8758 articoli dell'autore Redazione Irno24

Redazione Irno24 26/09/2022 0

Venti forti e mare agitato, continua l'allerta meteo in Campania

E' in vigore fino alle 23.59 di oggi, sull'intero territorio regionale, l'allerta meteo di livello Arancione diramata ieri dalla Protezione Civile della Campania. Considerata l'evoluzione della perturbazione, il centro Funzionale ha prorogato l'allerta di ulteriori 24 ore.

Per questo, a partire dalla mezzanotte e fino alle 23.59 di domani, martedì 27 settembre, sarà in vigore un'allerta meteo di livello Giallo. Si segnalano venti forti occidentali e mare agitato, con possibili mareggiate.

Permane anche per la giornata di domani un rischio idrogeologico localizzato anche con possibili fenomeni franosi legati a condizioni del territorio particolarmente fragili e per effetto della saturazione dei suoli, anche in assenza di precipitazioni.

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/09/2022 0

Salerno, maltempo: ulteriore stop per cimitero, parchi e impianti sportivi

Il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, alla luce del prolungamento dell'allerta meteo arancione, come da bollettino della Protezione Civile della Campania, ha disposto la proroga dell'ordinanza già emessa ieri;

dunque, la chiusura di parchi e giardini pubblici, aree cimiteriali ed impianti sportivi si protrae fino alle 23:59 di domani, 26 settembre. Dalle ore 22 di stasera, inoltre, chiusi anche i principali sottopassi.

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/09/2022 0

La Scafatese svolta nella ripresa e supera 2-0 il Salernum Baronissi

Allo Stadio “Vitiello” di Scafati va in scena l'incontro valido come 4a giornata del Girone M del Campionato d’Eccellenza tra i gialloblu della Scafatese e i ragazzi del Salernum Baronissi. Campo pesante a causa della pioggia che non ha dato tregua ai giocatori. Davanti ad una platea di circa 200 persone è il Salernum a creare le occasioni più importanti. Al 27° è un bolide su punizione di Di Lascio a spaventare i gialloblu, ma la risposta del portiere Botta è efficace.

Al 34° occasione succulenta per i bluarancio di mister Leone, con Somma che dopo un delizioso cross di Di Maio dalla destra mette di poco a lato. Al minuto 35 è invece la Scafatese a creare un’occasione pericolosa con Costantino, il cui tiro però è facilmente controllato da un attento Orlandi. Insiste la Scafatese al 45° con Evacuo, che da dentro l’area spreca un gran pallone.

È della Scafatese il primo pallone buono per sbloccare il risultato nel secondo tempo: Evacuo al 50° sfiora la rete con una buona girata di testa, di poco fuori dallo specchio della porta. Ancora Evacuo al 56° calcia da breve distanza a botta sicura ma l’intervento miracoloso di Merito salva il Salernum all’ultimo secondo. La Scafatese è indubbiamente più in palla in questo secondo tempo ma il Salernum tiene bene, almeno fino al 59° minuto, quando viene concesso ai padroni di casa un rigore dubbio. Evacuo trasforma per l’1-0.

Al 70° arriva il turno dell’ex Fabio De Luca. Leone spera di cambiare le sorti della partita aggiungendo peso ed esperienza all’attacco del Salernum, ma è la Scafatese a passare di nuovo all'81° con Esposito (colpo di testa su azione da angolo). Il Salernum non riesce a creare altre occasioni, i tre punti vanno alla Scafatese.

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/09/2022 0

Allerta meteo, scuole chiuse in diversi comuni della Valle dell'Irno

In considerazione della proroga di allerta meteo in Campania, il sindaco di Siano, Giorgio Marchese, con apposita ordinanza, dispone per la giornata di domani (26/09) la chiusura di tutti gli istituti scolastici e del tratto di Siano della strada provinciale Siano-Sarno-Bracigliano. Contestualmente, è stato attivato il Centro Operativo Comunale, raggiungibile al numero 081 5182521.

La stessa decisione è stata presa dai sindaci di Pellezzano, Montoro e Solofra; nel caso di Pellezzano, il sindaco Morra ha disposto anche la chiusura dei parchi pubblici e del cimitero.

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/09/2022 0

Tre vittorie in altrettante partite, Jomi Salerno da sola in vetta

La Jomi Salerno fa l’en plein di punti prima della pausa di campionato. Alla Palestra Palumbo, nella sfida contro Erice, le salernitane ottengono la terza vittoria dopo le prime tre gare della stagione, portandosi in solitaria in testa alla classifica di serie A1 di pallamano femminile.

Non ha deluso le aspettative il match di questo sabato tra due squadre che hanno avuto un buon inizio di campionato. Le salernitane, nonostante le difficoltà della settimana, tra infortuni e assenze pesanti, hanno fatto la gara, divertendo ed entusiasmando il pubblico presente.

Il sette di mister Kokuca ha provato a tener testa con un avvio di gara importante, complici le tante reti messe a segno della sua miglior marcatrice Savica Mrkikj, ma non ha mai sovrastato le salernitane. Le buone e rapide azioni di gioco delle giocatrici allenate da Laura Avram hanno fatto la differenza, con la Jomi che ha chiuso il primo tempo a +5.

Stesse trame anche nel secondo tempo, con le giocatrici salernitane di maggiore esperienza che hanno saputo trascinare e guidare il resto del gruppo anche sul piano mentale e le giovani che, invece, hanno messo in campo tutta la qualità per creare difficoltà alle avversarie. Finisce così 31-25.

