398 risultati con la parola chiave coronavirus

Redazione Irno24 07/05/2020 0

Ristorazione, Unità di Crisi al lavoro per documento unitario da presentare al Governo

L'Unità di Crisi della Regione Campania è al lavoro per le definizione di un protocollo da presentare al Governo che contenga le misure da adottare per il settore della ristorazione (ristoranti, pizzerie, pasticcerie, gelaterie). All'esito della riunione che si è svolta questa mattina con il Presidente De Luca, si è deciso che il documento unitario che sarà stilato dall'Unità di Crisi sarà la sintesi di tutte le proposte che perverranno al tavolo entro le ore 12 di sabato. La mail alla quale indirizzare le proposte è tf.covid19@regione.campania.it.

Leggi tutto

Redazione Irno24 07/05/2020 0

Ministero aggiorna fake news sul Coronavirus

Nei periodi di emergenza come quello attualmente in corso - scrive il Ministero della Salute - bufale e disinformazione sono presenti in modo massiccio, soprattutto sul web e sui social network. Riconoscerle non sempre è facile. Per evitare di imbattersi in notizie false e pericolose per la salute, il Ministero raccomanda di fare sempre riferimento a fonti istituzionali ufficiali e certificate. L’elenco delle fake news più frequenti è stato aggiornato, portandole ad oltre una sessantina.

ECCOLE NEL RIEPILOGO DEL MINISTERO

 

Leggi tutto

Redazione Irno24 07/05/2020 0

Conclusi senza verdetti i campionati nazionali senior di pallanuoto

La Federazione Italiana Nuoto ha disposto la conclusione ufficiale senza verdetti dei campionati nazionali senior di pallanuoto. Cala il sipario, quindi, anche sulla Serie A1 maschile che aveva visto la Campolongo Hospital RN Salerno come una delle rivelazioni. La FIN si riserva per le prossime settimane, contestualmente all'evoluzione dell'emergenza Covid-19, la decisione sui campionati giovanili.

"Avevamo sperato che si riuscisse a chiudere il campionato durante i mesi estivi ma non è stato possibile - commenta il presidente Gallozzi - Siamo contenti che per la prossima stagione la Federazione abbia colto le nostre perplessità su una formula a 16 squadre con gironi preliminari e che ci sembrava poco adatta alla massima serie. La sospensione del campionato non cancella l’ottimo lavoro fatto quest’anno.

Per una matricola come noi era sicuramente complicato confrontarci con le migliori squadre d'Italia ma abbiamo dimostrato di poter dire la nostra anche nella massima serie grazie all’entusiasmo di tutta la società e dei suoi sostenitori, il duro lavoro in vasca ed un gruppo di giocatori molto coeso. A tutti il mio più vivo ringraziamento. Rimane il rammarico di non aver potuto completare il campionato ma ci faremo trovare pronti quando finalmente potremo tornare in vasca".

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/05/2020 0

In Regione il punto sull'organizzazione della sanità

Si è svolta questa oggi, convocata dal Presidente Vincenzo De Luca, una riunione con tutti i direttori generali delle Asl e delle Aziende ospedaliere della Campania, e con la Task force regionale, per fare il punto sull'organizzazione della sanità.

In particolare sono state affrontate le tematiche legate alla Fase II e alla definizione quindi di un Piano regionale che sia efficace e adeguato nella prospettiva delle attuati e prossime aperture. Si è discusso innanzitutto di medicina territoriale, di organizzazione strutturale (presìdi Covid e nuovi posti letto terapia intensiva), potenziamento del personale, ulteriore aumento degli screening (tamponi e test sierologici).

Entro una settimana il piano sarà definito e applicato anche alla luce del costante monitoraggio sanitario in corso, con azioni e interventi che andranno anche oltre i prossimi mesi come programmazione generale.

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/05/2020 0

Rientri in Campania, 19 positivi su 320 test rapidi

L’Unità di Crisi della Regione Campania rende noto che, nella giornata di oggi, nell’ambito dei controlli effettuati presso le stazioni ferroviarie della Campania, nei posti di sorveglianza ai caselli autostradali, all’aeroporto di Capodichino e in alcuni luoghi nevralgici del territorio, sono stati registrati 1706 passeggeri provenienti da fuori regione.

Tutti sono stati sottoposti a misurazione della temperatura, 15 avevano una temperatura pari o superiore a 37.5 °C. Sulla base delle valutazioni mediche, al momento, le Asl hanno sottoposto a test rapido, ed eventualmente a tampone naso-faringeo, alcuni passeggeri.

In particolare, 320 sono stati sottoposti a test rapido e 19 sono risultati positivi. Per quanto riguarda i tamponi effettuati: 3 di questi relativi a persone sottoposte a screening alla barriera di Napoli Nord sono risultati negativi. Si attendono i referti dei restanti tamponi; 598 le persone che hanno comunicato alle Asl di appartenenza il proprio arrivo. Tutte le persone provenienti da fuori Campania sono state poste in isolamento domiciliare.

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/05/2020 0

A San Severino niente più limiti per portare a spasso il cane

Con ordinanza n. 52, il Sindaco di Mercato San Severino, Antonio Somma, ha eliminato le limitazioni di distanza e orari - imposte con l'ordinanza n. 42 del 25 Marzo - per il passeggio dei proprietari degli animali di compagnia. Resta il divieto di assembramento con distanza di almeno due metri da altri individui, fatto salvo il caso in cui si tratti di individui appartenenti allo stesso nucleo familiare.

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/05/2020 0

Riapertura e sanificazione del cimitero di Bracigliano

L’avvio della fase 2, a Bracigliano, oltre alla riapertura di poche attività commerciali, vedrà, a partire da domani 5 Maggio e fino al 31 luglio 2020, anche la riapertura del Cimitero Comunale secondo i consueti orari.

