Redazione Irno24 14/12/2019 0

Presepe vivente a Carpineto con navetta da Fisciano

Nella caratteristica grotta del Santuario di San Michele di Mezzo, alla frazione Carpineto di Fisciano, è allestita l'edizione 2019 del Presepe Vivente. Nei giorni 14, 15, 21 e 22, dalle ore 16.00 alle 20.00, sarà possibile immergersi con grande suggestione nell'atmosfera della natività di Gesù, in un luogo molto caratteristico. Emozioni ma anche piatti tipici da degustare ed antichi mestieri da riscoprire. Servizio navetta gratuito (al pari dell'ingresso) con partenza dalla Villa Comunale di Fisciano, presso il Villaggio di Babbo Natale.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/12/2019 0

Hrupec lascia la Jomi, panchina ad Avram

Si separano le strade di Neven Hrupec e della Jomi Salerno. Il tecnico croato ha comunicato al club del presidente Mario Pisapia l’irrevocabile decisione di lasciare l’incarico conferitogli nel mese di Giugno. Alla base della soffertissima decisione ragioni “strettamente personali e private”. Hrupec ha lasciato l’Italia per fare ritorno in Croazia.

“Dispiace molto – sottolinea Pisapia – anche perché con Neven avevamo sottoscritto un contratto biennale per aprire un nuovo ciclo dopo i tanti successi raccolti nelle ultime stagioni. Eravamo consci, e lo siamo tutt’oggi, delle difficoltà che la squadra avrebbe potuto incontrare in campionato e il campo aveva confermato le nostre previsioni, ma eravamo altrettanto convinti che questa era la strada giusta da percorrere. Con dispiacere salutiamo Neven Hrupec, un grande professionista, ma non entro nel merito delle sue scelte personali. Ci ha comunicato la decisione con evidente rammarico e dispiacere ma di fronte alle richieste dell’uomo non potevamo fare nulla di diverso”.

La conduzione della prima squadra è stata affidata ad Elena Laura Avram, già allenatore in seconda con Hrupec e prima ancora con Raijc.

foto tratta dal sito pdosalerno.it

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/12/2019 0

Salerno, disagi alla viabilità e allagamenti per il maltempo

A seguito delle intense precipitazioni che hanno interessato il territorio salernitano - rende noto il Comune di Salerno attraverso la sua pagina facebook - si sono verificati non pochi disagi alla viabilità e allagamenti in diverse zone della città. Il Comune di Salerno ha disposto la chiusura di tutti i parchi, che non riapriranno fino alla effettuazione di tutte le verifiche ritenute più opportune relative alla sicurezza e alla stabilità degli alberi. Anche i sottopassi, opportunamente presidiati, sono stati chiusi non appena le precipitazioni sono diventate più intense.

Un'allerta gialla, quella diramata dalla Regione Campania, che è stata caratterizzata da fenomeni di particolare rilevanza. Disagi alla circolazione per la caduta di alberi nel centro ed in altre zone della città. La macchina del Comune di Salerno si è attivata con unità di Protezione Civile e con il personale del Comando di Polizia Municipale.

In Prefettura ha avuto luogo una riunione cui hanno partecipato il Sindaco, gli Assessori alla Mobilità e all'Ambiente, il Comandante dei Vigili Urbani, il responsabile della Protezione Civile e tutte le forze di polizia che hanno concorso con il personale dei Vigili del Fuoco e della Polizia Municipale a tutti gli interventi a presidio del territorio per scongiurare rischi.

Situazioni critiche nella zona di Giovi, dove i VdF hanno lavorato per consentire ad alcune famiglie di tornare a casa. Il Comune sta effettuando un monitoraggio sulla stabilità degli alberi sui versanti per evitare frane, nonché verifiche sul sistema fognario e sullo smaltimento delle acque meteoriche. È stata disposta la sospensione delle attività didattiche per la giornata di Sabato 14 Dicembre per le necessarie verifiche sul territorio cittadino.

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/12/2019 0

"Luci dell’Irno" entra nel vivo con arte, spettacoli e musica

Fine settimana ricco di appuntamenti per Luci dell’Irno - Costellazioni Infinite, la manifestazione dedicata al Natale promossa dal Comune di Baronissi e finanziata nell’ambito del POC Campania. Domenica 15 Dicembre, in Villa Comunale, laboratori presepiali a cura della Bottega San Lazzaro. L’Aula Consiliare di Palazzo di Città, invece, ospiterà un doppio appuntamento: il 14 alle ore 20 sarà di scena "Il mago di OZ", una commedia musicale fantastica a cura dell’Accademia del Musical e dello Spettacolo. Il 15, alle ore 19.00, straordinario appuntamento con "Willy e la fabbrica di Cioccolato", spettacolare family show in collaborazione con il Teatro Sistina di Roma.

