537 articoli nella categoria Sport

Redazione Irno24 19/12/2021 0

La Jomi chiude il 2021 con il successo di Erice

Vittoria in trasferta per la Jomi che chiude così nel migliore dei modi il 2021. Capitan Napoletano e compagne superano l’Ac Life Style Erice con il risultato finale di 31 – 22. La prima rete del match è delle padrone di casa. La numero 17 Gorbatsjova sblocca il punteggio con un sette metri dopo tre minuti. La Jomi ribalta subito il punteggio con Romeo e Manojlovic (1 – 2 al 6′).

Si viaggia comunque sui binari della parità, dopo 9′ il risultato è sul tre a tre. Il sette allenato da Avram decide di accelerare, piazza un break di tre reti a zero (3 – 6) costringendo il tecnico della formazione siciliana a chiamare il time out. Al rientro in campo Erice piazza un contro break di due reti a zero, accorciando sino al -1 (5 – 6).

La compagine campana torna nuovamente a giocare come sa ed allunga con Stettler (7 – 10 al 18′). Le reti di capitan Napoletano ed Ilaria Dalla Costa permettono alla Jomi di allungare ancora. Con un gioco veloce ed ordinato le salernitane si portano sino al 16 – 9. L’ex Coppola realizza per la compagine siciliana, la prima frazione di gioco si chiude così con il punteggio di 16 – 10.

Nel secondo tempo la Jomi allunga ancora sino al 19 – 10 dopo appena tre minuti di gioco. Manojlovic dai sette metri porta Salerno sul +10 (20 – 10) quando il cronometro segna il quinto minuto. Il sette allenato da Laura Avram continua a premere il piede sull’acceleratore. Dalla Costa e capitan Napoletano portano la Jomi sul +12 (24 – 12 al 11′). Erice prova in qualche modo a tenere testa alle salernitane, senza però ottenere i frutti sperati. Al 20′ la Jomi è avanti con il punteggio di 27 – 15. Al 22′ il neo acquisto Tanaskovic realizza la rete che vale il 28 – 16.

Coach Avram concede spazio alle giovani del vivaio, Erice prova ad accorciare portandosi sino al 28 – 20 al 25′. Nei minuti conclusivi sale nuovamente in cattedra il nuovo acquisto Katarina Tanaskovic che realizza due reti di pregevole fattura (30 – 21). Finisce 31 – 22 per la Jomi Salerno che porta a casa altri due punti preziosi e chiude il 2021 nel migliore dei modi.

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/12/2021 0

Salernum, lascia la prima squadra Andrea Tesoniero

L'Asd Salernum Baronissi comunica in una nota stampa l’interruzione del rapporto professionale con il portiere Andrea Tesoniero. La società ringrazia il calciatore per la sua professionalità, augurando all'estremo difensore il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/12/2021 0

L'Inter schiaffeggia la Salernitana all'Arechi con 5 gol

Come da pronostico, l'Inter travolge la Salernitana nel secondo anticipo del 18° turno di serie A. Allo stadio Arechi finisce addirittura 0-5 per i nerazzurri, al sesto successo di fila. Troppa la differenza nelle gambe e nella testa.

La squadra di Inzaghi trova spazi come e quando vuole, arrivando al tiro con una facilità disarmante. Di gran lunga la squadra più forte vista all'opera finora a Salerno. Segna per primo Perisic all'11°, insaccando di testa su angolo teso di Calhanoglu. Al 32°, dopo una clamorosa occasione per il pareggio sui piedi di Obi, raddoppia Dumfries, che si avventa sull'assist di Dzeko e spacca letteralmente la porta al termine di un vertiginoso contropiede, con la Salernitana totalmente scoperta.

Il 3-0 al 52° grazie a Sanchez, che scarica nell'angolino basso dopo un'altra veloce combinazione con Calhanoglu. L'Inter non si ferma ed accelera ancora: altro fraseggio ubriacante a ridosso del dischetto e Lautaro Martinez, agevolato anche da un rimpallo, realizza il quarto gol al 77°. La festa nerazzurra si conclude con Gagliardini, che sfrutta l'ennesima giocata in verticale e spiazza Fiorillo a 3 minuti dalla fine.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/12/2021 0

La Fondazione Polito premia Ribery con un ritratto di Andrea Fortunato

Al campione francese Franck Ribery è stato assegnato uno speciale riconoscimento alla carriera da parte della Fondazione "Fioravante Polito", che organizza ogni anno il Premio "Andrea Fortunato", dedicato al calciatore della Juventus scomparso a soli 21 anni per un grave forma di leucemia. Il premio a Ribery sarà consegnato pochi minuti prima del fischio di inizio della partita Salernitana-Inter, in programma domani sera all'Arechi.

