Cerca...

22 articoli nella categoria Università

Redazione Irno24 03/07/2020 0

Unisa, dal 20 Luglio le Lauree magistrali e a ciclo unico tornano "in presenza"

A partire dal 20 luglio 2020, gli appelli di Laurea magistrale e Laurea magistrale a ciclo unico ritorneranno a svolgersi in presenza, grazie al lavoro sinergico di tutta la comunità di docenti, personale tecnico-amministrativo e studenti dell’Ateneo di Fisciano. Le sedute dovranno essere erogate nel rispetto delle indicazioni definite dall’apposito protocollo di sicurezza elaborato dall’Ateneo.

Gli studenti laureandi potranno essere accompagnati da non più di due persone, non sottoposte agli obblighi di distanziamento. Gli accessi ai Campus, mediante varchi appositamente individuati, saranno controllati con l’obbligo di rilevazione della temperatura in ingresso. L’accesso sarà impedito a coloro che presenteranno temperatura superiore ai 37,5 °C. Il laureando eventualmente non ammesso ad accedere all’aula potrà sostenere la prova finale in modalità a distanza.

Le Commissioni di laurea dovranno essere composte da non più di 5 membri o comunque da un numero di membri tale da garantire il rispetto degli obblighi di distanziamento. Il numero massimo dei laureandi per ciascuna seduta sarà indicato dalla Struttura didattica di riferimento e calcolato sulla base della capienza delle aule individuate, al fine di evitare l’affollamento e assicurare il distanziamento interpersonale. Le aule saranno sanificate prima e dopo ogni attività.

Nel corso della prossima settimana i Dipartimenti renderanno note le sedute che si terranno in presenza. In ogni caso a tutti gli studenti sarà garantita la possibilità di svolgere la seduta anche a distanza. Non sarà consentita nessuna tipologia di festeggiamento all’interno dei campus.

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/05/2020 0

Esami scritti, 40 pc a disposizione degli studenti Unisa

L'Università degli Studi di Salerno ha attivato il servizio di solidarietà digitale “PC4U”. L’iniziativa mette a disposizione 40 personal computer dell’Ateneo per gli studenti che non abbiano in dotazione un dispositivo adeguato a sostenere prove d’esame in modalità scritta al calcolatore per la sessione di maggio 2020.

PC4U prevede la consegna di un PC, tramite corriere espresso, al domicilio indicato dallo studente richiedente. Il PC sarà consegnato entro il giorno antecedente la data della prova di esame e ritirato, sempre con corriere espresso, entro il giorno successivo lo svolgimento della prova.

Il servizio è rivolto in forma gratuita agli studenti che presentino le seguenti condizioni: essere regolarmente iscritti per l’anno accademico 2019/20 ad uno dei corsi di laurea dell'Ateneo; dover sostenere, per la sessione di maggio 2020 e per appelli previsti a far data dal 18 e fino al 29 maggio, un esame che preveda lo svolgimento di una prova scritta al calcolatore per la quale risulta necessario un doppio dispositivo; non disporre di un personal computer o altro dispositivo alternativo adeguato allo scopo (tablet, smartphone) e avere dichiarato per l’iscrizione 2019/20 un’ISEE per “Prestazioni per il diritto allo studio universitario” non superiore a € 20.000.

Per poter accedere al servizio gli studenti interessati dovranno effettuare la relativa richiesta compilando il modulo disponibile sul sito di Ateneo entro e non oltre le ore 12:00 del 13 maggio 2020. Le domande ricevute saranno valutate dagli uffici competenti al fine di verificare il soddisfacimento dei requisiti sopra elencati.

Nel caso in cui le richieste degli studenti in possesso dei requisiti previsti siano superiori al numero dei PC disponibili, si redigerà una graduatoria che vedrà come vincitori i 40 studenti con il valore ISEE più basso. PC4U rientra nelle misure di solidarietà digitale assunte dall’Ateneo per far fronte alle situazioni di necessità emerse in seguito all'emergenza Covid-19. Se le richieste pervenute saranno particolarmente numerose, l'Ateneo valuterà l'opportunità di ripetere l’iniziativa per successive sessioni di esame.

Leggi tutto

Redazione Irno24 07/05/2020 0

OrientamentoUNISA@home, domani l'evento di presentazione

Il Centro di Ateneo per l'Orientamento e il Tutorato (CAOT) presenta OrientamentoUNISA@home, il format dedicato al mondo della Scuola con l'obiettivo di offrire, anche a distanza, informazioni, strumenti e servizi utili a supportare gli studenti degli Istituti superiori nella futura scelta universitaria.

