11 risultati con la parola chiave buoni spesa

Redazione Irno24 17/04/2020 0

Fisciano, oltre 400 gli ammessi al contributo di solidarietà alimentare

Con straordinaria efficienza e tempestività, in pochi giorni gli Uffici delle Politiche Sociali, in sinergia con la Polizia Municipale, sono riusciti a verificare ben 583 istanze di contributo. Lo rende noto il Sindaco di Fisciano, Sessa. Di queste, nella fase di pre-istruttoria, 418 sono state considerate valide mentre 165 sono state ritenute nulle perché presentate più volte dallo stesso soggetto oppure presentate da più componenti del medesimo nucleo e/o da soggetti non residenti.

Delle 418 istanze risultate valide: 297 sono state accolte; 86 sono state respinte perchè prive dei requisiti previsti (soggetti non residenti, oppure con reddito di cittadinanza, rei o altri redditi); 35 sono oggetto di ulteriori verifiche da parte degli assistenti sociali. L’invio telematico ai beneficiari degli ultimi buoni spesa digitali verrà completato dalla Polizia Locale nelle prossime ore.

Questa misura è servita a dare un sostegno nell’emergenza a 817 concittadini. ll Comune ha supportato nel frattempo le famiglie non beneficiarie dei buoni spesa con la consegna di derrate alimentari ad un totale di 1.371 concittadini appartenenti a 457 nuclei familiari. Ad oggi le misure messe in campo dall’Amministrazione hanno consentito di sollevare 2.188 concittadini.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/04/2020 0

Salerno, iniziati i controlli delle istanze non ammesse al buono spesa

Sono iniziate a Salerno le operazioni di verifica e controllo delle istanze non ammesse al beneficio dei buoni spesa. Tali operazioni prevedono che il richiedente sia contattato direttamente al proprio domicilio. Si raccomanda pertanto di non recarsi per nessuna ragione presso gli uffici del Comune di Salerno, al fine di evitare uscite da casa inutili e potenzialmente dannose ed altrettanto pericolosi assembramenti presso gli uffici preposti.

Sarà così possibile esaminare, con rigore, trasparenza ed efficacia, le dichiarazioni presentate e non ammesse per una più approfondita valutazione. Al termine, i buoni spesa saranno recapitati direttamente presso il domicilio degli aventi diritto esclusi, unicamente per ragioni formali. Si ribadisce che per evidenti ragioni di rispetto della riservatezza e dignità personale non saranno resi pubblici gli elenchi né degli ammessi al beneficio né degli esclusi.

Tali elenchi restano depositati agli atti del Comune ad ogni effetto di Legge. Ovviamente, anche gli elenchi degli ammessi al beneficio saranno controllati per verificare la veridicità delle autodichiarazioni rese al fine delle segnalazioni di legge in caso di dichiarazioni mendaci. L’Amministrazione Comunale agirà nei confronti di tutti coloro che, con allusioni infondate e calunnie, mettano in discussione la regolarità della procedura attuata.

Leggi tutto

Redazione Irno24 09/04/2020 0

Salerno, inizia distribuzione dei buoni spesa: ecco la procedura

Sono iniziate a Salerno le operazioni di consegna a domicilio dei buoni spesa previsti a sostegno delle persone e delle famiglie in gravissime condizioni economiche e sociali a causa dell’emergenza Coronavirus. Il recapito avverrà in tre scaglioni da oltre mille destinatari ciascuno nelle giornate di giovedì 9, venerdì 10 e sabato 11 aprile.

L’intento del Comune di Salerno è di recapitare al domicilio di tutti i beneficiari i buoni spesa entro Pasqua. A tal fine, recependo la generosa offerta della azienda "Salerno Trasporti", il Comune di Salerno ha deciso di affidare a questa ditta specializzata – che svolgerà in servizio in forma totalmente gratuita e senza onere alcuno per la Civica Amministrazione – il servizio di consegna domiciliare.

Le istanze complessivamente pervenute sono circa cinquemila. Circa il settanta per cento sono state sin ora valutate idonee alla concessione del beneficio. La valutazione delle istanze di ammissione ha richiesto un'attenta elaborazione in quanto la compilazione delle stesse da parte dei cittadini è stata in molti casi imprecisa. I beneficiari, dunque, riceveranno il blocchetto con i buoni spesa direttamente al proprio domicilio senza doversi recare negli uffici preposti. In questo modo si eviteranno inutili uscite di casa, code ed assembramenti. Al momento della consegna i beneficiari dovranno firmare l’istanza cartacea di richiesta, già prodotta con le diverse modalità messe a disposizione dall'Amministrazione, e la ricevuta.