Sabato 14 si inaugura la mostra di presepi artigianali "ll Presepe nel cuore" nel suggestivo Chiostro del Convento SS. Trinità, a cura della Pro Loco Baronissi: l'esposizione sarà visitabile fino al 12 Gennaio. Ricco il programma curato dalle Associazioni locali. Il 14 Dicembre, alle ore 16.00, l’Asd "Un cuore a Cavallo" organizza "C’era una volta la tombola" presso la sede associativa; Domenica 15, ore 10.00, "Fiabastrocche" al Parco "Notini" di Orignano. Domenica 15, spettacolo equestre con cavalieri acrobatici a cura dell’Asd "Madre Terra" in Largo dei Ferrovieri alle ore 10.00.

Spazio ai diversamente abili con iniziative e attività ricreative curate da "Il Punto", Domenica 15 alle ore 16.30 al Parco della Rinascita. Chiude l’esibizione dei cori in Aula Consiliare (ore 20.30) a cura dell’Associazione "Insieme Per Caso" con lo spettacolo "Io Amore: per un Natale Bambino". Per tutto il week-end sarà possibile visitare la città con il trenino di Natale messo a disposizione dall’Associazione "Baronissi Food & Beverage" e dai commercianti della città.

foto tratta da pagina social Comune di Baronissi

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/12/2019 0

Raccolta RAEE, Comune di Pellezzano ammesso al contributo

Il Comune di Pellezzano (SA), dopo aver presentato un’istanza alla Commissione Paritetica Anci-CdC Raee attraverso apposito bando, è stato ammesso al contributo di 27mila euro per il potenziamento e l’adeguamento dei centri di raccolta RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) in relazione al progetto “Stop Kannibal RAEE”. In Campania sono stati finanziati 19 Comuni e Pellezzano figura al terzo posto della graduatoria.

Stop Kannibal RAEE è stato ideato dall’ingegnere Carlo Di Domenico della Microambiente srl Uninominale, collaboratore storico per i temi ambientali del comune di Pellezzano. L'obiettivo è portare al minimo la “cannibalizzazione” e la sottrazione dei RAEE, riducendo la loro permanenza sul suolo pubblico e registrandone il loro stato nella fase di prelievo. In tal modo, qualora nella fase di consegna il rifiuto dovesse risultare privo di componenti elettrici o elettronici pregiati per il recupero di materiali, sarà facile individuare la fase del processo da migliorare.

“Intendiamo utilizzare per la gestione dei centri di raccolta il Sistema MyCdr - spiega il Sindaco, dott. Francesco Morra - già in uso su una moltitudine di Comuni e usufruire dell’esperienza maturata dall'azienda che lo ha realizzato. Il progetto prevede, con l’utilizzo dei Sistemi mycdr e mysir, il collegamento con l'anagrafe comunale attiva per diffondere le informazioni e stabilire rapporti semplici e diretti con i cittadini, attraverso l’uso di WhatsApp, SMS, Mail o contatti telefonici (mediante call center attivato allo scopo)”.

Gli obiettivi del presente progetto sono: aumento della consapevolezza da parte dei cittadini; incremento della credibilità della pubblica amministrazione presso i cittadini; aumento della qualità dei materiali da recuperare, ottenuto riducendo al minimo la “cannibalizzazione” e la sottrazione dei RAEE; miglioramento del decoro urbano, ottenuto riducendo al minimo i tempi di permanenza dei RAEE sul suolo pubblico.

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/12/2019 0

Parte il programma del wi-fi libero a Mercato San Severino

“Si chiama Progetto WiFi4EU ed è il programma europeo che è finalizzato a promuovere l’installazione di dispositivi wi-fi all’avanguardia nei centri della vita comunitaria. Con WiFi4EU la Commissione europea sostiene la spesa per le connessioni wi-fi gratuite per cittadini e visitatori in spazi pubblici quali parchi, piazze, edifici pubblici, biblioteche, musei e centri sanitari in tutta Europa. Ed il nostro Comune, beneficiario del contributo europeo, ha predisposto l’installazione di dispositivi per il collegamento wifi, in spazi pubblici del territorio”.

Lo comunica Antonio Somma, Sindaco di Mercato San Severino, che chiarisce: “Il piano presentato dal settore tecnico comunale ha beneficiato del finanziamento di 15mila euro della Comunità Europea, volto a coprire i costi delle apparecchiature e di installazione degli hotspot Wi-Fi che soddisfano i requisiti definiti, seguito poi dalla stipula della convenzione nel Giugno di quest’anno. Si tratta di dispositivi all’avanguardia, che consentiranno le connessioni gratuite nel nostro territorio.

Le prime cinque aree che beneficiano del programma sono il Parco del Boschetto, l’attigua area del Monumento ai Caduti, la Villa Comunale, Piazza XX Settembre e l’area che circoscrive lo spazio in cui è allocato il Teatro Comunale. Sarà sufficiente essere muniti di un dispositivo per registrarsi prima e poi accedere al wifi gratuito. Successivamente il progetto prevede l’installazione degli impianti in tutto il territorio comunale”.

foto tratta da wifi4eu.ec.europa.eu

Leggi tutto

Cerca...