Cerca...

37 articoli nella categoria Rari Nantes

Redazione Irno24 17/10/2021 0

La Rari Nantes si distrae, il tifo spinge Catania verso la vittoria

Nella seconda giornata di campionato di serie A1 di pallanuoto, che prevedeva la prima trasferta stagionale della Rari Nantes Salerno, a Catania, arriva la prima sconfitta. La gara è terminata con il risultato di 13-11 per i rossoazzurri, che hanno saputo mantenere il vantaggio conquistato durante l’ultimo quarto.

I ragazzi di Citro hanno giocato sotto le proprie possibilità e sprecato tanto con l'uomo in più. Nel quarto finale è subentrato molto nervosismo. La squadra locale, guidata da Giuseppe Dato, ha approfittato di una Rari a tratti molto distratta. Il portiere del Catania Enrico Caruso si è dimostrato essere l’uomo determinante.

Durante il primo quarto, in superiorità numerica dopo l’espulsione di Gallozzi, segna Giorgio La Rosa che porta al primo vantaggio il Catania. Il giovane Torrisi respinge la ripartenza della Rari. Il Catania chiude il primo quarto a +3 con il risultato di 5-2. Durante il secondo quarto, grazie ad un imprendibile tiro di Cuccovillo, la Rari Nantes Salerno recupera passando a 5-4 e con Andrea Fortunato segna il pareggio del 5-5.

Nel secondo quarto ci sono stati ben 4 tiri consecutivi del Salerno, facendo registrare così il vantaggio del 5-6. Ci pensa poi Ferlito a riportare in casa il pareggio alla fine del secondo quarto, durante la superiorità numerica. Finisce 6-6 il secondo quarto. Parte il terzo quarto con il tiro del capitano Luongo del 7-8. Un rigore di Cuccovillo vale il 7-9 per la Rari Nantes Salerno. Santini contiene la ripartenza del Catania.

Russo porta il Catania a meno uno dal Salerno, 8-9 a meno di due minuti dalla fine del terzo quarto. Privitera segna un gran gol che vale il 9-9. Finisce ancora in parità il terzo quarto. L’ultimo quarto mette in scena tanto nervosismo da entrambe le parti ma l’entusiasmo per il vantaggio ed il tifo della Scuderi diventano il vero bottino d’oro da custodire fino alla fine per il Catania.

Ferlito segna il gal dell’11-10. Caruso spegne le speranze del Salerno di recuperare, dando modo di andare a segnare il 12-10. Privitera segna il 13-10 dopo un rosso al capitano Luongo; 4 tiri 4 reti realizzate da Privitera. Rapida risposta di Elez per il 13-11. Ma non basta per riportare Salerno in partita. Prossima partita sabato 23 ottobre alla piscina "Simone Vitale" contro il Metanopoli.

Leggi tutto

Redazione Irno24 18/09/2021 0

Avvio sprint poi il blackout, Rari Nantes Salerno beffata in Coppa dal Quinto

Prima giornata di Coppa Italia, che vedeva impegnata la Rari Nantes Salerno nello stesso girone con il Quinto Genova e i campioni d’Italia del Brescia. L’esordio, nella gara che probabilmente avrebbe deciso il secondo posto utile per accedere alla fase successiva, è alla piscina Mompiano di Brescia contro i liguri del Quinto.

La partita è alla portata degli uomini di mister Citro, che infatti impattano bene la gara chiudendo il primo quarto in vantaggio per 4-1 grazie ai gol di Esposito, Cuccovillo, Elez e Pica. Dopo l’incoraggiante inizio gara, arriva però il blackout nel secondo quarto, che si rivelerà poi decisivo per le sorti dell’incontro.

Luongo e compagni escono dalla partita e danno campo libero al Quinto, che infligge un pesante parziale di 7-2 (per la Rari gol di Esposito e Tomasic). Molti errori tecnici e disattenzioni da parte dei giallorossi fanno scivolare la gara su binari favorevoli ai liguri, che si impongono con lo stesso punteggio di 3-2 nel terzo e ultimi quarto dell’incontro, fissando il risultato sul 14-10 (gol giallorossi di Esposito, Luongo, Elez e Cuccovillo).