A Ribery sarà consegnato un ritratto di Fortunato (realizzato dal Maestro Alfonso Mangone) e l'opera fotografica "Qui dove il calcio luccica", contenente i preziosi cimeli esposti nel Museo del Calcio dedicato ad Andrea Fortunato, sito a Santa Maria di Castellabate.

La Fondazione Polito, che ha sede nel comune di Castellabate, è impegnata da tempo nel riconoscimento in legge del Passaporto Ematico, cioè dell'inserimento degli esami del sangue tra quelli attualmente previsti come obbligatori dal nostro ordinamento per ottenere l'idoneità sportiva in età giovanile dai 6 anni. Il Passaporto Ematico rappresenterebbe un importante strumento di prevenzione per determinate patologie.

(La foto si riferisce ad un altro dipinto dello stesso artista, che raffigura sempre Fortunato)

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/12/2021 0

Salernitana, Lega di A favorevole a proroga: deciderà il Consiglio Federale

Si è svolta questa mattina a Milano l’Assemblea della Lega Serie A, con le Società tornate a riunirsi in presenza dopo un paio di mesi. Per quanto riguarda la situazione della Salernitana, le Società di A sono favorevoli a concedere ai Trustee una proroga di gestione per terminare la stagione 2021-2022, ferma restando la competenza dell’organo federale in materia (il Consiglio si riunirà il 21 Dicembre).

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/12/2021 0

Socci e Umekashvili si sfidano sul ring di Capriglia il 18 Dicembre

C’è grande attesa per il match di boxe, valevole per l’assegnazione del titolo internazionale del “Mediterraneo IBO - pesi medi”, tra il pugile salernitano Dario Socci e Giorgi Umekashvili, che si sfideranno il 18 dicembre, alle 20:30, sul ring del Palazzetto dello Sport della frazione Capriglia di Pellezzano.

Il match, precedentemente previsto per la data del 20 Novembre scorso, è stato annullato a causa dell’emergenza sanitaria. Inizialmente lo sfidante era Andrea Angelocore, sostituito ora dal pugile di origini georgiane.

Venerdì 17 Dicembre, alle 18:30 presso l’Aula Consiliare del Comune di Pellezzano, si terrà la tradizionale cerimonia del peso, ritualmente espletata alla vigilia degli incontri di pugilato. Presenti i due pretendenti al titolo Socci e Umekashvili, insieme alle autorità istituzionali tra cui il Sindaco Morra.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/12/2021 0

Trustee Salernitana, nessuna offerta accettabile: per vendere ci vuole proroga

"Come noto, con l’atto “Trust Salernitana 2021” i Disponenti hanno affidato agli scriventi Trustee - si legge in una nota congiunta a firma Melior Trust S.r.l. e Widar Trust S.r.l. - l’incarico di alienare le partecipazioni sociali rappresentanti il 100% della U.S. Salernitana 1919 S.r.l. a precise condizioni, entro il termine del 31 dicembre 2021. L’atto di Trust ha consentito l’ammissione della “Salernitana” alla partecipazione al campionato di Serie A, stagione sportiva 2021/2022.

I Trustee hanno svolto l’incarico affidato osservando esattamente le condizioni contenute nell’Atto di Trust e in particolare – perché obbligo imposto dall’atto di Trust – informando costantemente e tempestivamente la F.I.G.C., delle manifestazioni di interesse e/o delle offerte ricevute, nonché trasmettendo alla stessa la relativa documentazione.

