9666 articoli dell'autore Redazione Irno24

Redazione Irno24 04/02/2023 0

Jomi Salerno fuori dalla Coppa Italia, la finale è di Erice

Sconfitta di misura per la Jomi Salerno nella semifinale di Coppa Italia. Al termine di una gara decisa solo alla fine, e in cui non sono mancate le emozioni, è l’AC Life Style Erice a conquistare la vittoria e, quindi, l’accesso alla finale di domani, domenica 5 febbraio. All’RDS Stadium di Rimini, prima fase di gara di studio tra le due squadre in campo.

È Erice, però, a fare meglio in difesa, complice l’ottima prestazione di Masson tra i pali, e, quindi, a bloccare le incursioni delle atlete allenate da Ancona. Qualche palla di troppo sprecata, con una certa difficoltà ad andare alla conclusione, agevola il primo allungo delle siciliane. È l’ex capitano della Jomi, l’esperta Antonella Coppola, a realizzare la rete che porta Erice a +5, massimo vantaggio conquistato.

Partita mai scontata neppure nella seconda frazione. La Jomi, sempre costretta ad inseguire, dà la sensazione di voler e poter recuperare. Lauretti Matos porta le salernitane sul -2, al 26° arriva il pareggio con una grande reazione d'orgoglio. Negli incandescenti minuti conclusivi, tuttavia, Erice trova la rete del nuovo vantaggio a 20" dalla fine, chiudendo 19-18.

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/02/2023 0

Bollettino 4 Febbraio, in Campania 283 positivi su 5713 test

L'unità di crisi regionale ha divulgato il bollettino relativo ai contagi da Covid in Campania. I dati si riferiscono al 4 Febbraio 2023, ma è importante specificare che il riscontro temporale non va oltre le ore 23:59 del giorno prima (3 Febbraio). Su 5713 test complessivi, i nuovi positivi del giorno sono 283; occupati 13 posti in terapia intensiva.

IL GRAFICO DI IRNO24 CON LA "CURVA" DEI CONTAGI

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/02/2023 0

Polizia presidia strade Salerno, multati in 6 che usavano il cellulare alla guida

Per vigilare sul rispetto delle norme relative alla sicurezza della circolazione stradale, il Questore di Salerno, Giancarlo Conticchio, ha messo in campo ieri, venerdì 3 febbraio, gli uomini delle Volanti, che hanno presidiato le strade della città sia in macchina, con le conosciute “pantere”, sia in motocicletta, i cosiddetti “nibbio”, mezzi agili ed efficaci per muoversi rapidamente in ambito urbano.

L’attenzione dei poliziotti si è concentrata sulle condotte più pericolose alla guida, quindi eccessiva velocità, uso del telefonino, mancato rispetto di stop, precedenze, semafori. Il malcostume più diffuso si è confermato l’uso del telefonino alla guida, condotta particolarmente pericolosa per la circolazione stradale, sanzionata dal codice con una multa compresa tra un minimo di 165 euro ed un massimo di 660, più la decurtazione di 5 punti dalla patente.

Centotrentaquattro le persone controllate dagli operatori di Polizia in uniforme, sessantanove i veicoli. Otto le violazioni al codice della strada accertate e contestate, 6 delle quali hanno determinato la sanzione per tre uomini e tre donne sorpresi ad usare il telefonino mentre guidavano.

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/02/2023 0

Salerno, chiusi parchi pubblici e cimitero fino al 6 febbraio

Sulla base dell'allerta meteo diramata ieri dalla protezione civile regionale, il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, con apposita ordinanza ha disposto la chiusura di parchi e giardini pubblici e delle aree cimiteriali, fra le ore 17 di sabato 4 febbraio e le ore 9 di lunedì 6 febbraio.

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/02/2023 0

Sicurezza stradale a Salerno, proposta di attivare autovelox al rione Carmine

"Il Comitato di quartiere del Rione Carmine - scrive in una nota il consigliere comunale di Salerno, Rino Avella - mi ha affidato una petizione rivolta al sindaco, che in poche ore ha raccolto un centinaio di firme.

Il documento segnala la pericolosità per i pedoni a causa della alta velocità di auto e moto, consigliando l’attivazione di autovelox lungo le vie del quartiere e l’adozione, anche nel nostro rione, delle strisce pedonali in risalto di colore diverso. La petizione è stata protocollata in data 3 febbraio".

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/02/2023 0

Salerno, il dolore della Cisl per la scomparsa di Gerardo Ceres

La Cisl Salerno annuncia con dolore e tristezza la scomparsa di Gerardo Ceres, segretario generale della confederazione provinciale dal 2017. Il suo cuore ha smesso di battere dopo mille battaglie sindacali, che non ha mai perso di vista nonostante i problemi di salute che per diverso tempo l'hanno attanagliato.

Il segretario Ceres, per gli amici e gli iscritti della Cisl semplicemente Gerardo, amava il sindacato per quello che rappresentava davvero: la difesa dei lavoratori. La sua carriera all'interno della Cisl l'ha dimostrato. Sempre a disposizione degli altri, sempre pronto ad ascoltare, a dialogare, a concertare.

