Cerca...

40 articoli nella categoria Jomi Salerno

Redazione Irno24 16/01/2021 0

Ottavi European Cup, Zagabria si aggiudica il primo round ma la Jomi non sfigura

Una coraggiosa Jomi Salerno tiene testa alla corazzata Lokomotiva Zagabria nella gara d'andata degli ottavi di finale dell'European Cup. Capitan Napoletano e compagne non hanno sfigurato nei confronti delle più quotate avversarie, arrendendosi solo nel finale con il risultato di 22-33. Zagabria parte forte e piazza subito un parziale di due reti a zero a cui però risponde subito la Jomi con Krnic (1-2).

Le due formazioni sono sempre attaccate nel punteggio: Gomez con una doppietta e Napoletano rispondono subito alle reti avversarie (3-4). La Jomi trova il pareggio (6-6) con la rete del capitano, poi la doppietta di Gavric permette allo Zagabria di portarsi nuovamente sul +2 (6-8). Dalla Costa e Gomez non mollano, la Jomi pareggia nuovamente i conti (8-8). Zagabria prova a prendere il largo, le ragazze guidate in panchina da coach Avram non sono dello stesso avviso: si viaggia sui binari della parità. Nei minuti conclusivi Zagabria allunga il passo, la prima frazione si chiude 13-17.

Nel secondo tempo arriva la doppietta di Dalla Costa a rispondere alle reti avversarie (15-20), le salernitane giocano senza alcun timore reverenziale. Manojlovic e la solita Gomez tengono attaccata la Jomi Salerno al punteggio (17-23), ma alla fine è costretta a cedere il passo alla corazzata Zagabria. Domenica 17 Gennaio, alle ore 15:00, il match di ritorno, sempre alla SD Tresnjevka di Zagabria.

Leggi tutto

Redazione Irno24 09/01/2021 0

Jomi apre il girone di ritorno con il successo di Pontinia

Vittoria esterna per la Jomi Salerno che supera la Cassa Rurale Pontinia con il risultato finale di 33-24 nel match valevole come prima giornata di ritorno della serie A Beretta. Capitan Napoletano e compagne portano a casa altri due punti preziosi, salendo così a quota 22 in classifica.

Parte fortissimo il sette allenato da Avram che nei primi minuti del match lascia davvero poco spazio alle avversarie. Dopo 15' le salernitane sono avanti con il punteggio di 12-4. La Jomi continua a premere il piede sull'acceleratore, al 18' la rete di Manojlovic fissa il punteggio sul 15-6 in favore delle campane. A pochi minuti dal termine della prima frazione sale in cattedra il portiere della compagine salernitana Elisa Ferrari, che para il sette metri a Podda. La prima frazione di gioco si chiude così 22-10 in favore della Jomi.

Nell'intervallo coach Nasta catechizza a dovere le sue atlete, al ritorno in campo la Cassa Rurale Pontinia parte subito bene, provando un difficile recupero. Al 15' Gomez realizza la rete del 29-16, poi la Jomi subisce un parziale di due a zero (18-29), sicchè coach Avram chiama il timeout. Al 25' il sette salernitano allunga con la rete di Krnic (21-33).

Nei minuti conclusivi, Pontinia piazza un break di tre reti a zero, il match si chiude così con la vittoria della Jomi Salerno con il risultato finale di 33 a 24. La formazione allenata da Laura Avram tornerà in campo mercoledì 13 gennaio (ore 19) per recuperare il big match sul campo del Brixen.

Leggi tutto

Redazione Irno24 20/12/2020 0

La Jomi è un rullo, Cassano Magnago battuta anche in campionato

Al Pala Santa Filomena di Chieti, all'indomani della vittoria della Supercoppa, la Jomi Salerno supera nuovamente il Cassano Magnago con il risultato finale di 16-29 nel match valevole per la 13a giornata della serie A Beretta e chiude l'anno in testa alla classifica.

Un pur volitivo Cassano non riesce a tenere testa alla formazione allenata in panchina da coach Laura Avram. Privo anche oggi dell'infortunata Del Balzo, il sette allenato da Milanovic prova a fermare gli attacchi della Jomi senza però riuscire nell'intento. Il primo tempo si chiude così con il punteggio di 15–7 in favore del team campano.

