Montoro, GB Agricola scelta dal DISES come laboratorio di studio

Diffondere la cultura della biodiversità in agricoltura è la mission aziendale

Redazione Irno24 05/01/2021 0

"Con grande orgoglio annunciamo che GB Agricola - scrivono sulla pagina social dell'azienda - è stata scelta dal Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche di UNISA per i laboratori di Marketing e comunicazione del turismo enogastronomico. Il laboratorio aiuterà i giovani studenti ad analizzare il contributo del marketing allo sviluppo dell'agrifood in termini di social marketing, educational marketing e trust marketing.

Alla base di un buon piano di marketing del territorio, infatti, ci sono risorse di qualità che trasformano un prodotto agroalimentare in un prodotto di successo, al quale si attribuisce una qualificazione differente da quella di altri territori ed è in grado di offrire elementi di unicità. GB Agricola investe da anni in questo ambito, soprattutto con il suo prodotto di punta e di eccellenza: la Cipolla Ramata di Montoro.

La mission è diffondere la cultura della biodiversità in agricoltura e conservare ed accrescere lo sviluppo sostenibile: tale biodiversità costituisce un patrimonio inestimabile per l'agricoltura sostenibile, che va tutelato al fine di scongiurare il rischio che, con il passare del tempo, molte di queste risorse vadano perse a causa dei processi di erosione genetica in corso, nonché della progressiva conurbazione di vaste aree geografiche ed il sempre più diffuso fenomeno di abbandono dell'agricoltura da parte delle popolazioni rurali nelle aree interne. Saremo felici di poter trasmettere la nostra esperienza alle nuove generazioni".

L'APPROFONDIMENTO DI IRNO24 SU GB AGRICOLA

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 30/10/2020

Montoro, il sindaco chiude il cimitero dal 31 Ottobre al 2 Novembre

Il sindaco di Montoro, Girolamo Giaquinto, con ordinanza 137 del 30 ottobre 2020, dispone la chiusura dei cimiteri pubblici e privati siti su tutto il territorio comunale nei giorni 31 ottobre, 1 e 2 novembre, rappresentando che il presente provvedimento è adottato - a scopo precauzionale - a tutela della salute pubblica, volendo prevenire gli assembramenti e le violazioni dell’obbligo di distanziamento che potrebbero verificarsi, costituendo incontrollabile occasione di contagio da Covid.

Leggi tutto

Redazione Irno24 22/12/2020

I negozi di Montoro e Solofra che accettano i buoni spesa

I Comuni di Montoro e Solofra, attraverso i proprio canali istituzionali, hanno diffuso l'elenco degli esercizi commerciali che hanno aderito all'iniziativa dei Buoni Spesa, erogati alle famiglie in difficoltà economiche a causa della pandemia in atto. Presso tali negozi sarà possibile spendere i buoni finalizzati all'acquisto di beni di prima necessità.

Contestualmente, il Comune di Solofra ha anche pubblicato la graduatoria dei beneficiari "del 2° Avviso". Della prima graduatoria avevamo riferito in un articolo precedente.

ESERCIZI COMMERCIALI MONTORO

ESERCIZI COMMERCIALI SOLOFRA

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/03/2021

Montoro, nasce la pagina social sulla raccolta differenziata

Il Comune di Montoro attiva una pagina Facebook (Montoro si differenzia) dedicata all'ambiente ed alla raccolta differenziata, con l’obiettivo di semplificare i rapporti tra cittadino ed uffici pubblici. I social possono essere un mezzo importante delle amministrazioni per connettersi con i cittadini, coinvolgerli e collaborare con loro: la chiave è saperli usare correttamente.

"Con la pagina Facebook dedicata alla raccolta differenziata - fanno sapere dal Comune - vogliamo aprire un dialogo con il cittadino che avrà modo di segnalare disservizi e anomalie sulla raccolta dei rifiuti, la pulizia delle strade, richiedere interventi nelle aree pubbliche o semplicemente suggerire soluzioni per migliorare i servizi. Si procederà all’immediata presa in carico della segnalazione ed alla soluzione nelle successive 48 ore, a seconda del tipo di problema.

Si istituisce questa pagina, quindi, per porre l’utente al centro dell’organizzazione comunale: sarà un filo diretto tra Cittadino, Amministrazione e Ambiente. Lo facciamo con una modalità nuova, per valorizzare i social in maniera corretta e darne un’accezione positiva. Facebook sarà utilizzato sì per segnalare problematiche ma in maniera nuova, più responsabile e collaborativa.

Una semplificazione per dare risposte mirate alle necessità e alle aspettative dei nostri concittadini. Usando Facebook, i cittadini potranno, inoltre, anche prenotare i ritiri domiciliari dei rifiuti ingombranti, RAEE, sfalci e ramaglie ed informarsi sulle attività di consegna/conferimento presso il centro di raccolta".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...