9208 articoli dell'autore Redazione Irno24

Redazione Irno24 15/03/2020 0

Pellezzano protagonista del programma radiofonico Rai "Paese Mio"

In tempi di emergenza sanitaria ci sono anche buone notizie. Come quella proveniente dal Comune di Pellezzano, che Lunedì 16 Marzo sarà protagonista del programma radiofonico “Paese Mio” in onda su Rai Radio Live alle ore 12.00, in una puntata dedicata al territorio amministrato dal Sindaco dott. Francesco Morra.

La stessa puntata potrà essere ascoltata in replica Mercoledì 18 Marzo alle ore 12.00 sempre sulle frequenze di Rai Radio Live e di Rai Play Radio in onda su Radio DAB e sull’App di Rai Radio Play. “Paese Mio” si ascolta anche attraverso il link www.radiolive.rai.it.

"Ringrazio Joe Violanti – ha detto il Sindaco Morra – per aver inserito anche il nostro Comune nel suo programma che racconta i borghi e le bellezze del nostro Bel Paese. La puntata, ovviamente, è stata registrata in un periodo precedente all’attuale emergenza sanitaria e la nostra comunità avrà la possibilità di ascoltare i contenuti di una puntata ricca di sorprese che permette a Pellezzano di essere scoperta anche al di la dei propri confini territoriali.

Anzi, proprio in questo particolare momento di quarantena forzata che stiamo vivendo, l’invito, oggi più che in altre occasioni, è rivolto a tutti i cittadini per riscoprire in questi mezzi di comunicazione come la radio uno strumento per unire tutti a distanza ricordando di rispettare, fino al termine di questa emergenza, l’imperativo #iorestoacasa".

I contenuti della puntata prevedono anche interviste al Primo Cittadino e ad altri personaggi del luogo, chiamati a illustrare la storia, la cultura e le tradizioni del proprio territorio.

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/03/2020 0

Il Sindaco Sessa annuncia una positività a Fisciano

"Una nostra concittadina di Pizzolano è risultata "positiva" al tampone Covid-19. Lo annuncia il Sindaco di Fisciano, Vincenzo Sessa. In questo momento è ricoverata all’ospedale di Sarno in attesa di essere trasferita all’Umberto I di Nocera Inferiore e le sue condizioni non destano preoccupazione. La famiglia è in casa in quarantena domiciliare.

Abbiamo attivato tempestivamente il protocollo, ricostruendo tutti i contatti e ci apprestiamo ad emettere apposite ordinanze a riguardo. Ogni informazione sarà condivisa con tutti voi. Chiediamo, ancora, ora più che mai, di restare in casa e di osservare scrupolosamente ogni disposizione. Passerà, solo, se tutti collaboriamo responsabilmente".

Il Sindaco ha precisato che la signora è una dipendente di una ditta di pulizie impegnata all'interno del Campus di Fisciano. "Stiamo contattando tutte le dipendenti dell'impresa per metterle in quarantena, anche se questo non è previsto dal protocollo. Stiamo facendo molto di più. La tutela dei nostri cittadini deve essere prioritaria. Abbiamo già ricostruito la catena di contatti della signora. Ci apprestiamo a mettere in quarantena circa 90 persone del nostro territorio".

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/03/2020 0

Positivo al tampone un uomo della frazione Aiello

Un nostro concittadino di Aiello - rende noto il Comune di Baronissi - è purtroppo risultato "positivo" al tampone Covid-19. Lo ha comunicato la task-force organizzata presso la Regione Campania al Sindaco Valiante. L’uomo si trova a casa in quarantena domiciliare e al momento non presenta una condizione di gravità. L’Asl sta provvedendo all’isolamento domiciliare anche della compagna, unica familiare convivente dell’uomo. Chiediamo ancora di restare in casa e di osservare scrupolosamente ogni disposizione. Passerà se tutti collaboriamo responsabilmente.

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/03/2020 0

Busitalia riduce le corse, tutti i dettagli

Busitalia comunica che, in ottemperanza all’Ordinanza regionale n.14 del 12/03/2020, al fine di assicurare la sola mobilità dei viaggiatori per esigenze lavorative, garantendo i servizi essenziali, da Lunedì 16 e fino al 25 Marzo 2020, salvo proroghe delle Autorità competenti, attuerà una riduzione dei servizi come da disposizione, mettendo in esercizio la programmazione del Sabato invernale non scolastico, normalmente adottata nei periodi delle vacanze scolastiche natalizie e pasquali, senza l’espletamento di corse nella fascia oraria pomeridiano-serale. Vengono sospesi i collegamenti universitari, i servizi festivi, i collegamenti da e per l’Aeroporto di Napoli Capodichino espletati dalla linea 119.

LA TABELLA RIEPILOGATIVA

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/03/2020 0

"Domenica particolare, strade deserte ma necessario per tutelare la salute"

"È una Domenica particolare. Le strade sono deserte. È triste, ma necessario per tutelare la salute nostra e della collettività. Restiamo a casa, collaboriamo tutti. Presto torneremo a passeggiare, correre, incontrarci. In questi momenti difficili ci vogliono unità e responsabilità. Noi intanto profittiamo della città deserta per continuare la minuziosa attività di pulizia e lavaggio con disinfettanti speciali delle strade di tutti i quartieri cittadini".

