79 articoli nella categoria Rari Nantes

Redazione Irno24 18/07/2022 0

Si separano le strade fra la Rari Nantes Salerno e Marko Elez

La Rari Nantes Nuoto Salerno rende noto che per il prossimo campionato Marko Elez non vestirà più la calottina giallorossa. Uno tra i saluti più difficili da annunciare. Giocatore simbolo degli ultimi anni della Rari Nantes in A1, dei gol all’ultimo secondo, motivatore in acqua e fuori. È stato fondamentale per la crescita della Rari, un vero professionista che ha saputo mettere tutta la sua esperienza a disposizione del gruppo in ogni momento.

“Voglio davvero ringraziare tutti e con tutto il cuore per questi bellissimi tre anni a Salerno, a partire dal presidente Enrico Gallozzi, lo staff, Matteo, Mariano, Dino, i miei compagni di squadra, i tifosi. Mi hanno fatto sentire il calore del sud e l’affetto che porterò sempre con me.

Sono rimasto in ottimi rapporti e sono sicuro che continueranno anche dopo. Non è facile dire addio, ma la vita di un’atleta è questa, sapevo che sarebbe arrivato il momento di cambiare strada. Auguro il meglio alla Rari e sono sicuro che con i nuovi arrivi non si sentirà la mia mancanza”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/07/2022 0

Parrilli rinnova di una stagione con la Rari Nantes Salerno

Continua il suo percorso in giallorosso il vicecapitano della Rari Nantes Nuoto Salerno, Gennaro Parrilli. Nella Rari da quando aveva dieci anni, Parrilli rinnova per un'altra stagione un sodalizio di lunga data: "Sono molto felice di continuare questo percorso insieme. Quest’anno sarà un campionato molto duro, ma ci faremo trovare pronti. Non vedo l’ora di cominciare a lavorare con i miei compagni, speriamo di toglierci soddisfazioni importanti".

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/07/2022 0

Borsa di Studio "100 Anni di Rari Nantes Nuoto Salerno"

Nell’anno delle celebrazioni dei primi cento anni della Rari Nantes Salerno, le iniziative introdotte sono tantissime. La Rari ha puntato molto sulle giovani generazioni e sulla promozione dei valori dello sport tra i più giovani. È attiva, infatti, la leva del centenario, durante la quale - dal 15 giugno al 15 settembre 2022 - alla piscina Nicodemi è possibile iscrivere bambini e bambine dai 7 ai 12 anni ai corsi di nuoto e pallanuoto in modo totalmente gratuito.

Oltre alla leva del centenario, è stato promosso il Torneo del Centenario, al quale il 13 giugno 2022 presero parte alcune tra le migliori squadre under 13 della Campania. Una tra le iniziative più rilevanti è stata la pubblicazione della prima edizione del libro “100 anni di Rari Nantes Nuoto Salerno”, attualmente disponibile presso la piscina Nicodemi. Il libro, in cui vengono raccolte le testimonianze dirette dei protagonisti di una lunga storia, ha portato alla luce il fortissimo legame tra la Rari e l’evoluzione storica e sociale della città di Salerno, oltre che ad una mancanza di tracce storiche relative ai primi 30 anni della società.

La borsa di studio, promossa presso il dipartimento di Scienze Politiche e della Comunicazione dell’Università di Salerno, è destinata agli iscritti al corso di laurea magistrale in “Corporate Communication e Media” o al corso di laurea magistrale in “Politiche Territoriali e Cooperazione Internazionale” (con media ponderata di 24/30 e almeno 40 CFU conseguiti), che abbiano conseguito la Laurea triennale (o titolo equipollente) con votazione minima di 90/110.