Non è prevista, per comprensibili ragioni di riservatezza e sensibilità umana, la pubblicazione di alcuna graduatoria degli ammessi al beneficio e di eventuali esclusi perché ritenuti non in possesso dei requisiti previsti. Naturalmente tutti i documenti saranno consultabili dai soggetti interessati nelle forme previste dalla legge e dai regolamenti comunali per l’accesso agli atti.

Coloro che non abbiano ricevuto i buoni spesa entro Pasqua dovranno ritenersi esclusi (in una sorta di silenzio-rigetto) dalla concessione del beneficio. Saranno comunque contattati, nei giorni successvi alle festività, a cura del Settore Politiche Sociali del Comune di Salerno per approfondire ulteriormente la valutazione della pratica con eventuali correzioni e/o integrazioni.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/04/2020 0

A Fisciano buoni spesa digitali per evitare falsificazioni, domani l'invio "pin"

Possiamo ritenerci soddisfatti dell’alta informatizzazione di cui ci stiamo avvalendo per la gestione di questa emergenza. Lo afferma il Sindaco di Fisciano, Vincenzo Sessa. Siamo uno dei primi Comuni ad utilizzare i buoni spesa in formato digitale. Già da domani inizieranno gli invii dei primi pin, che permetteranno di evitare falsificazioni, velocizzare le procedure, garantire massima trasparenza e massimo rigore nell’erogazione degli stessi.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/04/2020 0

Buoni spesa Covid-19, le istanze a Salerno sono 4418

Si è conclusa con successo la prima fase dell'operazione buoni spesa organizzata dal Comune di Salerno per il sostegno alle famiglie ed alle persone che si siano trovate in condizioni di gravissimo disagio economico in conseguenza dell'emergenza Coronavirus. Sono pervenute complessivamente 4418 istanze, che confermano in termini statistici il raggiungiumento di tutti i potenziali destinatari della misura in relazione alla popolazione residente ed al monitoraggio abituale del bisogno eseguito dal Settore Politiche Sociali del Comune di Salerno.

Più in dettaglio sono pervenute 1608 domande a mezzo mail, 1520 a mezzo WhatsApp, 1288 in formato cartaceo. Numeri che bene rendono la complessità dell'operazione realizzata in maniera tale da consentire anche a chi non ha accesso alle tecnologie infomatiche di poter richiedere il beneficio senza code presso i 12 uffici designati alla raccolta.

Le pratiche sono adesso in corso di lavorazione con una task force dedicata per la verifica dei requisiti e l'eventuale richiesta di integrazioni. Si procederà poi alla consegna dei buoni spesa.

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/04/2020 0

Buoni spesa a Salerno, situazione fluida: prevale l'invio telematico

Prosegue con regolarità, a Salerno, l’arrivo delle domande per i buoni spesa alimentari. Il modello adottato dal Comune sta avendo successo: le operazioni, coordinate dal Sindaco Napoli e dall’Assessore Savastano, si stanno svolgendo senza intoppi e la stragrande maggioranza dei richiedenti (seguendo la raccomandazione della Civica Amministrazione) ha inviato l’istanza utilizzando gli strumenti telematici.

Alle ore 13 odierne sono state inviate 1300 domande all’utenza WhatsApp 3341043709 e 900 alla mail fondosolidalecovid19@comune.salerno.it.

Sono invece 600 le istanze consegnate presso i 12 punti di raccolta del Settore Politiche Sociali e del Terzo Settore (cinquanta pratiche mediamente per ogni ufficio). Si sta così raggiungendo il primo intento: assicurare una distribuzione capillare dei moduli e scongiurare assembramenti presso gli uffici.

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/04/2020 0

Fondo di Solidarietà Alimentare a Solofra, tutti i dettagli

Il Comune di Solofra ha predisposto un Fondo di Solidarietà Alimentare per i residenti che, a causa dell’emergenza Coronavirus, sono privi di mezzi economici per assicurare a sè ed alla propria famiglia beni di prima necessità. Le richieste per accedere al fondo possono essere inoltrate fino al 10 Aprile alle ore 12.

