Redazione Irno24 17/02/2020 0

Col Volo della Colombina parte il Carnevale di Baronissi

Al via i festeggiamenti del Gran Carnevale di Baronissi 2020 con il Volo della Colombina, la suggestione ottocentesca del Gran Ballo in costumi d'epoca e la presentazione dei carri allegorici.

Una bellissima mattinata, Domenica 16 Febbraio, tra folclore, ritualità e divertimento, in ricordo dell'amico del Carnevale "Schizzetto", con i ragazzi del Cai, la bellissima Colombina e le Associazioni del territorio. Tanto impegno per dare vita ad uno spettacolo straordinario di colori e musica, seguito da migliaia di visitatori.

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/02/2020 0

A San Severino un contest per intitolare la zona della panchina rossa

In occasione della giornata internazionale della donna, Domenica 8 Marzo 2020, la Commissione e l'Assessorato per le Pari Opportunità hanno deciso di coinvolgere la cittadinanza di Mercato San Severino nella scelta della nuova intitolazione dello spazio verde pubblico tra Via Vanvitelli e Via Municipio, di fronte alla scuola elementare, dove il 5 Dicembre 2019 è stata installata la panchina rossa, simbolo della lotta contro la violenza maschile sulle donne.

Da oggi parte il contest che permetterà ad ogni cittadino di dire la propria idea sull'intitolazione, avendo come linea guida il tema della donna in tutti i suoi aspetti.

E' possibile esprimere le proprie idee attraverso la pagina facebook del Comune di Mercato San Severino oppure tramite la mail pariopportunita@comune.mercatosanseverino.sa.it. C'è tempo tempo fino al 29 Febbraio, sarà cura della Commissione e dell'Assessorato scegliere il nome più bello ed idoneo con cui intitolare lo spazio.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/02/2020 0

Sindaco Napoli: "Situazione Pellezzano sotto controllo, attendiamo relazione compiuta"

Questo il commento del Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, in relazione allo sversamento di liquami fra Pellezzano e Salerno: "Nella tarda serata di ieri - si legge sulla pagina fb del primo cittadino di Salerno - insieme al Sindaco di Pellezzano, Francesco Morra, e al nostro Assessore all’Ambiente, Angelo Caramanno, mi sono recato nei pressi dei capannoni delle ex Cotoniere, dove si era verificato uno sversamento di liquami tossici sul suolo.

Si è temuto che tali liquidi potessero finire nel fiume Irno, circostanza che è ancora in corso di verifica ma che al momento sembrerebbe fortunatamente scongiurata. Con l’aiuto dei nostri uomini della Protezione Civile, dei Vigili urbani di Salerno e Pellezzano e di un nucleo speciale dei Carabinieri, abbiamo fatto una serie di verifiche ad occhio e la situazione si manifestava preoccupante, anche a causa di un fetore insopportabile.

Abbiamo immediatamente avvertito il Magistrato di turno e richiesto l’intervento dell’Arpac che, insieme ad una squadra speciale dei Vigili del Fuoco da Napoli, ha avviato le verifiche e ora sta campionando le risultanze dei prelievi. Nel corso della notte è stata disposta la copertura dei liquami con materiale inerte per evitare che sostanze volatili potessero ulteriormente ammorbare l’aria e potesse esserci dilavamento delle sostanze.

Siamo tornati sul posto questa mattina e la situazione sembrerebbe normalizzata. Aspettiamo in ogni caso che le indagini di autorità giudiziaria, Arpac e vigili del fuoco ci mettano in condizioni di assumere determinazioni successive. Siamo di fatto nel Comune di Pellezzano, ma il problema riguarda ovviamente anche Salerno. Abbiamo fatto e continueremo a fare un’azione congiunta e siamo in attesa di una relazione formale e compiuta.

Credo che non ci siano pericoli e che la situazione sia sotto controllo, il che non esime dall’esperire quanto prima tutte le verifiche: dobbiamo essere certi matematicamente che quanto è avvenuto non sia di pregiudizio alla pubblica incolumità e alla salute dei cittadini".

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/02/2020 0

Liquami da bidoni, rientrato allarme ambientale fra Pellezzano e Salerno

Allarme rientrato a Pellezzano, nel territorio al confine con Salerno, dove Sabato sera, nell’ex deposito annesso alla fabbrica denominata “Cotoniere” in via dei Greci, alcune persone presenti nella sala giochi situata in zona hanno allertato i vigili del fuoco nel momento in cui hanno iniziato a percepire forti esalazioni maleodoranti (tipo ammoniaca) di non precisa provenienza.

A seguito delle verifiche effettuate dal personale dei caschi rossi, si è localizzato il punto di emissione in corrispondenza di un ex deposito dismesso, contenente rifiuti di vario genere ed in corso di bonifica dal Luglio 2018. Nel deposito in questione sono stati rinvenuti diversi fusti di materiale etichettato come pericoloso, alcuni dei quali riversi al suolo, ed una vasca di circa 20 metri cubi contenente un materiale non identificabile da cui provenivano la maggior parte delle esalazioni maleodoranti. Con il supporto del nucleo NBCR Regionale VVF, sono stati effettuati rilievi campali escludendo la presenza di sostanze infiammabili ed esplosive, riscontrando invece la presenza di valori elevati di sostanze organiche volatili.

