Chiusura delle Chiese prolungata al 4 Maggio

Lo dispone l'Arcivescovo Bellandi

Redazione Irno24 15/04/2020 0

In una comunicazione inviata ai sacerdoti della Diocesi di Salerno, l'Arcivescovo Bellandi ha disposto il prolungamento della chiusura delle Chiese fino al 4 Maggio 2020. “La curva di contagio non risulta essere ancora in netta decrescita - scrive Bellandi - per cui è confermata l’eccezionale misura cautelativa adottata il 12 Marzo”.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 26/06/2020

Napoli: "Covid non è finito, godiamoci sole e mare con responsabilità"

"Il Covid-19 non è finito. Non possiamo abbassare la guardia. Anche in spiaggia dobbiamo continuare tutti ad esser prudenti e responsabili - scrive il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli - Invito i concittadini, i turisti ed i visitatori a tutelare la salute propria e collettiva. Manteniamo le distanze di sicurezza, evitiamo gli assembramenti. Semplice e chiaro.

Svolgeremo campagna d'informazione e sensibilizzazione. Faremo anche dei controlli con la Polizia Municipale e la Protezione Civile. Ma qualsiasi persona di buon senso si renderà conto che un'estate sicura dipende in pratica, quasi esclusivamente, dai comportamenti di tutti noi. Godiamoci sole, mare e relax tenendo a bada il Covid-19. Salerno ancora una volta darà prova di senso civico, accoglienza e disciplina".

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/06/2021

Salerno, Prefetto consegna Onorificenze al Merito della Repubblica Italiana

Il Prefetto di Salerno, Francesco Russo, ha consegnato nel pomeriggio di ieri, mercoledì 16 giugno, le onorificenze “al Merito della Repubblica Italiana” concesse dal Presidente della Repubblica agli appartenenti all’Arma dei Carabinieri della provincia di Salerno.

Nella sede del Comando Provinciale si è svolta la cerimonia organizzata dal Comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri, Colonnello Gianluca Trombetti, che, nell’intervento di apertura, ha voluto ricordare il Luogotenente Raffaele Palestra, deceduto lo scorso anno a causa del Covid-19 - al quale è stata recentemente intitolata proprio la Sala Riunioni presso la Caserma di Mercatello, dove si è svolta la consegna delle distinzioni onorifiche - e, attraverso la sua memoria, tutti gli appartenenti all’Arma che hanno sacrificato la propria vita a servizio dello Stato e della collettività.

“La concessione delle onorificenze al Merito rappresenta un segnale di attenzione verso l’operato svolto dall’Arma dei Carabinieri - ha evidenziato il Prefetto Russo - la cui capillare presenza sul territorio costituisce un prezioso punto di riferimento all’interno delle comunità locali. E ciò, sia nei grandi contesti urbani della provincia, più caratterizzati da fenomeni di illegalità, sia nei piccoli centri, poiché rappresenta il segnale della presenza dello Stato, soprattutto per le fasce più fragili della popolazione e, specialmente, nell’attuale contesto di emergenza sanitaria”.

A seguire, si è proceduto alla consegna delle distinzioni onorifiche agli insigniti:

Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana Maresciallo Maggiore ora Luogotenente Rosario NASTRO, Comandante della Stazione Carabinieri di Positano

Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana Luogotenente Giuseppe FORTINO, addetto al Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Salerno

Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Luogotenente carica speciale Vincenzo LAMPASONA, addetto al Nucleo Informativo Provinciale di Salerno

Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Luogotenente carica speciale Giuseppe ROSANOVA, addetto alla Sezione di Polizia Giudiziaria presso il Tribunale di Salerno

Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Maresciallo Maggiore ora Luogotenente carica speciale Francesco VIVONE, addetto alla Sezione Operativa presso la Compagnia Carabinieri di Battipaglia

Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Luogotenente carica speciale Marino SENATORE, addetto al Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Salerno

Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Luogotenente ora Luogotenente carica speciale Massimiliano SENATORE, Comandante Stazione Carabinieri di Castel San Giorgio

Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Maresciallo Maggiore ora Luogotenente Giuseppe D’AGOSTINO, Comandante Stazione Carabinieri di Capaccio Scalo

Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Maresciallo Maggiore ora Luogotenente Giuseppe MACRI', Comandante Stazione Carabinieri di Bellizzi

Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Maresciallo Maggiore ora Luogotenente Vincenzo SANTARPIA, addetto alla Direzione Investigativa Antimafia di Salerno

Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Maresciallo Ordinario Raffaele SABETTA, addetto alla Sezione Operativa presso la Compagnia Carabinieri di Eboli

Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Maresciallo Ordinario Raffaele PAGANO, addetto alla Tenenza Carabinieri di Cava de’ Tirreni

Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Maresciallo Ordinario Francesco GRIMALDI, Comandante in sede vacante presso la Stazione Carabinieri di Montecorvino Rovella

Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Appuntato Scelto qualifica speciale Michele VELINO, addetto alla Stazione Carabinieri di Salerno Mercatello

Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Appuntato Scelto ora Appuntato Scelto qualifica speciale Mario MARTONE, addetto alla Sezione Operativa presso la Compagnia Carabinieri di Torre del Greco

Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Appuntato Scelto Cono PASCUCCI, addetto alla Stazione Carabinieri di Buonabitacolo

Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Luogotenente in congedo Giovanni ALBERTO

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/05/2021

Salerno, sequestrati al Porto due borsoni con oltre 65 kg di cocaina

Poliziotti della Questura di Salerno e Militari della Guardia di Finanza alle prime ore dell’alba hanno sequestrato, all’interno dell’area del Porto Commerciale di Salerno, due borsoni contenenti 65.5 kg di cocaina pura.

Lo stupefacente, qualora fosse stato smerciato nelle varie piazze di spaccio, avrebbe fruttato alla criminalità oltre 3 milioni di euro. Indagini in corso coordinate dalla Procura della Repubblica di Salerno.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...