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/09/2022 0

Bollettino 25 Settembre, in Campania 1444 positivi su quasi 10mila test

L'unità di crisi regionale ha divulgato il bollettino relativo ai contagi da Covid in Campania. I dati si riferiscono al 25 Settembre 2022, ma è importante specificare che il riscontro temporale non va oltre le ore 23:59 del giorno prima (24 Settembre). Su 9955 test complessivi, i nuovi positivi del giorno sono 1444; occupati 9 posti in terapia intensiva.

IL GRAFICO DI IRNO24 CON LA "CURVA" DEI CONTAGI

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/09/2022 0

Forte ondata di maltempo sulla Campania, prorogata allerta arancione

La Protezione Civile della Regione Campania, a seguito dell'allerta meteo Arancione diramata ieri, sta monitorando in l'evolversi della situazione e l'impatto che le precipitazioni stanno avendo sul territorio: decine gli interventi in corso da parte di tecnici e volontari.

Il Centro funzionale della Regione, valutato l'evolversi della perturbazione, ha prorogato l'allerta emanando un nuovo avviso di criticità di livello Arancione anche per l'intera giornata di domani sull'intero territorio regionale: proseguiranno almeno fino alle 23.59 di domani, lunedì 26 settembre, i temporali di forte intensità su tutta la Campania.

La perturbazione che sta interessando, al momento, i settori centro-settentrionali della regione, con valori di pioggia variabili da 80 mm (provincia di Caserta e Napoli città) a 60 mm (Caserta città e provincia di Napoli) nelle ultime 3 ore, nelle prossime ore interesserà principalmente la zona 3: Costiera Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini.

La Protezione Civile della Regione richiama i Sindaci alla massima attenzione, al fine di adottare le dovute misure di mitigazione del rischio, messa in sicurezza del territorio e tutela dei cittadini. E' pericoloso sostare ai piani bassi degli edifici e negli scantinati, nonché transitare nei sottopassi e nelle aree ribassate, dove possono arrivare acqua, detriti e fango. In base all'evoluzione delle piogge e alle situazioni di rischio sui singoli territori, si suggerisce ai cittadini di limitare gli spostamenti.

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/09/2022 0

Salerno, Avitabile conquista il Verdi: rilettura nuova della canzone napoletana

Grande successo di pubblico, ma soprattutto grandi emozioni, per lo spettacolo "Napoletana", che Enzo Avitabile ha portato in scena al Teatro Verdi di Salerno, Sabato 24 Settembre. Accompagnato dai musicisti Gianluigi Di Fenza, Emidio Ausiello e Marco Pescosolido, il sassofonista e compositore partenopeo - un'artista a tutto tondo - ha espresso sul palco del Massimo Cittadino tutta la sua originalità poetica e ritmica, affrontando un viaggio entusiasmante fra le tappe salienti dell'antologia musicale napoletana.

"Napoletana è un titolo che se lo leggi all’ombra del Vesuvio e lo coniughi con la canzone - si legge nelle 'note di regia' che accompagnano il progetto - ti viene in mente la storica e definitiva antologia dei classici partenopei incisa da Murolo. Ma per Avitabile quel titolo è una sorta di sfogo/confessione: lui, che da sempre canta e suona in napoletano, che è stato tra i fondatori del neapolitan power, che ha attraversato tutte le stagioni della nuova canzone napoletana, sembra dirci: questo è il mio debutto.

Il debutto nel campo della canzone napoletana, forma storica e ben definita, diversa, così vicina così lontana, dalla world music partenopea frequentata negli ultimi anni, come nel soul-funky di una stagione ormai lontana. Un debutto acustico, sconvolgente, tradizionale, innovativo, coraggioso, minimalista.

Pochi strumenti, compresa l’arpina inventata per l’occasione, un canto libero e religioso ma anche blasfemo, dove la religione è innanzitutto sentimento popolare più che chiesa organizzata, una preghiera laica che cerca di incontrare le persone e le emozioni perse in una risata, in una luna nuova che non è più, e mai potrà esserlo, quella di Di Giacomo, ma che non vuole nemmeno essere quella normalizzata e globalizzata dei reality show e della musica al silicone".

Leggi tutto

Redazione Irno24 24/09/2022 0

A Salerno chiusi parchi, impianti sportivi e cimitero per l'allerta meteo

Come già accaduto il 16 Settembre, a seguito di allerta meteo, il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, ha disposto nuovamente la chiusura dei Parchi e Giardini pubblici e delle aree cimiteriali, a tutela della cittadinanza. Stop anche agli impianti sportivi. L'ordinanza include le 24 ore che vanno dalle 6:00 del 25 settembre alle 06:00 del giorno successivo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 24/09/2022 0

Bollettino 24 Settembre, in Campania 1530 positivi su oltre 11mila test

L'unità di crisi regionale ha divulgato il bollettino relativo ai contagi da Covid in Campania. I dati si riferiscono al 24 Settembre 2022, ma è importante specificare che il riscontro temporale non va oltre le ore 23:59 del giorno prima (23 Settembre). Su 11428 test complessivi, i nuovi positivi del giorno sono 1530; occupati 9 posti in terapia intensiva.

IL GRAFICO DI IRNO24 CON LA "CURVA" DEI CONTAGI

Leggi tutto