8 risultati con la parola chiave università di fisciano

Redazione Irno24 27/03/2020 0

Covid-19, a Salerno sinergia fra personale ospedaliero e universitario

Nell'attuale momento di crisi sanitaria legato alla pandemia COVID-19, l’Azienda Ospedaliera Universitaria “San Giovanni Di Dio e Ruggi d’Aragona” esprime l'importante grado di integrazione tra personale ospedaliero e personale universitario nella definizione di procedure gestionali ed organizzative condivise nel Collegio di Direzione Aziendale.

Questa scelta si associa al ruolo quotidiano dei docenti universitari, sia come direttori di Unità Operative Complesse, sia come medici di reparto impegnati ad assistere i pazienti COVID e non COVID. I docenti del Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria “Scuola Medica Salernitana” stanno assicurando un significativo apporto in campi scientifici di specifico contrasto all'epidemia.

In particolare si evidenzia il loro contributo alla diagnostica COVID mediante: l'attività di analisi molecolare e sierologica; l’attività di management sanitario per l'ottimizzazione dei percorsi ospedalieri e l’attività di implementazione dell’igiene generale ambientale con l'adozione di attrezzature e presidi innovativi.

A tale scopo è da sottolineare che l'Azienda, grazie alle competenze scientifiche ed uniche dei docenti, è entrata tra i centri di riferimento per la sperimentazione di nuovi farmaci antivirali e coordina l'applicazione di nuovi protocolli per i pazienti COVID. In alcuni settori clinici i docenti garantiscono assistenza sanitaria a pazienti fragili ed immunodepressi mediante sistemi di telemedicina.

Per la realizzazione di queste attività, oltre al personale, il Dipartimento di Medicina dell'Ateneo ha messo a disposizione anche attrezzature mediche necessarie per l’emergenza: una cappa a flusso laminare, tre ventilatori per assistenza respiratoria, centraline per monitoraggio microclimatico e per ricambi d’aria e gradienti pressori.

Per quanto riguarda i medici in formazione (Specializzandi) afferenti alle Scuole di Specializzazione dell’Università di Salerno, continuano a svolgere attività assistenziale sotto la direzione dei loro tutor; gli Specializzandi degli altri atenei campani, presenti in rete formativa presso l'Azienda, sono stati richiamati per necessità presso loro università di appartenenza (come il caso degli specializzandi dell’Unità Operativa di Ginecologia).

Oltre alle attività assistenziali organizzative, i docenti continuano a svolgere la propria attività didattica per gli studenti dei Corsi di laurea in Medicina, Chirurgia, Odontoiatria e delle Professioni Sanitarie attraverso il sistema informatico di didattica a distanza implementato dall’Ateneo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 26/01/2020 0

UnisaOrienta 2020, "Scegli il Futuro che vivrai"

Da Lunedì 3 e fino a Venerdì 14 Febbraio 2020, l'Università di Salerno sarà pronta ad accogliere l'entusiasmo di 18mila studenti delle scuole superiori, protagonisti di "UNISAOrienta 2020". Si tratta della manifestazione annuale che l'Ateneo dedica all'orientamento in ingresso delle future matricole, provenienti dalle scuole della Campania e delle altre regioni del Mezzogiorno.

Un "OpenDay" lungo 10 giorni per offrire una fotografia il più possibile completa dell'offerta formativa, dei servizi, delle strutture e del modus vivendi all'Università di Salerno. Obiettivo della manifestazione è fornire agli studenti strumenti utili a favorire una scelta motivata e consapevole del futuro percorso di studio.

“Scegli il futuro che vivrai” è lo slogan dell’edizione 2020. Il colore scelto è il blu oceano, colore del mare, simbolo dell’ambiente in cui viviamo e che dobbiamo proteggere, il futuro che le nuove generazioni sono chiamate a rispettare.

Leggi tutto

Redazione Irno24 23/12/2019 0

Sostenibilità, "Linea Verde" fa tappa al Campus di Fisciano

Sabato 28 Dicembre 2019, l'Università di Salerno sarà tra i protagonisti della nuova puntata di "Linea Verde", storico programma della RAI dedicato alle eccellenze del territorio nazionale. Il conduttore, Marcello Masi, e la troupe televisiva hanno fatto tappa al Campus di Fisciano per scoprire e raccontare i progetti di ricerca dell'Ateneo nell'ambito della sostenibilità ambientale. L'appuntamento è alle ore 12:20 su Rai Uno.

