Cerca...

14 articoli nella categoria Salernum Baronissi

Redazione Irno24 25/10/2020 0

Stop dilettanti, il ds Salernum: "Investito tanto per ripartire in sicurezza ma non è servito"

"Vista la situazione delle ultime settimane, sapevo che si sarebbe arrivato ad una nuova sospensione - questa l'analisi del direttore sportivo del Salernum Christian Noschese - Tra le società c’è tanta delusione e rabbia: tanti presidenti hanno investito tanto in questi mesi per poter ripartire in sicurezza dopo lo stop della scorsa stagione sportiva, ma tutto ciò non è servito. Non escludo che il campionato possa essere sospeso anche dopo il 24 novembre e ripartire nel mese di Gennaio concludendo tutto entro il 30 Giugno. Sono certo che il Comitato Regionale farà la scelta giusta tutelando le Società, in primis, questa volta".

Leggi tutto

Redazione Irno24 18/10/2020 0

Salernum, la prima vittoria in Eccellenza è trionfale: 6-0 al Calpazio

Al Figliolia si gioca la terza giornata del Girone C del campionato d’Eccellenza. La capolista Calpazio si presenza a Baronissi a punteggio pieno con 6 punti mentre i padroni di casa dopo due pareggi a reti bianche sono pronti a cercare il primo hurrà in categoria. E infatti grande chance per Nije dopo 60 secondi ma il colpo di testa da corner è alto. Anche Bove non trova la porta un minuto più tardi sugli sviluppi di un angolo.

Il gol arriva all'11’: la prima gioia della storia in Eccellenza porta la firma di Bucciero con un controbalzo da fuori area, su invito di Senè. Gli sforzi del Salernum vedono al 21’ il raddoppio su incornata di Nije. Al 34’ gli ospiti restano in dieci per il doppio giallo comminato a Bencardino. Il Salernum, in superiorità numerica, può sfruttare le ripartenze per mettere in ghiaccio la sfida. Il tris arriva allo scoccare dell’ora di gioco: Bucciero finalizza un’azione tambureggiante dopo un salvataggio sulla linea su Izzo.

I granata non mollano ma il Salernum continua a insistere chiudendo ogni possibile discorso al 70’: ripartenza micidiale, Viscido serve Natella che deve solo appoggiare in rete per il poker. Partita ormai in discesa che a un quarto d’ora dalla fine vede la firma più attesa: Senè si sblocca in campionato depositando in rete di destro il secondo tentativo dopo un’iniziale respinta su zuccata di Calamusa. Nije al 80’ trova il personale raddoppio, infilando di sinistro. Il 6-0 - primo storico successo in Eccellenza per il Salernum Baronissi - è una punizione severa per Calpazio, volenteroso ma in evidente difficoltà in inferiorità numerica.

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/10/2020 0

Altro punto a Faiano ma tanti rimpianti per il Salernum Baronissi

Altro pareggio a reti bianche per il Salernum Baronissi. Sul campo del Faiano finisce 0-0 ma, in questa circostanza, ci sono più rimpianti rispetto a una settimana fa. Tante limpide opportunità sprecate di un soffio dai ragazzi di Calabrese. Il pareggio sta stretto, però una colossale occasione (mancata a porta vuota) per il Faiano fa sembrare il bicchiere mezzo pieno.

Al 13' grande occasione per Senè: il destro a incrociare del senegalese va di poco a lato. Altra chance Salernum al 20': Njie intercetta e serve Senè, bravo a trovare Bucciero che però spara alto un rigore in movimento. Nuova opportunità ghiotta per gli ospiti al 37' quando De Simone non trova la zampata per pochi centimetri su invito di Njie.

Al 54' Bove impatta di testa su punizione liftata di Izzo: l'incornata svernicia il palo alla sinistra di Senatore. Dopo un minuto Zoppino, stavolta, sempre di testa non trova lo specchio per millimetri. All'improvviso il Faiano si divora la più grande palla gol del match: D'Angelo si libera dal limite e scarica un tiro preciso che sbatte sul palo ma Erra a porta vuota calcia alto. La fortuna poi volta le spalle al Salernum col Faiano che fa autopalo e su conseguente angolo si salva dopo una mischia selvaggia in area piccola.

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/10/2020 0

Il Salernum in dieci sfiora l'impresa col quotato Buccino, buon 0-0 alla prima

L'esordio in campionato per il Salernum è stato positivo. Nonostante l'espulsione (per doppio giallo in pochi minuti) di Viscido al 29' del primo tempo, gli Orange non mollano e offrono una prestazione gagliarda contro una formazione che punta in alto come il Buccino Volcei. Da neopromossa in Eccellenza il bicchiere è più che mezzo pieno: il rammarico di non aver ottenuto l'intera posta in palio con la grande palla gol capitata a Senè a metà ripresa non sposta i giudizi. Uno 0-0 al debutto è un gran bel risultato.

Nella prima frazione sono poche le emozioni, complice forse anche l'ansia della prima di campionato. Viscido al 12' blocca senza problemi una punizione di Siano. Dopo pochi istanti Barra viene pizzicato in posizione di fuorigioco, fermando una possibile palla gol. Trenta minuti che sembrano scivolare via senza affanni ma al 28' (proteste) e al 29' (intervento falloso) arriva la doppia sanzione per Viscido. La possibile svolta non arriva perché il Salernum mantiene con ordine le distanze e regge l'urto.

La ripresa non vede mutare il copione, anzi sono i padroni di casa a rendersi pericolosi al 52' con Barra. L'attaccante, in gol nello scorso turno di Coppa Italia, servito in profondità da Njie spara a lato da ottima posizione. Tra il 56' e il 57' il Buccino con Petagine di piede e Siano di testa va vicino al vantaggio.

L'ottima fase difensiva del Salernum concede pochi spazi e al 75' quasi non premia gli Orange (oggi in bianco): bello scambio tra Senè e il subentrato Natella che restituisce al senegalese che spreca (per stanchezza) un rigore in movimento. Il rimpianto dei padroni di casa non diventa esagerato quando al 87' Siano, tra i migliori fra gli ospiti, grazia il portiere di casa spedendo a lato il suo destro a giro.

Leggi tutto

Redazione Irno24 27/09/2020 0

Coppa Eccellenza, il Salernum spaventa l'Agropoli ma il pareggio non basta per passare

Agropoli-Salernum Baronissi termina 1-1, punteggio che qualifica la formazione di casa al prossimo turno di Coppa Italia Eccellenza. Al Guariglia si è giocato in condizioni "al limite", viste le avverse condizioni meteorologiche. Non basta una prova gagliarda alla formazione di Mister Calabrese per portare a casa la vittoria. La formazione di casa soffre nei primi 45', segna Barra per il Salernum e De Bellis sfiora il raddoppio di testa. Anzalone non trova il pari per questione di centimetri.

Punteggio giusto all'intervallo ma dopo pochi minuti della ripresa gli ospiti restano in inferiorità numerica per il doppio giallo comminato proprio a Barra. Pur in 10, il Salernum Baronissi soffre pochissimo ma al tramonto del match arriva la beffa: Varriale, liberatosi in area dalla destra, punisce in diagonale l’incolpevole Viscido e regala il pareggio all’Agropoli al terzo minuto di recupero.

Leggi tutto