Si è proceduto ad inertizzare il materiale presente nella vasca mediante versamento di sabbia e materiale assorbente. A seguito di questa operazione, i valori delle sostanze organiche si sono abbassati di circa 100 volte. Presenti sul posto i Sindaci di Pellezzano, dott. Francesco Morra, e di Salerno, dott. Vincenzo Napoli, con il personale delle rispettive Polizie Municipali, i Carabinieri, la Polizia di Stato, il personale dell’ARPAC e le Protezioni Civili comunali. Durante l’intervento è stato fornito il supporto all’ARPAC per il prelievo di campioni dalle matrici ambientali limitrofe.

Al momento – ha dichiarato il Sindaco Morra – possiamo comunicare rientrato l’allarme che si è creato nella serata di ieri. Un ringraziamento va rivolto alle persone che hanno lanciato l’allarme, ai Vigili del fuoco, ai Carabinieri, alla Polizia di Stato, alle Polizie municipali, alla Prefettura, all’Arpac e ai volontari delle Protezioni Civili che sono immediatamente intervenuti per verificare cosa fosse accaduto.

Una volta individuata la presenza di questi barili che si sono rovesciati rilasciando sostanze tossiche, è stato effettuato immediatamente un intervento di messa in sicurezza con l’utilizzo di 10 metri cubi di terreno per coprire lo sversamento. Un ringraziamento particolare va anche al Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, che è stato con me sul posto fino alle 4.00 del mattino per seguire tutte le operazioni di ripristino dello stato dei luoghi”.

Inoltre – conclude il Sindaco – abbiamo informato il Magistrato di turno, al quale è affidato il compito di capire cosa sia accaduto al fine di attribuire eventuali responsabilità a soggetti che nel caso avessero provocato quello che poteva diventare un disastro ambientale. L’Arpac, inoltre, continuerà i rilievi per verificare se sono state rilasciate sostanze tossiche anche nel fiume Irno e, nel caso, eseguire adeguati interventi di messa in sicurezza. Questo corso d’acqua rientra nella zona Sic e Zps, ragion per cui deve intervenire anche il Ministero competente. Per questa ragione, mi sto occupando personalmente affinchè venga realizzato il piano di gestione per i relativi interventi”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/02/2020 0

Netta sconfitta a Brescia, adesso la Rari ha nel mirino la Lazio

Come da pronostico, la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno esce sconfitta dal campo dell’AN Brescia nella gara valevole per la prima giornata di ritorno del massimo campionato di pallanuoto. Una gara proibitiva contro i secondi della classe, che i giallorossi hanno comunque affrontato con il solito spirito battagliero.

Risultato finale 14-7, e gara senza storia almeno per i primi tre quarti, con i lombardi che premono decisi il piede sull’acceleratore imponendosi per 3-1, 5-1 e 3-0. A segno per la Rari un Gandini particolarmente ispirato. La Rari, come era accaduto con il Recco, si prende la soddisfazione di vincere l’ultimo quarto per 5-3, con i gol di Sanges, Cuccovillo, Parrilli, Elez e Pica.

Il commento di mister Citro: “Abbiamo fatto la nostra gara, cercando di limitare le loro ripartenze. Potevamo evitare qualche errore difensivo. Tutti hanno avuto un buon minutaggio”. Quindi un buon test per i giallorossi, con tutti gli atleti in acqua, compreso il giovane portiere Taurisano, che ha sostituito Santini nell’ultimo quarto.

Nel mirino c’è la supersfida di Sabato prossimo contro la SS Lazio, che in classifica è dietro la Rari di 4 punti. Una vittoria contro i laziali alla Vitale potrebbe significare fare un altro decisivo passo verso l’obiettivo salvezza.

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/02/2020 0

Carnevale Pellezzano, dispositivo di traffico per il 16 Febbraio

Si avvisa la cittadinanza che in occasione dell’evento "Carnevale di Pellezzano 2020" di Domenica 16 Febbraio la viabilità verrà rimodulata. Pertanto, sono stati predisposti i seguenti percorso alternativi:

per chi è diretto da Capezzano a Pellezzano

  • Percorso alternativo 15:30-16:30: Via Grillo - Via De Iuliis - SR88
  • Percorso alternativo 16:30-20:00: Via Grillo - Via Tenente Farina - Coperchia

per chi è diretto da Pellezzano a Capezzano

  • Percorso alternativo 15:30-16:30: Capriglia - Saragnano
  • Percorso alternativo 16:30-20:00: Via Tenente Farina - SR88 e Via Tenente Farina - Via De Iuliis

per chi è diretto da Cologna a Capezzano

  • Percorso alternativo 15:30-20:00: Via Tenente Farina - Via De Iuliis - Via Grillo

per chi è diretto da Cologna a Pellezzano

  • Percorso alternativo 15:30-16:30: SR88 - Saragnano - Capriglia
  • Percorso alternativo 16:30-20:00: Via Tenente Farina - Via Ferrovia - Pellezzano

Tutti i punti di interscambio saranno presidiati dalle unità del Comando di Polizia Municipale e della Protezione Civile S. Maria delle Grazie.

Leggi tutto

Cerca...