Prima di inoltrare la domanda, è importante consultare il regolamento integrale. Per quanto riguarda il modello di domanda, può essere compilato direttamente online (soluzione consigliata), indicando gli estremi del documento del sottoscrittore; ma può essere anche scaricato e inviato a mezzo WhatsApp (3289544382), allegando però una copia del documento di identità.

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/04/2020 0

Pellezzano, prorogato il termine per richiedere i buoni spesa

Al termine della seduta della Commissione Problemi Sociali e della Commissione Garanzia e Trasparenza, insediatesi Domenica pomeriggio alle ore 17:00, è stato congiuntamente deciso dai membri di maggioranza ed opposizione che il termine ultimo per la presentazione delle richieste per i buoni spesa, inizialmente fissato alle ore 12:00 del 04/04/2020, è stato prorogato alle ore 12:00 di Mercoledì 08/04/2020. Lo rende noto il Comune di Pellezzano. Qui tutti i dettagli e la procedura.

Leggi tutto

Redazione Irno24 02/04/2020 0

Covid-19, anche Bracigliano prevede i buoni spesa

Limitatamente al mese di Aprile ed entro i limiti della disponibilità economica, i cittadini di Bracigliano che sono in condizioni di disagio per l'emergenza Covid-19 possono accedere all'erogazione dei buoni spesa del valore unitario di 10 euro per un numero di 5 buoni per ciascun componente del nucleo familiare.

Consentiranno l'acquisto di generi alimentari e di prima necessità, farmaci e parafarmaci presso gli esercizi commerciali inseriti nell'elenco che sarà pubblicato sul sito del Comune di Bracigliano.

I buoni potranno essere richiesti esclusivamente dal capofamiglia o chi ne fa le veci. I requisiti per la concessione dei buoni spesa sono riportati nell'avviso, al Comune bisognerà inoltrare la modulistica (entro e non oltre le ore 12 del 10 Aprile), accompagnata da documento del sottoscrittore, via pec (protocollo@pec.comune.bracigliano.sa.it), via mail ordinaria (ufficiogare@comune.bracigliano.sa.it) o di persona.

Le domande fatte pervenire tramite mail dovranno essere depositate in originale presso gli uffici comunali al momento del ritiro dei buoni spesa. Coloro i quali siano impossibilitati all'inoltro dell'istanza in via informatica, possono telefonare allo 0815184216 (Dott.ssa Maria Santaniello) ed ottenere istruzioni in merito.

Leggi tutto

Redazione Irno24 31/03/2020 0

Pellezzano, pronti i buoni spesa per i bisognosi

Il Comune di Pellezzano avvisa che sono stati predisposti, per i residenti del territorio comunale che si trovano in condizioni di disagio per l’emergenza Covid-19, i buoni spesa dal valore di: € 100,00 per nuclei familiari costituiti da una sola persona; € 200,00 per nuclei familiari costituiti da due persone; € 300,00 per tutti gli altri nuclei familiari.

Tali buoni consentiranno l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali inseriti nell’elenco pubblicato sul sito del Comune di Pellezzano (comune.pellezzano.sa.it). I buoni potranno essere richiesti esclusivamente da uno dei componenti il nucleo familiare indicato quale capo-famiglia.

I requisiti sono inderogabilmente i seguenti:

  1. essere in situazione di temporanea difficoltà a seguito dell’emergenza Covid-19 in quanto privi di mezzi di sussistenza, sulla base di quanto dichiarato dall’interessato nel modello
  2. non aver ottenuto ammortizzatori sociali (es. cassa integrazione) o non poter accedere a forme di ammortizzatori sociali (comprese quelle previste da Autorità Statali e Regionali per l’emergenza Covid-19)

A parità di requisiti, verrà data priorità ai nuclei familiari che non sono già destinatari di altro reddito/sostegno pubblico (compreso reddito di cittadinanza) e/o percettori di reddito da fabbricato. Gli interessati (capi famiglia) devono inoltrare istanza al Comune entro e non oltre le ore 12.00 del 04.04.2020 mediante posta elettronica all’indirizzo ufficio.segreteria@comune.pellezzano.sa.it inviando in allegato il modulo (scaricabile da questo link) ed il documento di riconoscimento del sottoscrittore.

Coloro i quali sono impossibilitati all’inoltro della istanza in via informatica possono consegnarla all’URP al piano terra della Casa Comunale. Sarà consentito l’accesso ad un solo utente alla volta. Dichiarazioni mendaci saranno oggetto di deferimento all’Autorità Giudiziaria.

Leggi tutto