Leggi tutto

Redazione Irno24 18/12/2019 0

Il Rettore Loia incontra il nuovo responsabile del Posto di Polizia

Il Rettore dell'Università di Salerno, Vincenzo Loia, ha incontrato il nuovo responsabile del Posto di Polizia del campus, il Sostituto Commissario Antonio Consalvo. La visita è stata l'occasione per confermare la collaborazione tra l’Ateneo e le forze di polizia interne e del territorio, a garanzia della sicurezza e del benessere della comunità universitaria. Il Posto di Polizia Unisa è situato al campus di Fisciano, presso l'Edificio M3.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/12/2019 0

"Digital Viviani", presentato il progetto

Lunedì 16 Dicembre 2019, in Aula Magna di Ateneo, ha avuto luogo la presentazione della digitalizzazione dell’opera teatro di Raffaele Viviani, realizzata presso i laboratori Alphanvs e Filosofia e Linguaggi dell’Immagine dell’Università di Salerno.

"Con l'aiuto di esperti e collaboratori di valore internazionale, il progetto di digitalizzazione dell’opera Teatro di Raffaele Viviani ha avuto inizio nel 2018 - ha esordito la prof.ssa Lezza, del Progetto Cantieri Viviani/Unisa - ed è stato portato a termine con successo in alcune settimane di intenso lavoro. E' stato realizzato presso i laboratori Nicola Cilento e ArtiLab dell’Università di Salerno, scelti in base alle attrezzature adeguate.

Cantieri Viviani intende contribuire alla conoscenza ed alla diffusione dell'opera e della personalità di Raffaele Viviani. Nata nel 2017 dall’impegno del dott. Giulio Baffi, del prof. Pasquale Scialò e con il contributo importante della Regione Campania e della Fondazione Campania dei Festival, l'opera è rivolta soprattutto alle giovani generazioni, realizzando e proponendo importanti appuntamenti tesi alla conoscenza dell'universo umano, poetico, culturale, teatrale e musicale del grande autore nato a Castellammare di Stabia il 10 gennaio del 1888".

Il Rettore Vincenzo Loia, nel suo saluto istituzionale, ha sottolineato: "La giornata odierna è dedicata alla riflessione sull'importanza della valorizzazione di un bene prezioso. Il progetto Viviani intende proprio valorizzare la conoscenza tramite una tecnologia avanzata come gli open data. Siamo grati all'attenzione che la Regione sta dando a questo percorso, un ponte tra cultura, arte e tecnologia. La cultura e la preparazione dei nostri giovani per la società deve avere natura e sensibilità multidisciplinari, in accordo a quello che sta avvenendo a livello internazionale".

I volumi sottoposti a digitalizzazione contemplano l'edizione critica delle opere teatrali e della musica di Raffaele Viviani. La collezione digitale è pubblicata ad accesso aperto e gestita da EleA, l’archivio dell’Università di Salerno che ospita riviste scientifiche ad accesso aperto, working papers, collezioni di libri e documenti di interesse storico. Attraverso la digitalizzazione, l'opera completa di Raffaele Viviani può raggiungere tutta la rete e i suoi lettori, e quindi essere conosciuta, studiata e tradotta in tutto il mondo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 07/12/2019 0

Pellezzano, accolta richiesta potenziamento linee autobus

Busitalia Campania ha inoltrato al Comune di Pellezzano l’accoglimento della richiesta dell’Ente di potenziare le corse delle linee su gomma che attraversano il territorio. Nello specifico, saranno introdotte le seguenti corse supplementari: Linea 57 Coperchia-Cologna-Università-Mercato San Severino: dal 7 Gennaio 3 nuove corse con partenza 09:30, 12:25 e 14:30 che si aggiungono alle 3 precedentemente introdotte. Pertanto, i nuovi orari sono: 07:25, 09:30, 10:25, 12:30, 14:30 e 15:25; Linea 57 Mercato San Severino-Universitá-Cologna-Coperchia: dal 7 Gennaio 3 nuove corse con partenza 08:30, 11:30 e 13:30. Pertanto, i nuovi orari sono: 08:30, 09:30, 11:30, 13:30, 14:30 e 18:30; Linea 22 Coperchia-Salerno: Busitalia ha accolto la richiesta dell’Ente di istituire una ulteriore corsa bis per studenti, con partenza da Coperchia, tra le ore 07:20 e le ore 07:45. Il servizio partirà quando verrà completata l’ulteriore fornitura di nuovi autobus da parte della Regione Campania, fissata entro fine Dicembre.

