Cerca...

56 articoli nella categoria Salute

Redazione Irno24 12/01/2021 0

Trentamila saturimetri gratis nelle farmacie, iniziativa SIP-Federfarma

Da ieri 30mila saturimetri sono in distribuzione gratuitamente in farmacia ai nuclei familiari di cui faccia parte almeno una persona affetta da patologie respiratorie. E’ l’iniziativa lanciata dalla Società Italiana di Pneumologia in collaborazione con Federfarma, che coinvolge 1.200 farmacie in tutta Italia e ha l’obiettivo di promuovere la diffusione del saturimetro, uno strumento di misurazione dell’ossigenazione del sangue, ritenuto particolarmente utile per prevenire le complicanze gravi legate al Covid-19, alle quali sono esposti soprattutto i pazienti con patologie respiratorie pregresse.

Il saturimetro è un dispositivo capace di fornire informazioni preziose sul grado di saturazione dell’ossigeno nel sangue arterioso, attraverso una facile applicazione sul dito di una mano. La misurazione è sicura e indolore ed effettuabile a casa, seguendo delle semplici regole.

Per funzionare, il saturimetro (o pulsossimetro) utilizza delle normali pile alcaline: è importante assicurarsi che siano sempre ad un livello di carica ottimale, per una misurazione affidabile. La misurazione va effettuata dopo qualche minuto a riposo, ponendo il saturimetro sul dito indice o medio. La mano deve essere ferma e non particolarmente fredda, l’unghia deve essere sana e senza smalto.

Sul piccolo monitor del saturimetro appariranno i dati relativi a saturazione arteriosa e frequenza cardiaca. La misurazione va poi ripetuta su un altro dito, per un risultato più affidabile. È bene non affidarsi alla memoria, ma annotare i dati e tenere un diario dei parametri rilevati. È bene informare il medico curante, il quale fornirà indicazioni sui valori da prendere come riferimento e la soglia sotto la quale è raccomandato consultarlo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 27/10/2020 0

Salerno, gravidanza gemellare a rischio portata a termine con successo al Ruggi

Gravidanza a rischio, una donna riesce a dare alla luce due gemelle grazie agli sforzi dell’equipe del dottor Mario Polichetti all’ospedale Ruggi. Si tratta di un nuovo caso di “parto eccezionale”, concretizzatosi in quella ormai riconosciuta come una vera eccellenza in ambito sanitario. Una gravidanza bigemina monocoriale biamniotica, per una neo mamma che si presentava con utero fibromatoso e colestasi gravidica. E’ stata portata a termine in 36 settimane, con la nascita di due bambine in perfetta salute, rispettivamente del peso di 2,080 chili e 2,600 chili.

"Non un parto facile – ha dichiarato il dottor Mario Polichetti – La monocoriale può sfociare nella sindrome trasfusione feto fetale, caratterizzata da un feto donatore e uno ricevente. Tra le complicazioni possibili, ritardo di crescita intra-uterino, eccesso o riduzione di liquido amniotico, anemia-polictemia, idrope fetale. Nonostante la paziente avesse un iniziale difetto di crescita e liquido amniotico, è riuscita, grazie al nostro impegno, a mantenere le flussimetrie di Acm, Ao e dotto venoso nella norma. E’ stata trattata con Clexane 4000 per favorire il mantenimento dell’anastomosi vascolare utero placentare, evitando l’utilizzo del laser".

La neo mamma è stata seguita in tutto il suo percorso dalla equipe del dottor Polichetti, con la collaborazione del dottor Massimo D’Aniello e della dottoressa Sara Mari. Una situazione potenzialmente a rischio, risolta nel migliore dei modi grazie alla competenza dei medici del Ruggi, con la nascita delle gemelline.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/10/2020 0

Montoro, giornata della prevenzione per l'endometriosi

Martedì 20 Ottobre, dalle 15:30, a Montoro, giornata della prevenzione per l'endometriosi. Solo su prenotazione, possibilità di visite ginecologiche col dott. Luigi Di Prisco (U.O. Ostetrica e Ginecologia - Ospedale del Mare Napoli) e/o consulenza psicologica con la d.ssa Franca Esposito presso l'associazione "Assistiamo Montoro" (Via Gramsci, frazione Preturo). Il tutto avverrà nel rispetto delle attuali disposizioni anti Covid. Prenotazioni ai numeri indicati sulla locandina in basso.

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/09/2020 0

Dal 1° Ottobre la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2020

Giovedì 1 ottobre 2020 avrà inizio la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2019/2020. Quest’anno la stagione influenzale vedrà una co-circolazione di virus influenzali e SARS-CoV-2, e pertanto l’obiettivo della campagna diventa duplice: ridurre le complicanze dell'influenza; semplificare la diagnosi e la gestione dei casi sospetti Covid-19.

Il vaccino antinfluenzale sarà offerto gratuitamente a:

  • tutti i soggetti di età pari o superiore a 60 anni
  • bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 6 anni
  • soggetti a rischio di età compresa tra i 7 e i 59 anni
  • familiari di soggetti a rischio
  • personale di servizi pubblici
  • adulti con malattie croniche ricoverati presso strutture per lungodegenti
  • personale sanitario
  • donne in gravidanza e nel periodo post-partum
  • lavoratori a contatto con animali
  • bambini o adolescenti in trattamento cronico con acido acetilsalicilico
  • donatori di sangue

Dove vaccinarsi:

  • dal Medico di medicina generale
  • dal Pediatra di libera scelta
  • nei Centri vaccinali distrettuali

Scegliendo la vaccinazione, il cittadino non protegge soltanto sé stesso, ma anche le persone che gli stanno intorno, per le quali contrarre l'influenza potrebbe essere particolarmente pericoloso. Rivolgendosi al proprio medico, si riceveranno informazioni chiare e complete sulla malattia influenzale e sulle complicanze che può causare; sulla sicurezza e sull'efficacia dei vaccini e sui loro vantaggi in termini di salute. Per informazioni sui centri vaccinali consultare il sito www.aslsalerno.it nella sezione “vaccinazioni”, in home page.

Leggi tutto

Redazione Irno24 26/09/2020 0

Ottimo afflusso per campagna Asl "Mi voglio bene", nuova data a Salerno

L'ottimo riscontro in termini di partecipazione avuto nella tappa iniziale del tour, il 23 settembre scorso, ha indotto la Direzione Generale dell'Asl Salerno ad organizzare un "replay". Pertanto lunedì 28 settembre il camper della campagna "Mi voglio bene", con i suoi operatori, sosterà di nuovo a Salerno, in via Velia (incrocio Via Roma) dalle ore 9.00 alle ore 18.00.

Presso il punto informativo sarà possibile eseguire il pap-test, prenotare una mammografia, ritirare il kit per il test per il colon retto, e fare prevenzione dei tumori cutanei. Medici e operatori dell'Asl Salerno forniranno tutte le informazioni utili ad individuare ed a semplificare i percorsi di accesso alle prestazioni di screening. Questo il report del 23 settembre: mappatura dei nei 64, pap test 87, prenotazioni mammografie 64, kit colon 56, cardiologia 27, diabetologia 14 (totale 312).

Leggi tutto