La musica non cambia nel secondo tempo. Manojlovic (7 reti a referto per lei) e Canessa (5 reti) iniziano a segnare con una certa continuità. La Jomi allunga nel punteggio, Cassano prova dal canto suo con le sue giovani atlete a tenere testa alle salernitane. Il match si chiude con il successo di capitan Napoletano e compagne con il punteggio finale di 29-16. Successo importante per la Jomi Salerno che, al netto delle gare da recuperare, chiude il 2020 in testa alla classifica.

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/12/2020 0

Quinta Supercoppa per la Jomi, bacheca sempre più ricca

La Jomi Salerno alza al cielo la quinta Supercoppa della sua storia. E lo fa nella “Casa della Pallamano Italiana”, il neo Centro Tecnico Federale del Pala Santa Filomena di Chieti. La più vincente di sempre, la formazione campana lo era già diventata col successo dell'edizione scorsa. Ed è arrivata la conferma di un posto d’onore nell’albo d’oro: Capitan Napoletano e compagne superano, infatti, il Cassano Magnago con il risultato finale di 33-17, conquistando il prestigioso trofeo.

Ritmi molto alti sin dalle prime battute del match. Cassano Magnago inizia a giocare a grande velocità e con la rete di Cobianchi si porta avanti di due lunghezze (1-3) dopo appena 3'. La Jomi accorcia con Dalla Costa a cui replica Gozzi dalla linea dei 7 metri (2-4). Dopo 10' in casa salernitana fa il suo esordio Krnic.

Romeo realizza la rete del pareggio (5-5), ma il team allenato da Avram - dopo le parate decisive di Ferrari - si scuote e piazza un break di 6-0 (11-5) al 20', costringendo il tecnico del Cassano a chiamare il time out. Il primo tempo si chiude con la rete di Dalla Costa, che fissa il punteggio all'intervallo sul 17-10.

Nel secondo tempo, la Jomi continua a premere il piede sull'acceleratore. Al 15' le salernitane allungano sul +11 con Manojlovic, che poi realizza anche la rete del +12 (25–13). Le lombarde non riescono ad arginare la forza delle ospiti, che allungano ancora con Stettler (30–16). L'ultima rete è di Motta, giovane prodotto della “cantera” Pdo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/12/2020 0

Jomi Salerno a caccia della Supercoppa, ingaggiata la croata Krnic

Sabato 19 dicembre (ore 16:30) è in programma il Supercoppa Day con la Jomi Salerno, detentrice della Coppa Italia, che affronterà il Cassano Magnago, secondo nelle stesse Finals del febbraio scorso a Siena, subentrato alla Mechanic System Oderzo costretta a rinunciare per problematiche legate al Covid. Teatro di gara della sfida sarà il neo Centro Tecnico Federale del Pala Santa Filomena di Chieti, “la Casa della Pallamano Italiana”.

Il match sarà trasmesso in live streaming su Eleven Sports. In accordo tra le 2 società, inoltre, sul medesimo campo abruzzese si svolgerà domenica 20 alle ore 15.00 anche il match valido per la tredicesima giornata di campionato originariamente previsto per il giorno 22 dicembre al Pala Tacca.

Tra le fila della Jomi già in Supercoppa potrebbe esordire il terzino Natasa Krnic ('87), prelevato dall’AC Life Style Handball Erice. Croata di nascita e montenegrina di adozione, Krnic ha partecipato ai mondiali con il Montenegro e nelle ultime stagioni ha disputato campionati di massima serie in Romania, indossando anche la casacca dell'HC Dunarea Braila.

"Devo ringraziare il mio allenatore dello scorso anno, ed ex allenatore del Salerno, Neven Hrupec, che è stato l’ispiratore di questo trasferimento, quando ho deciso, di comune accordo con l’Erice, di interrompere la mia esperienza in Sicilia. Ho ricevuto da lui ottime referenze su Salerno, che intanto stava cercando un nuovo giocatore sul mercato. Le ragazze sono molto accoglienti e mi sento già come a casa. La squadra è molto disciplinata e professionale".

Leggi tutto