“Si tratta di interventi importanti per i Cittadini di Pellezzano - ha dichiarato il Sindaco, dott. Francesco Morra - grazie ai quali verrà potenziata la mobilità da e per il nostro Comune. I risvolti non potranno che essere positivi. Un grazie al Governatore della Regione Campania, On. Vincenzo De Luca, ed al Consigliere Regionale e Presidente della IV Commissione, Ing. Luca Cascone, per la disponibilità che sin da subito ha mostrato nell’accogliere la nostra richiesta”.

“Con queste ulteriori 6 nuove corse da e per l’Università, e l’ulteriore corsa bis per studenti da Coperchia - spiega il consigliere comunale delegato ai trasporti, Ivan Facenda - non appena Busitalia avrà mezzi disponibili, continuiamo con l’importante programma di potenziamento del Trasporto Pubblico Locale nel nostro Comune. Per questo, voglio ringraziare il Consigliere Luca Cascone per la costante disponibilità, e Busitalia Campania. In meno di un anno mezzo, il Comune di Pellezzano ha ottenuto 14 nuove corse relativamente alle linee 10, 22 e 57, e 2 prolungamenti di percorso (bis studenti fino a Via dei Mille a Salerno e partenza bis studenti anticipata a Capriglia). Si tratta di un cambiamento radicale della mobilità per i pendolari del territorio che risiedono a Pellezzano”.

foto tratta da busitalia.it

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/12/2019 0

Green Metric 2019, UNISA premiata per la sostenibilità ambientale

Infrastrutture, energia, gestione dei rifiuti e delle risorse idriche, trasporti e formazione in tema di ambiente. Sono questi i sei indicatori presi in esame dall’indagine UI Green Metric World University Rankings 2019, i cui risultati sono stati resi noti in queste ore. Lo studio Green Metric è elaborato annualmente dall’Università dell’Indonesia (UI), per misurare l’impegno delle istituzioni accademiche, a livello mondiale, nello sviluppo di soluzioni universitarie “rispettose dell’ambiente”.

L'Ateneo di Salerno, nell’indice generale che contempla 800 istituzioni accademiche, si posiziona al 112° posto tra le università mondiali, recuperando oltre 100 posizioni rispetto al 2018 (214° posto). Tra gli indicatori su cui l’Ateneo ha mostrato una performance particolarmente positiva vi sono la pianificazione energetica implementata per i due campus e i programmi di ricerca e formazione sui temi della sostenibilità (corsi, pubblicazioni scientifiche, eventi tematici).

“L’impegno che il nostro Ateneo profonde in termini di miglioramento e di riduzione dell'impatto ambientale delle proprie attività, contribuisce a delineare il profilo di quello che intende essere sempre più un Campus Sostenibile - dichiara il rettore Vincenzo Loia - La strategia che abbiamo messo in atto punta in particolare ad aumentare le già buone prestazioni energetiche, incrementando la produzione da fonti rinnovabili (è in corso di chiusura il Bando per l'ampliamento del parco fotovoltaico); a gestire in modo sempre più efficiente le risorse idriche e il ciclo dei rifiuti, nonché a sensibilizzare la nostra comunità sulla fondamentale importanza del rispetto ambientale.

Grazie all'attività del gruppo di docenti, personale tecnico-amministrativo e studenti impegnato sulle Politiche di sostenibilità, stiamo lavorando per migliorare le nostre performance partendo dal presupposto che al ruolo istituzionale delle Università si associa un duplice impegno: essere sostenibili e impegnarsi per la sostenibilità”. Rispetto all'indice degli atenei italiani, UNISA si colloca al 9° posto guadagnando tre posizioni sull’anno precedente e configurandosi come primo ateneo del Centro-Sud.

foto tratta da unisa.it

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/11/2019 0

UNISA al Young Scientist Award 2019

Al Musées Royaux des Beaux-Arts De Bruxelles si è tenuta la cerimonia di premiazione "Young Scientist Award" dell'Associazione Hydrogen Europe Research (#cleanhydrogen). Pierpaolo Polverino, ricercatore UNISA del settore "Macchine e Sistemi Energetici" (Dipartimento di Ingegneria Industriale), ha vinto il premio Young Scientist 2019. Il premio è stato consegnato dal Dr. Patrick Child, Deputy Director General della Direzione Ricerca della Commissione Europea.

Leggi tutto