Sarà, quindi, consentito recarsi al cimitero per visitare i propri congiunti ai soli fini di culto e le visite saranno possibili al mattino dalle ore 8.00 alle ore 12.00 e nel pomeriggio dalle ore 16.00 alle ore 18.00, escluso il mercoledi. A stabilirlo è l’ordinanza numero 20, emessa in data odierna dal Sindaco Rescigno. Il primo cittadino ha anche comunicato che all’interno del cimitero è stata eseguita la sanificazione.

Ogni entrata e sosta sarà consentita ad un numero massimo di 15 persone alla volta, la cui permanenza non dovrà superare i 20 minuti. Tale spostamento sarà consentito a coloro che saranno muniti di autocertificazione, obbligatoria per i non residenti.

“Si richiama - ha specificato Rescigno nel provvedimento - al senso di responsabilità della cittadinanza a che sia rispettato il divieto di assembramento, l’obbligo del distanziamento interpersonale di almeno 2 metri, l’obbligo dell’uso delle mascherine per la protezione delle vie respiratorie. Ripartiamo, perché è giusto per i cittadini che hanno fatto più di due mesi di sacrifici, restando chiusi nelle proprie abitazioni nel rispetto delle regolamentazioni emesse per contrastare l’emergenza sanitaria. Ma facciamolo con criterio e coscienza, consapevoli che eventuali violazioni rischierebbero di far perdere quanto conquistato in questo lungo e duro periodo”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/05/2020 0

L'Ospedale di Salerno aderisce alla Giornata Mondiale "Igiene delle Mani OMS"

L’igiene delle mani è una delle azioni più efficaci per ridurre la diffusione degli agenti patogeni e prevenire le infezioni. Attualmente l’O.M.S. considera la pratica dell’igiene delle mani come una delle principali misure preventive per combattere il Covid-19. L’Organizzazione Mondiale della Sanità, da quindici anni, il 5 Maggio promuove la “Giornata Mondiale per l’igiene delle mani”, un appuntamento annuale per ribadire il ruolo chiave dell’igiene delle mani nella pratica clinica.

Ogni anno la campagna “SAVE LIVES: Clean Your Hands” mira a mantenere alta l’attenzione sull’importanza dell’igiene delle mani nell’assistenza sanitaria e di “avvicinare le persone” alla cultura dell’igiene delle mani a livello globale. Per il 2020 lo slogan “Nurses and Midwives, clean care is in your hands” ribadisce il ruolo cruciale svolto da infermieri e ostetriche nel prevenire le infezioni nonché per il rafforzamento di sistemi sanitari di qualità.

Anche quest’anno la Direzione Strategica dell’A.O.U. “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” conferma l’adesione al Network Mondiale, credendo fortemente che iniziative di prevenzione e sensibilizzazione possano permettere di migliorare la sicurezza dei pazienti, attraverso il coinvolgimento attivo degli operatori. In tale ottica verranno distribuiti flaconcini da 80 ml di gel igienizzante mani “personalizzati” con il logo dell’Azienda Ospedaliera (sono stati donati) insieme ad altri prodotti per l’igiene e la sanificazione ambientale.

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/05/2020 0

Fase 2, cosa SI e cosa NO

Da oggi, Lunedì 4 Maggio 2020, inizia la cosiddetta "fase 2", quella della riapertura graduale (settore manifatturiero, edile e commercio all'ingrosso) e della convivenza con il Coronavirus. Vediamo in sintesi cosa è consentito fare e cosa no.

Resta l'obbligo dell'autocertificazione, che fra le motivazioni ormai note (lavoro, salute, spesa) include - come situazione di necessità - anche la visita ai congiunti (parenti e fidanzati) entro i confini della regione. Il che significa che è ammesso, sempre con le suddette motivazioni, spostarsi fra Comuni diversi. In Campania, in particolare, fuori casa è imposto l'uso della mascherina, da abbinare al distanziamento sociale. E' ammessa la passeggiata, senza limiti di orario (limite che invece riguarda chi pratica la corsa, fra le 6 e le 8:30).

Si può rientrare al proprio domicilio se si era rimasti bloccati altrove prima del lockdown, ed è uno dei casi consentiti per muoversi fra le Regioni (insieme a lavoro e salute), cosa altrimenti vietata.

I negozi al dettaglio e i luoghi di cultura (ad es. i musei) riapriranno il 18 Maggio, i parrucchieri e i barbieri il 1° Giugno, al pari di bar e attività di ristorazione (che al momento possono utilizzare consegna a domicilio e asporto). Ancora vietate le Messe, mentre possono essere celebrati i funerali alla presenza di stretti familiari (max 15 persone), possibilmente all'aperto e comunque con obbligo di mascherina. I cimiteri sono stati riaperti, con obbligo di utilizzare la mascherina e di rispettare le distanze.

Leggi tutto

Redazione Irno24 03/05/2020 0

De Luca stasera da Fazio su Rai 2

Fra gli ospiti della puntata di stasera di "Che tempo che fa", il programma di Rai 2 condotto da Fabio Fazio, ci sarà anche il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca. Argomento di sicuro dibattito la "fase 2" della gestione dell'emergenza Coronavirus, che inizia domani. La trasmissione, preceduta da una sorta di anteprima alle 19:40, inizierà alle ore 21:00. Con Fazio ci sarà, come al solito in epoca di "lockdown", il virologo Burioni. Previsti, oltre all'intervento del Presidente della Campania, contributi di altri ospiti, fra politica e spettacolo.

Leggi tutto