Costituiranno elementi di valutazione preferenziale possedere conoscenza nell’ambito della metodologia della ricerca storica e sociologica. Sarà possibile inviare la propria candidatura fino alle ore 12:00 del 30 luglio 2022, bando disponibile sul sito www.unisa.it nella sezione “Bandi” del dipartimento “DISPC”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 18/06/2022 0

Alla Rari Nantes Salerno il plurimedagliato azzurro Gallo

Arriva alla Rari Nantes Salerno l'attaccante della nazionale italiana Valentino Gallo. E' campione mondiale a Shangai 2011, vicecampione olimpico a Londra 2012, medaglia di bronzo a Rio 2016. Nelle ultime stagioni ha giocato con l'Ortigia Siracusa, dopo essere stato per diversi anni il capitano del Posillipo ed aver giocato con l’An Brescia.

"Sono felicissimo per questa decisione. Quando la senti con il cuore è sempre quella giusta. Conosco benissimo la Campania, sono molto affezionato al territorio, ho trascorso tanti anni a Napoli. Salerno è una città stupenda, ha una bellissima squadra che ha fatto soffrire tante squadre che sono venute a giocare lì. Non vedo l'ora di iniziare ad allenarmi con i miei compagni e dare inizio a questa nuova avventura".

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/06/2022 0

La Rari Nantes Salerno prende il nazionale spagnolo Barroso Macarro

Classe 1994, nativo di Madrid, arriva alla Rari Nantes Salerno l'attaccante della nazionale spagnola Alberto Barroso Macarro. Dal 2010 al 2016 è alla Real Canoe Natación Club, per poi passare in Italia con Mondo Acquachiara fino al 2017. Dal 2018 ad oggi ha giocato a Barcellona al Club Natació Terrassa.

Nel mezzo le esperienze con la nazionale spagnola, con la quale Alberto ha conquistato la medaglia d'argento ai mondiali del 2019 in Corea del Sud. "Sono molto felice di venire a giocare per la Rari Nantes Salerno, una bella società che quest'anno festeggia i suoi 100 anni. Sicuramente sarà un'esperienza meravigliosa, i suoi colori sono gli stessi della Spagna e mi fanno già sentire a casa".

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/06/2022 0

Il ritorno di Gianmaria Siani alla Rari Nantes Salerno

Gianmaria Siani torna alla Rari Nantes Salerno. E' cresciuto nelle giovanili della società giallorossa, fino ad arrivare in prima squadra, per poi passare alla Canottieri Napoli con cui ha vinto 2 scudetti under 20; ha conquistato la promozione in A2 con la Rari Nantes Arechi. Ha giocato poi nell'Ortigia Siracusa per 3 anni, ottenendo un quarto posto e l'ingresso in Euro Cup. Nelle ultime due stagioni ha giocato nell'Anzio Waterpolis.

"Tornare nell'anno del centenario è davvero un'emozione unica, ancor prima d'iniziare. Sono molto motivato e spero di ripagare sul campo la fiducia di mister Citro e della società, non vedo l'ora di ritrovare tutti i miei compagni di squadra, con molti dei quali ho condiviso gran parte della vita sportiva e non solo, e scrivere pagine importanti di questa società e proiettarla in scenari importanti".

L'allenatore Citro: "Gianmaria è un ragazzo che ho già allenato in passato, oggi ha diversi campionati di A1 sulle spalle, è molto grintoso e può ricoprire diversi ruoli. Mi aspetto che porti entusiasmo e determinazione all'interno del gruppo".

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/06/2022 0

Anche Esposito rinnova con la Rari Nantes Salerno

Continua in giallorosso anche il percorso del difensore Umberto Esposito, giocatore fondamentale in diverse fasi di gioco per la Rari Nantes Salerno negli ultimi campionati. "In questi due anni alla Rari - commenta Esposito - ho legato molto con tutto il gruppo e sono davvero felice di aver rinnovato e di poter continuare questo percorso insieme.

La stagione prossima sarà molto impegnativa e dovremo farci trovare pronti per migliorare il risultato raggiunto quest’anno. Ringrazio i dirigenti per la fiducia che cercherò di ripagare col massimo impegno in acqua".