Il ciclo sarà anche l'occasione per presentare ufficialmente la nuova Offerta Formativa di Ateneo 2020/21. Cinque appuntamenti che si svolgeranno in live streaming, da venerdì 8 maggio a giovedì 14 maggio (escluso il weekend), sulla piattaforma Microsoft Teams.

Il primo incontro in programma domani 8 maggio alle ore 15.00 sarà inaugurato dal saluto alle scuole del Rettore Vincenzo Loia e aprirà ad un calendario di appuntamenti programmati cui interverranno i delegati alla presentazione dei singoli corsi di studio dell'Ateneo.

Di seguito il programma degli interventi:
ore 15.00 - Apertura del seminario

Saluti istituzionali
Vincenzo Loia - Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Salerno
Ornella Malandrino - Delegata del Rettore all’Orientamento

Interventi
Vincenzo Auletta - Delegato del Rettore alla Didattica
Emiliana Mannese - Referente PCTO - Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento.
Luisa Franzese - Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania

Ore 16.00 - Conclusioni e apertura Talk Domande/Risposte con le scuole e gli organi di stampa

Per seguire l'evento collegarsi a questo link

Leggi tutto

Redazione Irno24 27/03/2020 0

Covid-19, a Salerno sinergia fra personale ospedaliero e universitario

Nell'attuale momento di crisi sanitaria legato alla pandemia COVID-19, l’Azienda Ospedaliera Universitaria “San Giovanni Di Dio e Ruggi d’Aragona” esprime l'importante grado di integrazione tra personale ospedaliero e personale universitario nella definizione di procedure gestionali ed organizzative condivise nel Collegio di Direzione Aziendale.

Questa scelta si associa al ruolo quotidiano dei docenti universitari, sia come direttori di Unità Operative Complesse, sia come medici di reparto impegnati ad assistere i pazienti COVID e non COVID. I docenti del Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria “Scuola Medica Salernitana” stanno assicurando un significativo apporto in campi scientifici di specifico contrasto all'epidemia.

In particolare si evidenzia il loro contributo alla diagnostica COVID mediante: l'attività di analisi molecolare e sierologica; l’attività di management sanitario per l'ottimizzazione dei percorsi ospedalieri e l’attività di implementazione dell’igiene generale ambientale con l'adozione di attrezzature e presidi innovativi.

A tale scopo è da sottolineare che l'Azienda, grazie alle competenze scientifiche ed uniche dei docenti, è entrata tra i centri di riferimento per la sperimentazione di nuovi farmaci antivirali e coordina l'applicazione di nuovi protocolli per i pazienti COVID. In alcuni settori clinici i docenti garantiscono assistenza sanitaria a pazienti fragili ed immunodepressi mediante sistemi di telemedicina.

Per la realizzazione di queste attività, oltre al personale, il Dipartimento di Medicina dell'Ateneo ha messo a disposizione anche attrezzature mediche necessarie per l’emergenza: una cappa a flusso laminare, tre ventilatori per assistenza respiratoria, centraline per monitoraggio microclimatico e per ricambi d’aria e gradienti pressori.

Per quanto riguarda i medici in formazione (Specializzandi) afferenti alle Scuole di Specializzazione dell’Università di Salerno, continuano a svolgere attività assistenziale sotto la direzione dei loro tutor; gli Specializzandi degli altri atenei campani, presenti in rete formativa presso l'Azienda, sono stati richiamati per necessità presso loro università di appartenenza (come il caso degli specializzandi dell’Unità Operativa di Ginecologia).

Oltre alle attività assistenziali organizzative, i docenti continuano a svolgere la propria attività didattica per gli studenti dei Corsi di laurea in Medicina, Chirurgia, Odontoiatria e delle Professioni Sanitarie attraverso il sistema informatico di didattica a distanza implementato dall’Ateneo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/03/2020 0

Pagamento terza rata prorogato al 29 Maggio

L'Università degli Studi di Salerno rende noto, di aver ulteriormente prorogato - con D.R. del 21 Marzo, Rep. n. 532 - al 29 Maggio 2020 il termine di pagamento della III rata del contributo onnicomprensivo annuale relativo all'anno accademico 2019/20.

Inizialmente, la proroga si estendeva fino al 30 Aprile, oggi dunque l'estensione a fine Maggio.

Leggi tutto