Nel salernitano altri 26 casi di Covid, 2 nel capoluogo e a Baronissi

Lo comunica l'Asl nel consueto aggiornamento

Redazione Irno24 24/09/2020 0

Dall'ultimo aggiornamento delle ore 20.00 di ieri sera, 23 settembre, alle 19.30 di questa sera, giorno 24, sono stati rilevati 26 casi di Covid in provincia di Salerno. Lo comunica, come di consueto, l'Asl. Sono così distribuiti: 5 a Scafati, 3 a Sant'Egidio del Monte Albino, 3 a Eboli, 2 a Cava de' Tirreni, 2 a Salerno, 2 a Baronissi, 1 a Giffoni Valle Piana, 1 ad Altavilla Silentina, 1 a Pagani, 1 a Capaccio, 1 a San Valentino Torio, 1 a Vallo della Lucania, 1 a Nocera Inferiore, 1 a Nocera Superiore, 1 a Sarno.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 05/03/2021

Salerno, il 6-7 Marzo niente alcolici dalle 18 e chiusura arenile Santa Teresa

Il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha disposto, per i giorni 6 e 7 marzo, dalle ore 18.00 e fino alla chiusura, il divieto di vendita di alcolici e superalcolici presso tutti gli esercizi commerciali. Rimane consentita la vendita effettuata dagli esercizi pubblici nella sola forma della consegna a domicilio.

Al fine di scongiurare possibili situazioni di assembramenti, inoltre, il sindaco Napoli ha disposto la chiusura dell'arenile di Santa Teresa per il 6 e 7 marzo dalle ore 8 alle ore 22, lasciando libero accesso agli esercizi commerciali.

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/03/2020

Salerno, sequestro di salviette sanificanti prive di autorizzazione

Proseguono ad oltranza le attività ispettive dei Carabinieri nell’ambito dei servizi finalizzati ad accertare il rispetto delle norme sul contrasto alla diffusione del contagio da “Covid-19”.

Il NAS di Salerno ha sequestrato 223 confezioni di salviette sanificanti delle mani perché prive di autorizzazione, rinvenute all’interno di un deposito del circondario salernitano.

I militari del Nucleo hanno anche rilevato gravi carenze strutturali ed igieniche che sono state segnalate all’Autorità sanitaria.

Leggi tutto

Redazione Irno24 10/09/2020

Covid-19, Salerno Pulita ritira vecchi banchi a due posti da scuole comunali

L’emergenza Covid vede impegnata in prima fila anche Salerno Pulita. Oltre al ritiro in sicurezza dei rifiuti presso le abitazioni delle persone in quarantena, la società partecipata è chiamata ad uno sforzo straordinario per effettuare il ritiro dei banchi dalle scuole di competenza comunale.

Come è noto, per garantire la riapertura delle scuole ed assicurare la didattica in presenza, i vecchi banchi a due posti verranno sostituiti con quelli monoposto. In pratica si tratta di prelevare migliaia di banchi da oltre 50 plessi scolastici e portarli nei centri di raccolta “Arechi” e “Fratte” dove il loro volume viene ridotto mediante compressione. Il materiale così prodotto viene poi ritirato da ditte esterne per essere smaltito come ingombrante.

Un’operazione già in corso, iniziata nei giorni scorsi dall’istituto “Vicinanza”, e che proseguirà nelle prossime settimane fino al completamento, e per la quale vengono impegnati mezzi specifici, dotati di particolari attrezzature (pedane, ragni ecc.) e personale addetto alla raccolta degli ingombranti presso il domicilio degli utenti.

Servizio, quest’ultimo, che continua ad essere espletato ma che inevitabilmente sta registrando un rallentamento che si concretizza in un allungamento dei tempi di attesa. Salerno Pulita, dunque, invita gli utenti ad avere pazienza ed assicura che - non appena sarà ultimato il ritiro dei banchi dalle scuole - i tempi di attesa diminuiranno. Nel frattempo si ricorda che per prenotare il servizio di ritiro degli ingombranti il numero a cui chiamare, momentaneamente, è 0892882036.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...