4924 articoli dell'autore Redazione Irno24

Redazione Irno24 15/03/2020 0

"Domenica particolare, strade deserte ma necessario per tutelare la salute"

"È una Domenica particolare. Le strade sono deserte. È triste, ma necessario per tutelare la salute nostra e della collettività. Restiamo a casa, collaboriamo tutti. Presto torneremo a passeggiare, correre, incontrarci. In questi momenti difficili ci vogliono unità e responsabilità. Noi intanto profittiamo della città deserta per continuare la minuziosa attività di pulizia e lavaggio con disinfettanti speciali delle strade di tutti i quartieri cittadini".

Lo scrive il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, su facebook.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/03/2020 0

De Luca chiarisce l'ordinanza: "Niente attività sportiva all'aperto"

A chiarimento ulteriore dell'ordinanza n.15 del 13/3/2020, il Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, precisa che l’attività sportiva, ludica o ricreativa all’aperto in luoghi pubblici o aperti al pubblico non è compatibile con il contenuto dell’Ordinanza stessa.

Inoltre, non è consentito in locali pubblici e/o aperti al pubblico svolgere eventi quali riunioni per fini ricreativi e/o sportivi e feste. Restano in vigore tutte le disposizioni delle ordinanze relative alla prevenzione e al contenimento del contagio da Covid-19.

ECCO IL CHIARIMENTO

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/03/2020 0

Cinque violazioni dei divieti a Baronissi, quarantena obbligatoria per tutti

Fra il pomeriggio e la serata di ieri, cinque persone sono state fermate a Baronissi dai Carabinieri. Erano in strada senza alcuna necessità. Si tratta di un concittadino, due fidanzati a passeggio in bicicletta (lui fra l'altro non residente) e due pregiudicati della Piana del Sele. Sono stati tutti denunciati all’Autorità Giudiziaria e - come da ordinanza del Governatore De Luca - spediti in quarantena a casa.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/03/2020 0

Strianese ringrazia Prefetto e Governatore per la fermezza nella gestione dell’emergenza

"Ringrazio qui il Prefetto di Salerno, Francesco Russo, e il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, per la grande fermezza della gestione e del coordinamento dell’emergenza in corso nella nostra provincia e nella nostra regione. E con loro ringrazio tutte le donne e uomini delle forze dell’ordine, quindi carabinieri, poliziotti, finanzieri, pompieri, personale della protezione civile, volontari del 118, agenti di polizia locale, tutti coloro che sono impegnati quotidianamente nel controllo degli spostamenti per evitare la diffusione del virus.

Ringrazio sia il Prefetto che il nostro Governatore per il forte senso dello Stato dimostrato in queste ore. È fondamentale in questi momenti così delicati, avere dei riferimenti fermi e responsabili in grado di guidare le azioni di controllo e di governo dei nostri territori. La Campania in particolare spesso è costretta, nei confronti del territorio nazionale, a gestire la propria sanità in uno squilibrio permanente. In termini di risorse economiche, la Regione è chiamata a combattere questa guerra a mani nude, ma il rigore con cui il Presidente De Luca sta gestendo l’emergenza da Covid-19 ci tutela e ci rende orgogliosi.

Solidarietà e competenza sono la cifra delle nostre azioni. Da un lato infatti la Regione Campania ha compiuto atti di generosità e fraternità nei confronti di Regioni più colpite, dall’altro oggi siamo in grado di governare questa emergenza delicata e complessa con un Piano Sanitario di Emergenza regionale, messo a punto in queste ore, che prevede l’incremento dei posti letto in terapia intensiva e altre azioni mirate a fronteggiare energicamente le previsioni di aumento dei contagi nelle prossime settimane.

Ovviamente è necessaria la collaborazione di tutti noi, di tutti i cittadini. Dobbiamo attenerci scrupolosamente alle prescrizioni nazionali e regionali, evitare di uscire di casa se non per motivi previsti dalla normativa. Dobbiamo tutti essere responsabili, se facciamo qualche sacrificio ora, ne usciremo prima. Insieme ce la faremo".

Michele Strianese
Presidente della Provincia di Salerno

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/03/2020 0

Napoli scrive al Prefetto per chiedere l'Esercito in strada

Di seguito il testo della lettera che il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, ha indirizzato al Prefetto di Salerno, Francesco Russo, con la richiesta dell'ausilio dell'esercito in strada.

"Si richiede, ai sensi anche della recente Ordinanza del Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, l'ausilio dell'Esercito nel territorio della città di Salerno con finalità dissuasive e di controllo delle violazioni dell'obbligo di restare in casa.

Purtroppo anche nelle ultime ore abbiamo avuto modo di verificare assembramenti e persone a passeggio senza comprovato motivo; in special modo sul Lungomare Cittadino.