Lo scrive il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, su facebook.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/03/2020 0

De Luca chiarisce l'ordinanza: "Niente attività sportiva all'aperto"

A chiarimento ulteriore dell'ordinanza n.15 del 13/3/2020, il Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, precisa che l’attività sportiva, ludica o ricreativa all’aperto in luoghi pubblici o aperti al pubblico non è compatibile con il contenuto dell’Ordinanza stessa.

Inoltre, non è consentito in locali pubblici e/o aperti al pubblico svolgere eventi quali riunioni per fini ricreativi e/o sportivi e feste. Restano in vigore tutte le disposizioni delle ordinanze relative alla prevenzione e al contenimento del contagio da Covid-19.

ECCO IL CHIARIMENTO

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/03/2020 0

Cinque violazioni dei divieti a Baronissi, quarantena obbligatoria per tutti

Fra il pomeriggio e la serata di ieri, cinque persone sono state fermate a Baronissi dai Carabinieri. Erano in strada senza alcuna necessità. Si tratta di un concittadino, due fidanzati a passeggio in bicicletta (lui fra l'altro non residente) e due pregiudicati della Piana del Sele. Sono stati tutti denunciati all’Autorità Giudiziaria e - come da ordinanza del Governatore De Luca - spediti in quarantena a casa.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/03/2020 0

Strianese ringrazia Prefetto e Governatore per la fermezza nella gestione dell’emergenza

"Ringrazio qui il Prefetto di Salerno, Francesco Russo, e il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, per la grande fermezza della gestione e del coordinamento dell’emergenza in corso nella nostra provincia e nella nostra regione. E con loro ringrazio tutte le donne e uomini delle forze dell’ordine, quindi carabinieri, poliziotti, finanzieri, pompieri, personale della protezione civile, volontari del 118, agenti di polizia locale, tutti coloro che sono impegnati quotidianamente nel controllo degli spostamenti per evitare la diffusione del virus.

Ringrazio sia il Prefetto che il nostro Governatore per il forte senso dello Stato dimostrato in queste ore. È fondamentale in questi momenti così delicati, avere dei riferimenti fermi e responsabili in grado di guidare le azioni di controllo e di governo dei nostri territori. La Campania in particolare spesso è costretta, nei confronti del territorio nazionale, a gestire la propria sanità in uno squilibrio permanente. In termini di risorse economiche, la Regione è chiamata a combattere questa guerra a mani nude, ma il rigore con cui il Presidente De Luca sta gestendo l’emergenza da Covid-19 ci tutela e ci rende orgogliosi.

Solidarietà e competenza sono la cifra delle nostre azioni. Da un lato infatti la Regione Campania ha compiuto atti di generosità e fraternità nei confronti di Regioni più colpite, dall’altro oggi siamo in grado di governare questa emergenza delicata e complessa con un Piano Sanitario di Emergenza regionale, messo a punto in queste ore, che prevede l’incremento dei posti letto in terapia intensiva e altre azioni mirate a fronteggiare energicamente le previsioni di aumento dei contagi nelle prossime settimane.

Ovviamente è necessaria la collaborazione di tutti noi, di tutti i cittadini. Dobbiamo attenerci scrupolosamente alle prescrizioni nazionali e regionali, evitare di uscire di casa se non per motivi previsti dalla normativa. Dobbiamo tutti essere responsabili, se facciamo qualche sacrificio ora, ne usciremo prima. Insieme ce la faremo".

Michele Strianese
Presidente della Provincia di Salerno

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/03/2020 0

Napoli scrive al Prefetto per chiedere l'Esercito in strada

Di seguito il testo della lettera che il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, ha indirizzato al Prefetto di Salerno, Francesco Russo, con la richiesta dell'ausilio dell'esercito in strada.

"Si richiede, ai sensi anche della recente Ordinanza del Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, l'ausilio dell'Esercito nel territorio della città di Salerno con finalità dissuasive e di controllo delle violazioni dell'obbligo di restare in casa.

Purtroppo anche nelle ultime ore abbiamo avuto modo di verificare assembramenti e persone a passeggio senza comprovato motivo; in special modo sul Lungomare Cittadino.

È necessario intervenire immediatamente con la massima durezza per non vanificare gli enormi sacrifici che la stragrande maggioranza della popolazione sta compiendo con disciplina e senso civico".

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/03/2020 0

A Baronissi chiudono Casa dell'Acqua ed Isola Ecologica

Il Sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante, ha disposto la chiusura della Casa dell'Acqua in largo Ferrovieri per scongiurare ogni forma di assembramento e comportamenti che costituiscano violazione dell’obbligo di mantenere tra le persone la distanza di almeno un metro. Chiuse anche le fontane di via Pozzillo a Sava, in quanto erogazioni idriche alternative - al pari della Casa dell'Acqua - e non indispensabili all’approvvigionamento. Stop anche al "Dog park" di Via Berlinguer.

In precedenza, il primo cittadino aveva ordinato la chiusura al pubblico dell'isola ecologica, per limitare il più possibile gli spostamenti dei cittadini, evitare assembramenti e salvaguardare gli operatori. Nessuna variazione per il servizio di raccolta differenziata.

Leggi tutto