"Umberto - spiega l'allenatore Citro - oltre ad essere un ottimo giocatore è anche un ragazzo serio, oserei dire d'altri tempi, e un esempio per tutti. Si allena sempre al massimo, sa rispettare i ruoli ed è molto determinato".

Leggi tutto

Redazione Irno24 10/06/2022 0

Rari Nantes, il ritorno di Vassallo e la conferma di Tomasic

Torna ad indossare i colori giallorossi della Rari Nantes Salerno il portiere salernitano Gabriele Vassallo, classe 1993, nelle ultime due stagioni nell'Anzio Waterpolis. Campione del mondo con la Nazionale Under 20 in Ungheria nel 2013, in azzurro ha vinto anche il Campionato Europeo under 17 nel 2010 e under 19 nel 2012. Ha fatto parte anche della Nazionale Universitaria ed ha già collezionato diverse presenze con la Nazionale Maggiore.

"Sono davvero felice di tornare a indossare i colori con i quali sono cresciuto e che mi hanno lanciato nella pallanuoto che conta già all'età di 15 anni. Non vedo l'ora di mettere al servizio della squadra l'esperienza che ho maturato in questi anni. La mia scelta è legata al grande senso di appartenenza nei confronti della città e al progetto tecnico che mi entusiasma. Voglio, insieme a tutta la squadra e la società, portare Salerno a calcare palcoscenici europei ed affermarci come realtà solida e stabile del massimo campionato italiano".

Intanto, continua il percorso in giallorosso del centroboa croato Mislav Tomasic, giocatore fondamentale per la Rari negli ultimi campionati. "Quarto anno insieme. Un anno importante, con la celebrazione del centenario della società. Cercheremo di essere ancor più competitivi, con il grande aiuto dei nostri meravigliosi tifosi".

Leggi tutto

Redazione Irno24 26/05/2022 0

Cent'anni di Rari Nantes Salerno, il 1° Giugno una festa alla Stazione Marittima

Lunedì 30 maggio 2022, alle ore 11:00, presso la Stazione Marittima di Salerno, il Presidente Enrico Gallozzi illustrerà tutte le iniziative previste per i festeggiamenti dei 100 anni dalla fondazione della Rari Nantes Nuoto Salerno.

In particolare, durante la festa, che si terrà il 1° giugno, sempre alla Stazione Marittima, saranno presenti tutti gli ex atleti, ex allenatori e dirigenti che hanno scritto la storia della Rari. Le proposte realizzate per i festeggiamenti, di cui si parlerà lunedì, sono tante: dalla mostra/esposizione degli antichi cimeli giallorossi, alla presentazione del libro, fino alla borsa di studio presso l’Università di Salerno finanziata dalla Rari.

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/05/2022 0

Si ferma in semifinale playoff la corsa della Rari Nantes Salerno

Gara 2 delle semifinali playoff di pallanuoto A1 maschile, alla piscina Vitale di Salerno, è terminata con il risultato di 8-13 per il Telimar Palermo. Nessun riscatto per la Rari Nantes Salerno, che ha cercato fino alla fine di conquistare la bella per sognare la finalissima. Ora sarà impegnata nella finale 7-8 posto contro una tra il Quinto e Ortigia Siracusa, che giocheranno il 18 maggio alle 17:00.

Il commento di mister Citro: "Sicuramente abbiamo dato tutto quello che avevamo. Abbiamo provato a stare in partita, loro sono una squadra che ha tanta qualità. Quello che ci è mancato soprattutto oggi è stata la fase difensiva. Abbiamo sciupato diverse opportunità e commesso errori individuali che ci sono costati delle ripartenze e dei gol. Le ultime sconfitte in questi playoff non ci devono far dimenticare quanto di buono abbiamo fatto. Negli ultimi tre anni siamo stati costantemente nelle prime otto del torneo, non è da poco".

Leggi tutto