Redazione Irno24 30/09/2020 0

False offerte di lavoro nel settore energia, la nuova truffa via mail

E’ in corso una campagna di truffe digitali a danno di utenti attraverso email riconducibili verosimilmente ad aziende italiane che operano nel settore energetico tra cui Terna, A2A, Edison ed Erg. Lo rende noto la Polizia Postale. Nella fattispecie i truffatori, sfruttando l’immagine delle aziende, simulano la ricerca di personale specializzato utilizzando nominativi di soggetti realmente esistenti nel settore della selezione e reclutamento di personale.

Per rendere più credibile la condotta truffaldina, sono stati creati gruppi fake su canali Telegram per l'effettuazione di falsi colloqui di lavoro a seguito dei quali viene richiesto il pagamento di una somma di denaro. La Polizia consiglia di non dare seguito a mail sospette e di non cliccare sui link allegati.

Qualora incuriositi dall’email, verificare sempre la veridicità delle informazioni sul sito ufficiale della società titolare del marchio digitando l’indirizzo direttamente dal proprio browser.

Leggi tutto

Redazione Irno24 30/09/2020 0

Salernitana, un tesserato positivo al Coronavirus

Attraverso il proprio sito ufficiale, l’U.S. Salernitana 1919 comunica che dai nuovi tamponi effettuati questa mattina - 30 settembre - dal gruppo squadra un tesserato è risultato positivo al Covid-19. Si precisa che il tesserato non ha avuto contatti con il gruppo squadra da Domenica. Tutti gli altri tamponi sono risultati negativi.

Leggi tutto

Redazione Irno24 30/09/2020 0

Altri 287 positivi in Campania nel bollettino del 30 Settembre, 139 i guariti

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come avviene quotidianamente, il bollettino relativo ai contagi da Covid-19 sul territorio campano. Il bollettino riguarda il 30 Settembre ma il riscontro temporale, giova sempre ricordarlo, fa riferimento alle ore 23:59 del giorno prima (in questo caso 29 Settembre).

Positivi del giorno: 287
Totale positivi: 12742

Tamponi del giorno: 5584
Totale tamponi: 595991

Deceduti del giorno: 0
Totale deceduti: 463

Guariti del giorno: 139
Totale guariti: 6166

Leggi tutto

Redazione Irno24 30/09/2020 0

Oleandri e non più rifiuti ed erbacce in via De Mattia a Salerno

In via Fratelli De Mattia (la strada parallela al lungomare Trieste, nei pressi di piazza della Concordia), questa mattina, 30 settembre, è stata effettuata un'ampia operazione di bonifica di tutta l'area da parte dell'Amministrazione comunale di Salerno.

Sono state eliminate le erbacce, i rifiuti ed è stato piantato un filare di oleandri per rendere ancora più piacevole tutta la zona, in parte di proprietà privata, in parte pubblica. Un'azione di decoro urbano programmata in una strada che, data la vicinanza anche alla stazione ferroviaria e ai terminal dei bus, funge da biglietto da visita della città.

"È necessario - sottolineano ancora una volta il Sindaco e l'Assessore all'Ambiente - avere cura e rispetto della propria città. A nulla, altrimenti, valgono queste nostre iniziative che continuiamo a fare in maniera ordinaria ma che vengono, troppo spesso, annullate dall'incuria e dall'inciviltà di alcuni soggetti".

Leggi tutto

Redazione Irno24 30/09/2020 0

Report "Mal'aria" di Legambiente, città campane non raggiungono la sufficienza

Che aria si respira nelle città italiane e che rischi ci sono per la salute? Di certo non tira una buona aria e con l’autunno alle porte, unito alla difficile ripartenza dopo il lockdown in tempo di Covid, il problema dell’inquinamento atmosferico e dell’allarme smog rimangono un tema centrale da affrontare.

A dimostrarlo sono i nuovi dati raccolti da Legambiente nel report Mal’aria edizione speciale nel quale l’associazione ambientalista ha stilato una “pagella” sulla qualità dell’aria di 97 città italiane sulla base degli ultimi 5 anni – dal 2014 al 2018 – confrontando le concentrazioni medie annue delle polveri sottili (Pm10, Pm2,5) e del biossido di azoto (NO2) con i rispettivi limiti medi annui suggeriti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS): 20µg/mc per il Pm10; 10 µg/mc per il Pm2,5; 40 µg/mc per il NO2.

Limiti quelli della OMS che hanno come target esclusivamente la salute delle persone e che sono di gran lunga più stringenti rispetto a quelli della legislazione europea (limite medio annuo 50 µg/mc per il Pm10, 25 µg/mc per il Pm2,5 e 40 µg/mc per il NO2) e il quadro che emerge dal confronto realizzato da Legambiente è preoccupante: solo il 15% delle città analizzate ha la sufficienza contro l’85% sotto la sufficienza.

Delle 97 città di cui si hanno dati su tutto il quinquennio analizzato (2014 – 2018) solo l’15% (ossia 15) raggiungono un voto superiore alla sufficienza: Sassari (voto 9), Macerata (8), Enna, Campobasso, Catanzaro, Grosseto, Nuoro, Verbania e Viterbo (7), L’Aquila, Aosta, Belluno, Bolzano, Gorizia e Trapani (6). Città campane tutte al di sotto della sufficienza: Avellino voto 4, Salerno, Napoli, Caserta e Benevento voto 3.

IL REPORT COMPLESSIVO

Leggi tutto

Redazione Irno24 30/09/2020 0

Salerno, multati in dieci per mancato uso mascherina

Nella giornata di ieri, 29 settembre i Carabinieri della Compagnia di Salerno hanno condotto specifici controlli volti a verificare il rispetto delle normative anti contagio. Il monitoraggio dei militari ha interessato, in particolare, i quartieri Fratte, Matierno, Pastena e Carmine. Fra le sanzioni inflitte (la maggior parte delle quali legate a violazioni del codice della strada), dieci erano relative al mancato uso della mascherina all'aperto.

Leggi tutto

Cerca...