Lontano dalle logiche di potere e tessere, Gerardo credeva nel sindacato ancora come quel ragazzo di Caposele che si era avvicinato alle prime battaglie dei lavoratori con curiosità e passione. Ognuno in Cisl, a più livelli, è legato a Gerardo Ceres per via di un gesto o una parola. Il suo esempio vivrà per sempre in chi l'ha conosciuto e non solo. I funerali si terranno domani, 5 febbraio, a Caposele, nella Chiesa Madre di San Lorenzo, alle ore 15.

Leggi tutto

Redazione Irno24 03/02/2023 0

Bollettino 3 Febbraio, in Campania 287 positivi su 6649 test

L'unità di crisi regionale ha divulgato il bollettino relativo ai contagi da Covid in Campania. I dati si riferiscono al 3 Febbraio 2023, ma è importante specificare che il riscontro temporale non va oltre le ore 23:59 del giorno prima (2 Febbraio). Su 6649 test complessivi, i nuovi positivi del giorno sono 287; occupati 13 posti in terapia intensiva.

IL GRAFICO DI IRNO24 CON LA "CURVA" DEI CONTAGI

Leggi tutto

Redazione Irno24 03/02/2023 0

Allerta meteo in Campania per brusco abbassamento temperature

La Protezione Civile della Campania ha emanato un avviso di allerta meteo per temperature in sensibile diminuzione con gelate serali e notturne e venti forti nord-orientali. L'avviso riguarda l'intero territorio regionale, a partire dalle 17 di domani, sabato 4 febbraio, alle 9 di lunedì 6 febbraio, ma non è escluso che il trend con abbassamento delle temperature prosegua anche nei giorni successivi.

In dettaglio, questi i fenomeni rilevanti: venti forti nord-orientali, tendenti ad attenuarsi dalla sera di domenica 5 febbraio; mare agitato, soprattutto lungo le coste esposte; temperature in sensibile diminuzione; gelate serali e notturne, anche persistenti, a tutte le quote.

Leggi tutto

Redazione Irno24 03/02/2023 0

Gran Carnevale di Montoro, tutte le iniziative dell'edizione 2023

Si rinnova la tradizione del Gran Carnevale di Montoro, con il Patrocinio della Provincia di Avellino e la collaborazione delle Pro Loco e delle Associazioni Montoresi. Sabato 11 febbraio, inaugurazione del MUSEO DELLE MASCHERE E DEL CARNEVALE DI MONTORO dell’omonima Associazione di Promozione Sociale, nell’ambito degli Stati Generali della Zeza.

L’intenso e fitto programma trova il culmine il 12 ed il 19 febbraio, a partire dalle ore 15.00, con i raduni del “GRAN CARNEVALE DI MONTORO”, con la partecipazione di gruppi storici locali e delle altre realtà della Campania, unitamente a carri allegorici provenienti dalla Valle dell’Irno. Domenica 12, a Torchiati, partecipano i gruppi di Volturara, Montemarano, Taurano, Quindici, Cervinara, Ospidaletto d’Alpinolo, Montecalvo Irpino, Solofra e Mercato San Severino.

Domenica 19, a Piano, partecipano i gruppi di Forino, Rotondi, Baronissi e Pellezzano. Con loro, le diverse realtà del Carnevale montorese (’A Mascarata di Piazza di Pandola, Banzano e Radici). Il 21 febbraio, ore 15, le tradizionali sfilate a Piazza di Pandola, Borgo e Banzano. Il 26 febbraio, ore 15, CHIUSURA DEL CARNEVALE a cura dell’Associazione San Leucio alla frazione Borgo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 03/02/2023 0

Salerno, risate assicurate al Teatro delle Arti con Simone Schettino

Risate assicurate sabato 4 (ore 21) e domenica 5 febbraio (ore 18:30) al Teatro delle Arti di Salerno grazie al "fondamentalista napoletano" Simone Schettino. Il comico e cabarettista di Castellammare di Stabia, infatti, proporrà al pubblico il suo ultimo lavoro dal titolo "Se tutto va bene... stiamo uguale a prima".

Note di spettacolo

Se leggiamo un qualsiasi libro di storia o vediamo un documentario in merito, due cose appaiono evidenti, e cioè che nel corso dei secoli tante cose si sono evolute, a cominciare dagli oggetti che ci circondano, mentre da contraltare l’indole e l’animo umano sono rimasti immutati, ragion per cui continuiamo a commettere gli stessi errori anche a distanza di centinaia d’anni. Questo più o meno vale per tutti, dai personaggi potenti, che spesso mettiamo alla sbarra, fino ai comuni mortali che fanno meno notizia ma sbagliano ugualmente.

La verità è che ognuno vorrebbe un mondo migliore ma fa ben poco per migliorarsi, facendo prevalere nel suo piccolo il proprio egoismo, giustificando i propri errori e le proprie malefatte con la scusa che, in fondo in fondo, così fan tutti, per cui anche se ci comportassimo correttamente cambierebbe ben poco, anzi risulteremmo i fessi della situazione! Mettiamoci noi alla sbarra, facciamolo con una risata e facciamo uscire fuori le nostre debolezze senza aver il timore di essere giudicati. Anche perchè, mal che vada... così fan tutti!

Leggi tutto