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/09/2021 0

Coppa Italia pallanuoto, Rari Nantes Salerno con Quinto e Brescia

Prende ufficialmente il via la stagione agonistica 2021-2022 della pallanuoto italiana con i gironi della Coppa Italia, che si disputeranno in questo fine settimana e vedono ai nastri di partenza 13 formazioni di serie A1 (Roma Nuoto ha rinunciato), divise in quattro gironi. Nel gruppo A, la Rari Nantes Salerno dovrà vedersela con il Quinto Genova e con i campioni d’Italia del Brescia.

Due le squadre ad accedere alla fase successiva; la gara con il Quinto, in programma venerdì 17 alle ore 18:30 nella piscina Mompiano di Brescia, sarà quella decisiva per proseguire il cammino, come conferma mister Citro: “Primi test ufficiali molto utili per verificare lo stato della preparazione al campionato. Ci giocheremo il passaggio del turno con il Quinto, squadra che conosciamo bene e che ha lavorato bene sul mercato quest’estate”.

Nella Rari esordio per il croato Gluhaic, che indosserà la calottina numero 5, e fascia da capitano per Michele Luongo, che succede a Scotti Galletta. Ecco il programma del girone A che si giocherà alla piscina Mompiano di Brescia: Venerdì 17 settembre alle 18:30 R.N. Nuoto Salerno-S.C. Quinto; Sabato 18 alle 09:30 An Brescia-R.N. Nuoto Salerno; Sabato 18 alle 17:30 S.C Quinto-An Brescia.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/09/2021 0

Ricomincia la pallanuoto, per la Rari Nantes subito derby col Posillipo

La Federazione Italiana Nuoto ha diramato il calendario del prossimo campionato di serie A1 di pallanuoto, che vede ai nastri di partenza la Rari Nantes Salerno. Parte con un derby il cammino dei giallorossi che alla prima giornata, il 2 ottobre alla piscina Simone Vitale, affronteranno il Posillipo.

La prima trasferta del campionato sarà contro la neo promossa Catania il 16 ottobre; a seguire, il 23, si tornerà alla Vitale contro il San Donato Metanopoli.

Il commento di mister Citro: “Partiamo subito con un derby di fuoco con il Posillipo. Siamo consapevoli che tutte le squadre quest’anno hanno un roster qualitativamente alto e che tra la squadra che arriverà terza e quella che sarà ultima non ci sarà una grande differenza. Tutto può succedere e ogni sabato ci sarà da soffrire e lottare. Brescia e Recco sono di un livello superiore e faranno un campionato a parte”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/08/2021 0

L'attaccante croato Gluhaic alla Rari Nantes Salerno

La Rari Nantes Nuoto Salerno è lieta annunciare l'ingaggio dell’attaccante croato Maroje Gluhaić, classe ‘93. Gluhaić è cresciuto nel Jadran Spalato, nel quale ha militato dal 2009 al 2013 disputando l’Euroleague; ha fatto anche parte della rappresentativa croata under 20; passa al Mornar (2013-2015) con cui conquista due semifinali di Len Euro Cup, per poi tornare al Jadran (2016-2017).

In Montenegro ha militato nelle fila della Primorac Kotor (2017-2018), con cui mette a segno ben 54 gol. La prima esperienza italiana è a Catania con i Muri Antichi, che conduce a suon di reti all'obiettivo salvezza. Ultime due stagioni con i francesi del País D'aix con cui lo scorso anno ha disputato la Euroleague.

Il ds Mariano Rampolla: “Maroje è un giocatore dotato di un ottimo tiro e con la sua velocità ci darà grande ritmo sia nella fase offensiva che in quella difensiva”. Mister Citro: “Gluhaić è un esterno con un buon nuoto, bravo in fase conclusiva, con gambe forti. Potrà essere un'alternativa importante in superiorità numerica. Mi aspetto che dia un contributo per alzare il livello del gioco di squadra”.

Leggi tutto