Salerno, ex consigliere Pucciarelli dona stazione diagnostica a Pediatria Ruggi

Il gesto in memoria della propria madre, insegnante legatissima ai bambini

Redazione Irno24 10/07/2024 0

Da questa mattina, il reparto di Pediatria dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno è dotato di una “Stazione Diagnostica a parete Riester RI-FORMER con Testina Otoscopio L2 Led”, grazie alla donazione di Riccardo Pucciarelli, ex consigliere del Comune di Salerno (Circoscrizione Oriente), in memoria della propria mamma, la signora Maria Rotondo, insegnante legatissima ai bimbi, scomparsa pochi mesi fa.

"Ho creduto opportuno - spiega Pucciarelli - che un gesto concreto a supporto della sanità pubblica, che quotidianamente fa tanti sforzi per dare il massimo, potesse essere il modo più giusto di ricordare la mia mamma, che ha dedicato tutta la sua vita alla formazione dei bambini, li ha amati fino all’inverosimile. Considero un'eccellenza il Reparto di Pediatria, diretto dalla dott.ssa Carolina Mauro".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 26/07/2021

Sanità campana, fondi aggiuntivi per la specialistica

Nella seduta di Giunta che si terrà nei primi giorni del mese di agosto sarà approvata la delibera di aggiornamento del “Piano regionale per il recupero delle liste di attesa”.

Con il provvedimento della Regione verranno stanziati fondi aggiuntivi per potenziare ulteriormente l’offerta di prestazioni sanitarie da parte delle strutture pubbliche e per consentire anche alle strutture private accreditate di contribuire al recupero delle prestazioni non erogate ai cittadini campani nel corso del 2020 a causa dell’emergenza Covid.

Leggi tutto

Redazione Irno24 28/03/2024

Nuovo atto aziendale Asl Salerno, previsione Case della Comunità

In riferimento alla recente presentazione del nuovo Atto Aziendale, l’ASL Salerno precisa che il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e gli atti di programmazione della Regione Campania hanno previsto una specifica misura d’intervento per la salute, la Missione 6, che destina un finanziamento al “Potenziamento e realizzazione di strutture territoriali supportate da una rete di prossimità e dallo sviluppo della telemedicina”.

Questa misura è destinata a rafforzare le prestazioni erogate sul territorio, grazie al potenziamento e alla creazione di strutture e presidi territoriali (come le Case della Comunità e gli Ospedali di Comunità), al potenziamento dell’assistenza domiciliare, allo sviluppo della telemedicina e una più efficace integrazione con tutti i servizi socio-sanitari.

Con la Deliberazione n. 1089 del 25 agosto 2022, l’ASL Salerno ha recepito la programmazione degli interventi per l'attuazione del PNRR “Missione 6 - Componente 1: reti di prossimità, strutture e telemedicina per l’assistenza territoriale sanitaria”; l'azienda dovrà realizzare, entro il 2026, 8 Ospedali della Comunità, 33 Case della Comunità, 13 Centrali Operative Territoriali.

Leggi tutto

Redazione Irno24 02/10/2023

Protocollo Asl Salerno-Codere a contrasto del Disturbo da Gioco d'Azzardo

Prevenire il Disturbo da Gioco d’Azzardo e le dipendenze patologiche è l’obiettivo del protocollo d’intesa che Asl Salerno e Codere Italia, operatore internazionale di gioco legale, sottoscriveranno il 3 ottobre presso la sede dell’Asl Salerno (ore 11:00, Sala Conferenze di Via Nizza 146).

In linea con l’attuazione degli obiettivi programmatici del Piano Regionale 2019-2020 e con la Legge della Regione Campania n. 2/2020, l’U.O.C. Ser.D. 2, in sinergia con Codere, si occuperà dell’organizzazione di eventi ed incontri volti alla formazione degli addetti del settore, in particolare degli operatori delle sale bingo.

Saranno questi ultimi i destinatari di corsi di formazione, grazie ai quali l’equipe multiprofessionale della Asl Salerno fornirà informazioni sull’utilizzo inappropriato del gioco e sui potenziali rischi di sviluppare il DGA-Disturbo da Gioco d’Azzardo. Sono inoltre previste postazioni con cadenza fissa, ogni terzo venerdì del mese, all’interno della Gaming Hall Modernissimo di Salerno (Via Sichelmanno 41), presidiate dagli operatori dell’UOC Ser.D.2, che distribuiranno materiali informativi per la prevenzione di diverse dipendenze.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...