Cerca...

137 articoli nella categoria Montoro

Redazione Irno24 22/04/2021 0

Montoro, elezioni del Forum dei Giovani si "recuperano" il 28 Aprile

Visto che, con ordinanza del Ministro della Salute, la Campania, dal giorno 19/04/2021, è stata dichiarata “zona arancione”, il Responsabile Settore Affari Generali del Comune di Montoro, Angelo Masucci, dispone di fissare la nuova data per l’elezione dell’Assemblea del Forum dei Giovani per il giorno 28 aprile 2021, dalle 16 alle 20, presso la Sala Convegni della sede comunale di Piano.

Inizialmente le consultazioni avrebbero dovuto tenersi il 10 Marzo ma il sindaco Giaquinto sospese il tutto per evitare possibili assembramenti in zona rossa.

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/04/2021 0

Montoro Democratica: "Monitoriamo l'aria che respiriamo e tuteliamo le nostre acque"

"Il nostro impegno per la tutela dell'ambiente continua, a cominciare dalla verifica corrente sullo stato delle acque dei nostri fiumi e dell'aria che respiriamo. Per quanto concerne il controllo dell'aria, a Montoro siamo prossimi all'installazione di una centralina di monitoraggio su progetto AURA.

Per il controllo delle acque, benché l'ARPAC abbia assicurato che mensilmente veniva fatto l'esame alla fonte delle nostre sorgenti, non ne abbiamo, purtroppo, a tutt'oggi conoscenza, non essendo ancora pubblicati i dati delle verifiche. Le acque delle sorgenti Laura e Labso si presentano limpide e cristalline alla fonte e fino all'altezza del ponte di via Pescarola.

Come può rilevarsi dalla foto allegata, scendendo verso valle presentano, al contrario, evidenti diffuse bollicine con tratti maleodoranti. Riteniamo urgente una verifica lungo tale tratto da parte delle guardie ambientali, soprattutto nel sito di presenza del collettore fognario. È altrettanto utile e necessario che il Comune si attivi e renda pubblici i dati degli esami delle nostre sorgenti Laura e Labso, stante l'importanza di queste acque per la nostra agricoltura e i nostri pregiati prodotti".

Lettera aperta del Gruppo Consiliare Montoro Democratica al Sindaco Giaquinto, all'ARPAC di Avellino, al Comando Polizia Municipale, al Responsabile Settore Ambiente

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/04/2021 0

A Solofra scuole chiuse fino al 20 Aprile, a Montoro fino al 17

Con ordinanza n° 41 del 6 Aprile 2021, il sindaco di Solofra, Michele Vignola, ordina la chiusura di tutti gli edifici scolastici presenti sul territorio comunale, sia pubblici che privati, nonché la sospensione delle attività didattiche in presenza, dal 7 Aprile 2021 fino alla data del 20 Aprile 2021.

La gestione dell'attività amministrativa delle relative istituzioni scolastiche dovrà essere assicurata da remoto secondo le modalità disciplinate dalle disposizioni vigenti in materia, autorizzando la possibilità di accesso per gli interventi necessari.

Situazione analoga a Montoro, dove il sindaco Giaquinto, acquisito il parere della competente Asl di Avellino ("appare opportuna l'adozione di più stringenti misure di contenimento tra cui la didattica a distanza al fine di poter valutare se anche a Montoro sarà osservabile la riduzione dell'incidenza come registrato nell'ultima settimana sul resto del territorio provinciale"), ha disposto la sospensione dell'attività in presenza delle scuole fino al 17 Aprile.

Leggi tutto

Redazione Irno24 03/04/2021 0

Montoro, chiuse due arterie stradali a Pasqua e Pasquetta

Per le giornate di Domenica 4 (Pasqua) e Lunedì 5 Aprile (Lunedì in Albis), il sindaco di Montoro ha adottato l'Ordinanza nr. 25 / 2021 la quale prevede dalle 8:30 alle 19:30 la chiusura al traffico veicolare e il divieto di sosta lungo le arterie:

1) Grotta Dell’Angelo alla Frazione Preturo-Lauro, Labso, Costa Carora, Camminata; 2) Santuario M. SS. Incoronata alla Frazione Torchiati-Incoronata dall’incrocio con Via Romei intero tratto fino all’ingresso del Santuario. Fanno eccezione i veicoli residenziali, emergenziali, portatori di handicap nonché legati a personale depositario di funzioni religiose.

Leggi tutto

Redazione Irno24 31/03/2021 0

Smantellata la banda del rame che colpiva in Cilento, un furto anche a Montoro

Alle prime luci della mattinata, i Carabinieri della Compagnia di Agropoli, con il supporto delle unità dell’Arma territorialmente competenti, hanno eseguito un provvedimento di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vallo della Lucania, nei confronti di 8 soggetti nel territorio della provincia di Caserta.

L’indagine, originata da alcuni episodi di furto commessi in Castellabate, ha consentito di ricostruire l’esistenza di un gruppo criminale, dedito in maniera stabile al compimento di furti nella zona del Cilento. Sintomo dell’elevata pericolosità dei soggetti, la serie innumerevole di reati predatori commessi solo in qualche mese di attività, tutti con target molto precisi fondati sulla massiva presenza di rame: l’Oasi del Fiume Alento, opifici, cabine elettriche, sedi operative di aziende, centrali telefoniche, sono alcuni fra i principali obiettivi, cui si abbinavano secondariamente abitazioni, depositi e rimessaggi di barche.

Il tutto per un giro di affari stimato di circa 150.000 euro di refurtiva, sottratta nei vari episodi occorsi in San Giovanni a Piro (SA), Castellabate (SA), Prignano Cilento (SA) e Cicerale (SA), Lusciano (CE), Acerra (NA), Montoro (AV). L’attività di indagine, concentrata nell’arco di pochi mesi, ha altresì consentito di evidenziare come il gruppo criminale, concentrato sulla sottrazione di rame, non disdegnasse tuttavia anche refurtiva di altro genere, rubando finanche alcune derrate alimentari.

Leggi tutto