5121 articoli nella categoria Comuni

Redazione Irno24 16/01/2023 0

Morto Orazio Boccia, il cordoglio del Sindaco di Salerno

"Esprimo il cordoglio mio personale, della Civica Amministrazione e della cittadinanza tutta - scrive il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli - per la morte del Cavaliere Orazio Boccia. E’ un giorno triste per la nostra comunità, che perde uno dei suoi figli migliori. Orazio Boccia è stato un uomo coraggioso, un imprenditore illuminato, il simbolo vivente di come la tenacia e l’operosità possano permettere di ottenere grandi risultati nella vita, nonostante le umili origini.

Lo “scugnizzo”, come amava definirsi, è stato un grande protagonista della nostra storia contemporanea; non solo nell’impresa ma anche nell’appassionato impegno civile al servizio della collettività. Le Arti Grafiche Boccia sono in Italia e nel mondo un esempio di eccellenza e qualità. In quelle rotative è passata la storia.

Abbracciamo nel cordoglio tutti i familiari ed amici ed in particolare i figli Enzo, già Presidente di Confindustria, e Maurizio, che continueranno l’attività delle Arti Grafiche Boccia, custodendo la memoria umana ed imprenditoriale del grande papà. Addio Cavaliere, Salerno ti rivolge l’estremo grato saluto e ti ricorderà per sempre".

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/01/2023 0

Allerta meteo, scuole chiuse nella Valle dell'Irno

Sulla base dell'allerta meteo arancione, prevista per domani, 17 gennaio, sulla Campania, è stata disposta la chiusura delle scuole a Baronissi, Siano (compresi il cimitero, la villa comunale e i tratti sianesi delle SP7 e SP22), Mercato San Severino (compresi il cimitero e i parchi), Fisciano (con sospensione del mercato settimanale), Montoro, Solofra (compreso il cimitero) e Calvanico.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/01/2023 0

Allerta meteo, ordinanza di chiusura per cimitero e parchi a Salerno

Il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, ha firmato apposita ordinanza con cui dispone la chiusura di parchi, giardini pubblici, aree cimiteriali e impianti sportivi comunali, dalle ore 9.00 di martedì 17 alle ore 9.00 di mercoledì 18 gennaio. Il provvedimento viene emesso alla luce dell'allerta meteo arancione diramata dalla protezione civile della Campania.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/01/2023 0

Baronissi, servizio scuolabus affidato alla cooperativa Irno Progetto Vita

Con decorrenza odierna, il servizio di trasporto scolastico viene eseguito dalla cooperativa sociale Irno Progetto Vita, in sostituzione della ditta Acampora Group srl, rinunciataria. Il servizio di conduzione e vigilanza scuolabus sarà svolto dalla cooperativa subentrante – seconda in graduatoria – con organizzazione di risorse umane (autisti e assistenti) proprie. Lo rende noto il Comune di Baronissi.

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/01/2023 0

Solofra, la tradizione delle Carcare di Sant'Antuono infiamma le piazze

Fede e divertimento a Solofra con "Le Carcare di Sant'Antuono". Il 17 Gennaio, come da tradizione, saranno tre le piazze di Solofra a festeggiare Sant'Antonio Abate, con il falò in onore del santo nei quartieri di Fratte, Balsami e nella Frazione di Sant'Agata. Il Santo monaco, che da sempre è raffigurato con un maiale e un rametto di ebano, reo di aver preso, negli inferi, il fuoco a favore degli uomini, porta con sé il significato di una forza benefica, purificatrice e distruttrice nello stesso tempo.

A Solofra la raccolta della legna per i falò iniziava per tempo e diventava una gara tra rioni nell’approntare la catasta a forma di piramide più grande, che vedeva ogni anno un rione prevalere sull’altro. Oggi nelle piazze resta il significato della festa, un motivo per stare intorno al fuoco nel cuore dell’inverno, lasciare la solitudine dei camini per divertirsi insieme.

La Festa vedrà la partecipazione di gruppi popolari con cui ballare a ritmo di musica folkloristica e gustare gli immancabili piatti tipici nelle piazze interessate dalle ore 19.00. Presso la Chiesa dell'Ascensione (anche detta Chiesa Sant’Antonio), nel quartiere Balsami, la Chiesa di San Giuliano nel quartiere Fratte e la Chiesa di Sant’Agata Vergine e Martire nella frazione di Sant’Agata Irpina, dalle ore 18.30 è in programma la Santa Messa; nella frazione di Sant’Andrea, invece, nella Chiesa di Sant’Andrea Apostolo, la funzione inizierà alle ore 18.00.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/01/2023 0

Bracigliano, tempo fino al 3 Marzo per aderire ai bandi del "Gal Terra è Vita"

Al via i bandi del "Gal Terra è Vita", intanto riprendono gli incontri nei comuni. Come preannunciato nelle settimane pre-natalizie, sono stati pubblicati lo scorso 9 gennaio gli avvisi relativi a quattro misure: Sostegno alla (nuova) adesione a regimi di qualità; Aiuto all'avviamento d'impresa per attività extra agricole nelle zone rurali; Agricoltura sociale, alimentare, ambientale in aziende agricole, cooperazione con soggetti pubblici-privati; Cooperazione orizzontale e verticale per creazione, sviluppo e promozione di filiere corte e mercati locali.

