Ordine Ingegneri Salerno organizza workshop su mitigazione rischi da frana

L’iniziativa si svolgerà il 15 settembre dalle ore 9:00 presso la sede della Provincia

foto di archivio

Redazione Irno24 12/09/2023 0

Il tema della Protezione Civile sarà oggetto di un Workshop organizzato dall’Ordine degli Ingegneri di Salerno, in partenariato con LARAM School, Scuola internazionale sul rischio da frana fondata nel 2006 presso l’Università di Salerno. L’iniziativa si svolgerà venerdì 15 settembre, a partire dalle 9:00, presso la sede della Provincia di Salerno, che già a partire dagli anni ‘90 metteva a punto un piano di protezione civile, all’epoca molto avanzato.

Al Workshop interverranno i vertici istituzionali dell’Autorità di Bacino distrettuale Appenino Meridionale (il segretario generale, dott.ssa Vera Corbelli) e dell’Associazione di tecnici volontari per la protezione civile NET.PRO (il presidente, ing. Patrizia Angeli). La giornata di lavori sarà impreziosita dall’esperienza del Dipartimento della Protezione Civile, con l’intervento del Direttore Ufficio Operativo Gestione Emergenze, Ing. Luigi D’Angelo, e da tre esperti provenienti da Canada, Regno Unito e Olanda: Dr. Corey Froese, Prof. Cees van Westen e Dr. Mike Winter.

I temi trattati saranno la gestione delle emergenze, la pianificazione e la gestione del territorio, la manutenzione, la ricerca ed i futuri sviluppi da implementare nella pratica corrente, che poi saranno declinati a livello territoriale dall’illustrazione delle esperienze maturate dal Distretto dell’Appennino Meridionale e dalle Province di Salerno e di Bolzano, attraverso le relazioni dei rispettivi dirigenti tecnici.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 14/04/2023

Salerno, il 15 Aprile ritiro dei sacchetti di carta a Santa Teresa

Sabato 15 Aprile, nel corso della mattinata, sul Lungomare di Salerno (altezza spiaggia Santa Teresa), in occasione della Carta al Tesoro, se muniti della card di Salerno Pulita sarà possibile ritirare i sacchetti per la raccolta della carta presso lo stand della società partecipata.

Leggi tutto

Redazione Irno24 27/12/2023

Salerno Pulita attiva il "chatbot" a supporto degli utenti

Salerno Pulita arricchisce la sua offerta informativa agli utenti. Al numero verde 800 809 303, al centralino aziendale (089 285 94 22) e ai social, aggiunge ora un chatbot. Si tratta di un software, già utilizzato da primarie aziende nazionali di servizi, che simula ed elabora le conversazioni umane scritte, consentendo agli utenti di interagire con i dispositivi digitali come se stessero comunicando con una persona reale.

In pratica, l’utente che vuole un’informazione può andare sul sito di Salerno Pulita e nella home page, in basso a destra, troverà l’icona di una mano che saluta. Cliccandoci sopra, si aprirà una schermata e all’utente sarà chiesto come potergli essere d’aiuto.

Innanzitutto, saranno proposte alcune opzioni, tra queste: i calendari per il conferimento, i Centri di raccolta comunale Fratte e Arechi, la prenotazione degli ingombranti, le segnalazioni e i reclami, la card di Salerno Pulita, gli eventi e la Tarip. L’utente sceglierà, sempre cliccandoci sopra, l’opzione che gli interessa e troverà la risposta che gli serve. Se, invece, tra le opzioni proposte non trova quella che gli occorre, potrà scrivere la domanda e avrà una risposta in orario di ufficio.

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/05/2023

Nona bandiera blu di fila per Marina d'Arechi, la soddisfazione di Gallozzi

Marina d’Arechi ha ottenuto per il nono anno consecutivo la Bandiera Blu attribuita dalla FEE (Foundation for Environmental Education) a località e approdi turistici. “È per noi un’importante conferma del lavoro svolto – afferma il presidente Agostino Gallozzi – con l’obiettivo di valorizzare sempre al meglio l’habitat naturale nel quale si immerge il nostro porto turistico e per migliorare costantemente la qualità del contesto marino.

I nove anni consecutivi, nel corso dei quali abbiamo ottenuto questo riconoscimento, segnano una tappa fondamentale della crescita di un marina che si colloca, da tempo e stabilmente, tra i più apprezzati del Mediterraneo. Siamo convinti che la scelta ecosostenibile rafforzi la motivazione a mantenere alto l’obiettivo di un porto aperto ed attrattivo ogni giorno dell’anno, anche per chi desidera trascorrere piacevolmente il proprio tempo libero”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...