In osservanza dei doveri di riservatezza imposti dall’Atto di Trust, oltre che di natura commerciale, i Trustee non hanno reso noto ad alcuno, all’infuori della F.I.G.C., le manifestazioni e/o le offerte ricevute, né i termini economici e/o l’identità dei potenziali acquirenti. All’uopo, occorre precisare che le notizie rilasciate da alcuni organi di stampa, diffusori dei termini economici e dell’identità dei potenziali acquirenti, sono prive di fondamento.

Ad oggi, alcuna delle offerte ricevute per l’acquisto della U.S. Salernitana 2021 è accettabile ai sensi dell’atto “Trust Salernitana 2021”, poiché carente dei requisiti e/o delle condizioni imposte dall’atto stesso (es: forma dell’offerta; congruità del prezzo; documentazione idonea a verificare l’indipendenza dell’offerente; presenza delle garanzie di solvibilità dell’offerente etc.) o perché, come in ultimo, il soggetto offerente non ha dimostrato la sussistenza dei requisiti economici, patrimoniali e finanziari congrui per perfezionare l’operazione.

I Trustee hanno informato i Disponenti e la F.I.G.C dell’attuale stato della progettata cessione, rappresentando le criticità conseguenti all’eventuale fallimento delle operazioni di vendita entro il 31 dicembre 2021, e dunque, invitando gli stessi a valutare un differimento del termine, con l’obiettivo di permettere alla U.S. Salernitana 1919 S.r.l. la conclusione del campionato in corso, al contempo assicurandone l’indipendenza con i Disponenti medesimi ed i soggetti ad essi correlati.

Assicurando comunque la prosecuzione dell’incarico ricevuto fino al termine del 31 dicembre 2021, i Trustee potranno, se richiesto e previo accordo con i Disponenti, assicurare continuità nel loro mandato fino al nuovo termine che verrà eventualmente concordato tra Disponenti e FIGC".

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/12/2021 0

Si riunisce il Consiglio Federale, fra i punti in esame la situazione della Salernitana

È stata convocata per le ore 11 di martedì 21 dicembre la riunione del Consiglio Federale. Tra gli argomenti all’ordine del giorno, oltre all’approvazione del verbale della riunione dello scorso 25 novembre e alle comunicazioni del presidente, i seguenti punti: informativa del segretario generale; situazione U.S. Salernitana 1919: determinazioni conseguenti; nomine di competenza; modifiche regolamentari; varie ed eventuali.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/12/2021 0

Nemmeno la Coppa sorride ai granata, passa il Genoa

La stagione finora molto negativa della Salernitana non trova ristoro neanche sul fronte Coppa Italia, almeno nel risultato. Nel match del 2° turno, un confronto "secco" sul campo del Genoa, altra grande delusa del campionato, i grifoni si impongono per 1-0 ed approdano agli ottavi. Decisivo un gol di testa all'80° di Ekuban su traversone di Kallon.

Nel primo tempo, partono forte i rossoblu con Portanova e Destro ma la difesa granata si salva grazie a Bogdan e Fiorillo, quest'ultimo preferito a Belec. Al 38°, però, tripla clamorosa occasione per la Salernitana: Semper neutralizza la conclusione di Kastanos e si esalta sul doppio tentativo di Djuric. Ritmi più blandi nella ripresa, fino all'acuto di Ekuban che risolve la partita.

Genoa: Semper, Biraschi, Bani, Vazquez, Sabelli, Hernani (44′ st Touré), Galdames, Portanova (15′ st Melegoni), Cambiaso (1′ st Ghiglione), Destro (15′ st Kallon), Ekuban. All. Shevchenko.

Salernitana: Fiorillo, Delli Carri, Gagliolo, Bogdan (38′ st Bogdan), Kechrida, Schiavone (20′ st Obi), Di Tacchio, Kastanos (30′ st Coulibaly L.), Jaroszynski, Vergani (20′ st Simy), Djuric (38′ st Gondo). All. Colantuono.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/12/2021 0

Salerno, salta per Covid anche Rari Nantes-Ortigia

Si rende noto che, causa positività al Covid-19 di alcuni atleti, l'incontro di pallanuoto di Serie A1 maschile tra la Rari Nantes Salerno e il Circolo Canottieri Ortigia, in programma Sabato 18 dicembre 2021 alla piscina Simone Vitale di Salerno, è stato rinviato a data da destinarsi. Lo comunica la stessa società ospitante.

Leggi tutto