"L'apertura dei bandi rappresenta una grande opportunità per accedere ai finanziamenti europei legati alla crescita e alla promozione del territorio - sottolinea il presidente del Gal Terra è Vita, Franco Gioia - Per chi voglia aderire c'è tempo fino al 3 marzo. Si tratta di risorse stanziate appositamente per valorizzare le tipicità locali, in particolare quelle legate all'attività delle nostre aziende agricole".

Nel frattempo, per quanto riguarda la prossima programmazione, sono ripartiti gli appuntamenti nei comuni che compongono il Gal (la cui sede è a Bracigliano, ndr): "La prima tappa del nuovo ciclo si è tenuta il 10 gennaio a Baronissi - ricorda Gioia - Proseguiremo negli altri comuni per portare tutti a conoscenza degli interventi messi in campo".

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/01/2023 0

Le tisane del benessere al Mercato della Terra di Capezzano

Domenica 15 gennaio, a Capezzano di Pellezzano, nuovo appuntamento di "Slow Food - Mercato della Terra Valle dell'Irno", all'insegna di cibo buono, di qualità, alleato della nostra salute e di quella del pianeta. Gli espositori offriranno assaggi di prodotti. L'appuntamento è al Parco Serra Wenner, dalle 9:00 alle 13:00. Alle ore 11:00, laboratorio del gusto su erbe del Cilento e tisane del benessere.

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/01/2023 0

San Severino, 59mila euro per miglioramento sismico Palazzo Vanvitelli

Con il Decreto n. 837, la Regione Campania ha concesso un finanziamento da 59.000 euro per il miglioramento e l’adeguamento sismico di Palazzo Vanvitelli. I fondi assegnati, infatti, sono destinati alla redazione di perizie per la sicurezza sismica degli edifici/infrastrutture di interesse strategico o rilevante di proprietà pubblica.

«Questo nuovo finanziamento regionale – spiega il Sindaco di Mercato San Severino, Antonio Somma – ci supporta sotto il profilo finanziario, non gravando sulla casse comunali, a continuare il lavoro di graduale e progressiva messa in sicurezza sismica degli edifici pubblici.

In questo cronoprogramma, che ha visto e vede il nostro impegno sia per il miglioramento sismico che per la prevenzione incendi, la priorità l’abbiamo data alle scuole perché abbiamo il dovere di assicurare ai bambini e ragazzi che frequentano i nostri istituti ambienti sani e sicuri: non ultimo, l’intervento di adeguamento sismico alla palestra della scuola media San Tommaso d’Aquino».

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/01/2023 0

Interruzione corrente ad impianti Gori, manca l'acqua a Fisciano

GORI rende noto che, a causa di un'interruzione della fornitura di energia elettrica agli impianti, da parte di Enel distribuzione, sono in corso mancanze d’acqua e abbassamenti della pressione idrica nelle seguenti strade e località del Comune di FISCIANO:

Contrada Castagneto, Contrada d'Arco, Contrada Faia, Contrada Teggiano, Piazza Antonio Negri, Via d'Arco, Via Castagneto, Via Della Panoramica, Via Dietro Rocchi, Via Faia, Via Mai, Via Meteria, Via Padre Carmine Fiocchi, Via Rocchi, Via Subia, Via Tavolelle, Via Teggiano. L’erogazione idrica riprenderà gradualmente a decorrere dalle ore 16:00 di oggi, venerdì 13 gennaio 2023.

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/01/2023 0

Colpo al traffico di banconote false, rete distributiva anche nel salernitano

A conclusione di un’articolata attività investigativa, finalizzata al contrasto del traffico transnazionale di banconote false, i militari del Comando Carabinieri Antifalsificazione Monetaria hanno eseguito un’ordinanza dispositiva di misure cautelari coercitive personali, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli, nei confronti di 8 soggetti, tutti gravemente indiziati di associazione per delinquere finalizzata al traffico di valuta falsa.

Queste, in particolare, le misure eseguite: 1 ordinanza di custodia cautelare in carcere; 5 ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari; 2 ordinanze di divieto di dimora nella provincia di Napoli. La complessa attività investigativa, avviata nel mese di luglio 2018, ha focalizzato i principali collettori distributivi attivati nei marketplace del darknet e social media, mediante pagamenti in criptovalute.

Le indagini, coordinate dalla Procura di Napoli, hanno consentito di accertare l’operatività di un’associazione per delinquere strutturata per la gestione di una rete distributiva contigua alle più temibili filiere produttive partenopee, con terminali in Italia (province di Gorizia, Firenze, Catania, Salerno) e all’estero (Austria, Belgio, Cipro, Estonia, Francia, Germania, Grecia, Gran Bretagna, Indonesia, Irlanda, Lettonia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Spagna e Ucraina).

Le investigazioni hanno complessivamente consentito di delineare le dinamiche distributive della valuta falsa, attraverso un vendor attivo sui marketplace dal 2012, il quale, ricorrendo a complessi processi di anonimizzazione telematica, gestiva i pagamenti in criptovalute e le conseguenti forniture effettuate da spedizionieri che inviavano plichi e pacchi postali, celando la valuta falsa all’interno di materiale vario (giocattoli, manufatti in legno).

Sono stati sequestrati 41 plichi postali all’atto della consegna in Italia e diversi paesi esteri, banconote false di vario taglio (20, 50 e 100 euro), per complessivi euro 120.000 (centoventimila), nonchè numerosi “device” utilizzati per le transazioni operate nel darknet e per i trasferimenti di criptovaluta.

Leggi tutto