rimozione e brillamento, ad opera delle Forze Armate, dell'ordigno rinvenuto tra i castagneti della serra del Monte Faito, in territorio solofrano. L'area è libera da ogni interdizione istituita dall'Ordinanza Sindacale n. 30 del 03-03-2021.

Secondo una perizia effettuata dagli artificieri dell'Esercito Italiano, si deduce che la munizione è sempre rimasta sul posto, quindi, appartenuta ad un commando americano stanziato in quella zona che puntava obiettivi in basso.

Queste le caratteristiche della bomba, ritrovata corrosa e bucata da un lato: Caricamento WP (fosforo bianco), capacità HP (grande capacità), non lanciata, spoletta intatta, rischio d'innesco medio/alto.

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/02/2021 0

Solofra, lavori di potatura degli alberi di alto fusto del centro urbano

Sono in corso i lavori di taglio e potatura degli alberi di alto, medio e piccolo fusto nell’ambito del territorio comunale di Solofra e nello specifico di Viale P. Amedeo, Via Casa Papa e Via F. De Stefano. Le operazioni, determinate dall'Area Tecnica del Comune, seguono la consulenza agronomica effettuata per il censimento quantitativo degli alberi ad alto fusto e per la verifica dei sintomi e dei danni esterni di ognuno.

Tale verifica è stata effettuata mediante l'applicazione del metodo VTA (“Visual Tree Assessment”) che fornisce indicazioni sugli interventi manutentivi necessari al conferimento di un maggiore decoro urbano e delle essenziali condizioni di sicurezza per la pubblica e privata incolumità.

Il censimento, al fine di una maggiore conoscenza sia in termini numerici che dimensionali, è stato effettuato con riconoscimento botanico e misurazioni essenziali (circonferenza, fusto, altezza pianta) nonché con l'individuazione dell'effettivo posizionamento degli stessi su base cartografica. Gli alberi che presentano rischi per la privata e pubblica incolumità saranno sostituiti mediante nuova piantumazione.

Leggi tutto

Redazione Irno24 24/02/2021 0

Solofra, oltre 2 milioni per la messa in sicurezza del territorio

Con decreto del Ministero dell’interno del 23 febbraio 2021 sono state finanziate le opere di messa in sicurezza del territorio proposte dal Comune di Solofra, in particolare: finaziamento di € 784.744,14 per l’intervento di “mitigazione del rischio idrogeologico connesso all’instabilità dei versanti collinari – costone roccioso alla località Castelluccia”;

finaziamento di euro € 970.229,12 per l’intervento di “mitigazione del rischio idrogeologico mediante la regimentazione delle acque reflue per l’infrastruttura stradale e per le aree adiacenti la via Santa Lucia”;

finaziamento di euro € 744.793,53 per l’intervento di “mitigazione del rischio idrogeologico connesso all’instabilità dei versanti collinari – vallone Vellizzano fino al ponte della Strada Provinciale". Il totale complessivo finanziato è pari a € 2.499.946,79.

Leggi tutto