Diversi cantieri attivi a Salerno, ecco il cronoprogramma completo

Il piano di interventi punta a limitare al minimo gli inevitabili disagi per residenti e turisti

Redazione Irno24 08/07/2024 0

Cantieri in opera a Salerno per una serie d’interventi destinati a migliorare il sistema dei sottoservizi, la mobilità veicolare e pedonale, il decoro urbano, la sicurezza di persone e mezzi. Il piano punta a limitare al minimo gli inevitabili disagi per residenti e turisti, anche con il ricorso, dove possibile, al lavoro notturno.

Questo il cronoprogramma

1) Nell’ambito dell’accordo di compensazione tra Sistemi Salerno e Comune di Salerno, la società provvederà ad asfaltare VIA PAOLO VOCCA (ripristino asfalto intera carreggiata). I lavori saranno eseguiti in orario notturno dalle 22:00 alle 6:00 nei giorni 11 e 12 luglio.

2) La società Salerno Sistemi provvederà al ripristino definitivo degli scavi realizzati per lavori di manutenzione/ammodernamento della rete idrica su VIA PRUDENTE e LARGO SINNO (ripristino asfalto metà carreggiata). I lavori saranno eseguiti in orario notturno dalle 22:00 alle 6:00 nei giorni 11 e 12 luglio.

3) Lavori di ripristino definitivo dell’asfalto, a cura di E-Distribuzione, su tratti stradali interessati da scavi per la posa dei sottoservizi: VIA SAN LEONARDO (tratto via Visco-via Gandhi, ripristino asfalto metà carreggiata). I lavori saranno eseguiti in orario notturno dalle 22:00 alle 6:00 tra l’8 e il 17 luglio (con esclusione di sabato, domenica e festivi); PIAZZA S. FRANCESCO (angolo via Pellecchia-via Sica, ripristino asfalto metà carreggiata). I lavori saranno eseguiti in orario notturno dalle 22:00 alle 6:00 nei giorni 11 e 12 luglio.

4) Per procedere all'asfaltatura di metà carreggiata in via Roma (dal 22 luglio), E-Distribuzione ha necessità di completare i lavori di infilaggio cavi da incrocio Via Roma/Via Porta di Mare a Lungomare Trieste 130, dal 10 al 12 luglio, in orario diurno a partire dalle ore 10:00.

Verranno richiesti i seguenti divieti di sosta: su Via Roma, da incrocio Via Porta di Mare per 5 stalli blu; da angolo trav. Cavaselice fino a civ. 118, pari a circa 25 metri; da angolo via Mazza verso Bar Rosa, per 5 stalli blu; sul Lungomare Trieste, da angolo Largo Amalfi/Repubblica Marinara per 25 metri, compreso attraversamento pedonale; da Lungomare Trieste alle spalle della Camera di Commercio, fino ad angolo Portanova, per una lunghezza di 25 metri (compreso stallo riservato a Polizia Frontiera); da angolo via Velia/lato Lungomare Trieste fino al civ. 130.

5) Lavori di ultimazione scavi su Lungomare Trieste (in orario notturno dalle 22:00 alle 6:00) per la posa sottoservizi di E-Distribuzione, dal 15 al 19 luglio, che interesseranno: tratta Palazzo Santoro-Lungomare Trieste, da incrocio Traversa Santorelli a Lungomare Trieste civico 108, per una lunghezza di 25 metri; via Adolfo Cilento, che verrà chiusa nel tratto compreso tra Corso Garibaldi-Lungomare Trieste nella notte del 17 luglio dalle 22:00 alle 6:00; Lungomare Trieste, dove entrerà in vigore il divieto di sosta da angolo Domenico Amato (civ. 54) fino a traversa Grillo;

6) Sistemazione della pavimentazione, nei punti ammalorati, in via Portacatena, al centro storico, anche attraverso la posa in opera di conglomerato cementizio pigmentato, con polvere vulcanica, dove sono mancanti le mattonelle. Tale intervento, considerato il grande afflusso turistico, ha carattere provvisorio, a tutela della pubblica incolumità, in attesa di un finanziamento regionale/statale o comunitario per la redazione di un progetto di rifacimento totale dell’intera pavimentazione.

I lavori saranno realizzati in orario diurno, a partire dall'8 luglio, e avranno una durata di circa 15/20 giorni lavorativi. Non prevedono alcuna chiusura delle strade e saranno realizzati assicurando il minimo disagio al transito pedonale e veicolare.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 10/01/2022

TAR Campania sospende esecutività ordinanza scuole, si torna in aula

La Presidente della 5a Sezione del Tar Campania - fa sapere la Regione in una nota - ha disposto la sospensione dell'esecutività dell'Ordinanza regionale n.1 del 7 gennaio 2022 e ha fissato per la trattazione collegiale la Camera di Consiglio dell'8 Febbraio 2022. Il che significa che, da domani, asili, elementari e medie tornano regolarmente in aula.

Leggi tutto

Redazione Irno24 10/05/2024

False convocazioni giudiziarie, l'ennesima truffa che corre sul web

È in corso una nuova campagna di phishing riguardante false convocazioni giudiziarie che sfruttano il nome del Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza. Lo fa sapere la Polizia Postale sul proprio sito ufficiale.

La convocazione, proveniente da “Agenzia dell’Unione Europea, specializzata nella cooperazione tra le autorità di forza dell’ordine europee” e recante il logo di EUROPOL, prospetta alla vittima un’inesistente indagine penale nei suoi confronti per i reati di pornografia infantile, pedofilia, esibizionismo e “cyberpornografia”.

Lo scopo è quello di causare nel destinatario uno stato di agitazione e di indurlo a ricontattare il truffatore entro 72 ore, inviando le proprie giustificazioni. Dando seguito alla richiesta, il truffatore chiederà alla vittima di pagare una somma di denaro per evitare la condanna.

La Polizia Postale raccomanda di diffidare da simili messaggi: nessuna forza di Polizia contatterebbe mai direttamente i cittadini, attraverso mail o messaggi, per chiedere loro dati personali o pagamenti in denaro, con la minaccia di procedimenti penali a loro carico.

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/10/2021

Situazione virus preoccupa De Luca, si profila campagna di massa per terza dose

"La situazione relativa al Covid inizia a essere preoccupante. Il dato di oggi - 29 Ottobre - della Campania vede 654 positivi. Il tasso di positività è del 5,23% rispetto ai tamponi molecolari. È un dato che deve preoccupare. Stiamo registrando, ormai da due settimane, una tendenza all'aumento dei positivi.

La metà dei positivi non è vaccinato e quelli che vanno a finire in ospedale e nelle terapie intensive sono quasi al 100% non vaccinati. Ma registriamo un altro 50% di positivi vaccinati anche con doppia dose. Quindi, la capacità di protezione del vaccino si va esaurendo con il passare dei mesi.

Dobbiamo prepararci a una campagna di massa di vaccinazione con la terza dose. Io la terza dose l'ho fatta venerdì scorso e godo di ottima salute. Man mano che passa il tempo, la soglia di protezione e la dotazione di anticorpi diminuisce, al punto da non impedire più il contagio. Dobbiamo prepararci a ripetere le vaccinazioni, anche per chi ha fatto la doppia dose". Questi alcuni passaggi dell'intervento in streaming del Venerdì del Governatore De Luca.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...