È necessario intervenire immediatamente con la massima durezza per non vanificare gli enormi sacrifici che la stragrande maggioranza della popolazione sta compiendo con disciplina e senso civico".

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/03/2020 0

A Baronissi chiudono Casa dell'Acqua ed Isola Ecologica

Il Sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante, ha disposto la chiusura della Casa dell'Acqua in largo Ferrovieri per scongiurare ogni forma di assembramento e comportamenti che costituiscano violazione dell’obbligo di mantenere tra le persone la distanza di almeno un metro. Chiuse anche le fontane di via Pozzillo a Sava, in quanto erogazioni idriche alternative - al pari della Casa dell'Acqua - e non indispensabili all’approvvigionamento. Stop anche al "Dog park" di Via Berlinguer.

In precedenza, il primo cittadino aveva ordinato la chiusura al pubblico dell'isola ecologica, per limitare il più possibile gli spostamenti dei cittadini, evitare assembramenti e salvaguardare gli operatori. Nessuna variazione per il servizio di raccolta differenziata.

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/03/2020 0

De Luca a sorpresa sul Lungomare di Salerno per far rispettare i divieti

Sta facendo il giro del web il video in cui il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in transito sul Lungomare Trieste a Salerno, fa fermare l'auto su cui viaggiava per verificare di persona la situazione in città, esprimendo un forte disappunto (nel video - da cui è tratto il frame - lo si vede gesticolare vigorosamente) circa la presenza di diverse persone nonostante i divieti legati all'epidemia da Coronavirus.

De Luca sta seguendo costantemente l'emergenza sanitaria che scuote l'Italia intera e quotidianamente firma ordinanze mirate a contenere quanto più possibile il contagio sul territorio regionale.

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/03/2020 0

A Mercato San Severino si canta dalle finestre

In tempo di Coronavirus, attraverso la musica si cerca di esorcizzare la paura ed aprirsi alla speranza. Dopo gli esempi di Napoli e Salerno, principalmente spontanei, anche Mercato San Severino punta tutto sulle canzoni, proponendo appuntamenti fissi.

Oggi alle ore 18 l'inno nazionale, stessa ora domani (Sabato) con "Azzurro" e Domenica con "Il cielo è sempre più blu". Un flashmob sonoro per stare insieme anche se lontani.

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/03/2020 0

Quarantena per chi va in giro senza motivo valido, lo ha disposto De Luca

In data 13 Marzo 2020, il Governatore della Campania ha firmato, fra le altre, l'ordinanza numero 15, relativa alla possibilità di spostamento sul territorio campano. Questo l'estratto essenziale:

"Con decorrenza immediata e fino al 25 Marzo 2020, su tutto il territorio regionale, è fatto obbligo ai cittadini di rimanere nelle proprie abitazioni. Sono consentiti esclusivamente spostamenti temporanei ed individuali, motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o spostamenti per motivi di salute.

Sono considerate situazioni di necessità quelle correlate ad esigenze primarie delle persone, per il tempo strettamente indispensabile, e degli animali d'affezione, per il tempo strettamente indispensabile e comunque in aree contigue alla propria residenza, domicilio o dimora.

E' consentita la presenza di un accompagnatore: nel caso di spostamento per motivi di salute, ove lo stato di salute del paziente ne imponga la necessità; nel caso di spostamento per motivi di lavoro, purchè si tratti di persone appartenenti allo stesso nucleo familiare e in relazione al tragitto da/per il luogo di lavoro di uno di essi.

La trasgressione comporta, per l'esposizione al rischio di contagio, l'obbligo di segnalazione al competente Dipartimento di prevenzione ASL e l'obbligo per il trasgressore di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario per 14 giorni, con divieto di contatti sociali e di rimanere raggiungibile per ogni attività di sorveglianza. Il mancato rispetto dell'obbligo di isolamento è punito con l'arresto fino a 3 mesi o con l'ammenda fino a 206 euro".

L'ORDINANZA INTEGRALE

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/03/2020 0

Trasloco nonostante i divieti, denunciati dipendenti di una ditta

Tre persone di una ditta di traslochi di Salerno sono state sorprese, questa mattina, a Pellezzano, in Via Santamaria Amato, mentre effettuavano lavori di trasloco dall’appartamento di un privato.

I tre sono stati immediatamente denunciati ai sensi dell’art. 650 del codice penale (inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità) dagli agenti della Polizia Municipale, agli ordini del Comandante Carmine Somma.

"Dispiace – ha detto il Sindaco Morra – apprendere che, nonostante la serietà di un’emergenza sanitaria in atto come mai accaduta prima, ci siano ancora soggetti incuranti di tutelare la propria salute e quella degli altri. Da questo punto di vista, le nostre forze dell’ordine saranno rigide senza fare sconti a nessuno".

Leggi tutto