Cerca...

74 articoli nella categoria Sport

Redazione Irno24 12/03/2020 0

Micai posta il video di una sua "uscita" a vuoto e invita a restare in casa

Anche il portiere della Salernitana, Alessandro Micai, grande protagonista della stagione fin qui disputata, ha voluto dare un messaggio ai cittadini e ai tifosi relativamente alla necessità di osservare le disposizioni governative a contrasto del Coronavirus.

L'estremo difensore, infatti, con grande autoironia, ha postato sul suo profilo facebook il video del gol subito l'anno scorso all'Arechi contro il Benevento, frutto di una maldestra uscita dai pali.

E ha accompagnato il tutto con questo messaggio: "NON USCITE!!! Mi raccomando ragazzi, fidatevi di me. #restateincasa #iostoinporta".

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/03/2020 0

Rari Nantes distratta, Posillipo corsara 7-9

Nel silenzio della Piscina Vitale, la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno cede al Posillipo. Prima dell’incontro, ad un giocatore del Posillipo è stata riscontrata una alterazione della temperatura corporea.

La circostanza ha portato allo slittamento della gara di quasi un’ora, ma poi il giudice di campo, d’accordo con la Federazione e sentito il medico sociale della squadra ospite, ha deciso di far disputare ugualmente l’incontro.

In un clima già surreale, per l'assenza del pubblico, la gara si è conclusa sul 7-9 per i rossoverdi, con una Rari distratta e lontana da quella che ha portato i tifosi a sognare qualcosa in più della salvezza. Poca grinta, poca lucidità nei momenti salienti dell’incontro e un po’ di sfortuna hanno dato campo libero al Posillipo.

"Partita surreale – commenta mister Citro decisa da giocate individuali nel finale. Il Posillipo ha avuto più fame, noi non siamo stati bravi a gestire mentalmente tutte le problematiche del pre-gara e non siamo entrati mai veramente in partita".

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/03/2020 0

Match tiratissimo, Jomi batte capolista a domicilio

La Jomi Salerno sbanca il campo della capolista Brixen 27-28 nel match valevole quale ottava giornata di ritorno del massimo campionato di pallamano femminile. Nell'insolito scenario senza pubblico del PalaSport di Bressanone, partono forte le due formazioni. La Jomi sblocca subito il punteggio, poi viene raggiunta (2-2) ma riesce a portarsi nuovamente avanti di una rete.

Napoletano e compagne non hanno nessuna intenzione di mollare la presa. Al 9' la Jomi è avanti di due reti (4-6). Dall'altro canto Brixen non vuole lasciar scappare l'avversario, al 10' le altoatesine pareggiano i conti (6-6). Il match viaggia sui binari dell'equilibrio. Al 15' le due formazioni sono 7-7. Al 18' le padrone di casa allungano il passo portandosi avanti 9-7. Al 25' Brixen è avanti 12-9. La prima frazione di gioco si chiude con le padrone di casa in vantaggio 15-12.

Nel secondo tempo Brixen preme sull'acceleratore ed allunga sino al 18-13. La Jomi Salerno prova piano piano a rientrare in partita, al 10' la compagine allenata da Avram è sotto di una rete (20-19). Le campane riescono a pareggiare ed a superare nuovamente l'avversario (20-21) al 13'.

La gara diventa bella, le due formazioni non si risparmiano. Al 20' Brixen è avanti di 2 reti (24-22), Bordon sale in cattedra e para due conclusioni al Brixen che poi usufruisce di un tiro dai sette metri. Entra Ferrari a difesa dei pali, Priolli però spedisce la sfera alta sulla traversa. La Jomi pareggia ottiene il 24 pari al 22'. Il finale è vietato ai deboli di cuore: al 28' le salernitane sono avanti 26-27, il tecnico del Brixen Nossing è costretto a chiamare time-out.

Al rientro in campo le padrone di casa pareggiano nuovamente (27-27). A trenta secondi dalla fine segna Rita Trombetta per la Jomi, l'ultimo possesso è del Brixen che però non riesce a violare la porta avversaria. Finisce così 27-28, il sette allenato da Laura Avram può festeggiare per un successo prezioso.

Leggi tutto

Redazione Irno24 07/03/2020 0

La Salernitana si conferma poco incisiva in trasferta, il Perugia vince 1-0

Una Salernitana opaca, presente solo a sprazzi sul terreno di gioco, perde a Perugia 1-0 e conferma un trend irregolare che la vede rullo compressore in casa e inconsistente in trasferta. I grifoni ritrovano il successo dopo 5 sconfitte di fila, Cosmi salva la panchina.

Nell'atmosfera fantasma dello stadio vuoto (si giocava a porte chiuse per l'emergenza Coronavirus, ndr), la squadra di Ventura, che non siede in panchina per un'indisposizione notturna, non si vede praticamente per mezz'ora e subisce l'offensiva del Perugia. Poco dopo il 20°, Mazzocchi sfrutta un "blocco" di un compagno in area e scarica un violento rasoterra sul primo palo, realizzando il gol che si rivelerà decisivo. A 5 minuti dal riposo, Greco ribalta Akpa con un'entrataccia ma rimedia soltanto l'ammonizione.

La Salernitana si fa vedere 10-15 minuti nella ripresa, quando le paure del Perugia offrono campo e iniziativa, ma il fraseggio a centrocampo è lento e nemmeno il reparto offensivo (ancora privo di Djuric) riesce a fare gioco per rendersi pericoloso.

In pratica, la Salernitana si fa minacciosa solo su punizione: il piazzato di Dziczek è centrale e Vicario smanaccia, la "maledetta" di Cicerelli nel finale è molto più insidiosa e va fuori di niente. In contropiede, con i granata sbilanciati, Falzerano calcia a lato davanti a Micai.

Settimana prossima, contro il Pisa all'Arechi, Ventura dovrà inventare l'attacco: le diffide di Gondo e Jallow si tramuteranno in squalifica per il giallo rimediato al Curi.

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/03/2020 0

Anche la Serie B a porte chiuse, si rimborsano i biglietti per la gara di Perugia

L’U.S. Salernitana 1919, così come disposto dalla Lega B a seguito del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, comunica che la gara Perugia-Salernitana e tutte le gare in programma per il periodo di vigenza delle prescrizioni imposte dal DPCM si svolgeranno a porte chiuse.

I tagliandi già emessi per il Settore Ospiti per la gara di Perugia possono essere rimborsati fino alle ore 19:00 di Venerdì 6 Marzo presso i punti vendita in cui sono stati acquistati.

Leggi tutto