Salerno, il Barbuti Festival dedica una serata a Monica Vitti

Appuntamento il 22 settembre alle 21:15 presso Apollonia Hub in via San Benedetto

Redazione Irno24 19/09/2023 0

Venerdì 22 settembre, alle ore 21:15, nell’ambito della XXXVIII edizione del “Barbuti Festival”, presso Apollonia Hub a Salerno (via San Benedetto), va in scena “Monica – odellalibertà”, con Francesca Fedeli e Martina Carpino. Testo e regia di Francesca Fedeli (ingresso 10 euro).

Si tratta di uno spettacolo/omaggio a Monica Vitti, alla sua carriera, al suo talento, ma soprattutto alla sua grande personalità. Attrice poliedrica, donna fuori dagli schemi, ha sempre vissuto scevra da qualsiasi imposizione del suo tempo, perseguendo, instancabile, l’istanza che più di tutte ci sembra abbia caratterizzato la sua esistenza: quella per la libertà.

Attraverso alcuni momenti salienti della sua vita e della sua carriera, si proverà a “rievocarla”, come si fa di un profumo, un ricordo, un amico che non vedevamo da tempo e finalmente ritrovato.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 16/09/2020

"Salerno in CORTOcircuito 2020", invio lavori entro il 22 Settembre

Torna anche nel 2020 il Festival “Salerno in CORTOcircuito”, organizzato dall’Associazione Rete dei Giovani per Salerno, in collaborazione con Vitruvio Entertainment, e diretto da Vincenzo Mele. L'evento, giunto alla sua undicesima edizione, si terrà dal 2 al 4 ottobre negli spazi del Foyer Café presso il Teatro Nuovo di Salerno (via Laspro), con proiezioni a partire dalle ore 20.00.

I partecipanti potranno inviare fino al 22 settembre i propri lavori audiovisivi per concorrere all’assegnazione dei premi. Come sempre, accanto ai cortometraggi, è prevista anche la partecipazione di lungometraggi o documentari per la Sezione "Fuori concorso". Nel corso delle serate sarà dato spazio ad autori salernitani, ma non solo.

BANDO E REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE

Per il tema di quest’anno, “Sguardi sulla Società”, i partecipanti potranno presentare anche più di un cortometraggio su qualsiasi argomento che riguardi la sfera sociale del mondo in cui viviamo, ma potranno concorrere solo con uno dei lavori. Nessun limite per la durata del cortometraggio, l’età del lavoro realizzato, la sua eventuale "non prima visione" e la provenienza geografica dei partecipanti. L’autore si assume ogni responsabilità in merito alle possibili violazioni di altrui diritti da parte delle opere. La partecipazione prevede un contributo di 10 euro come forma di auto-finanziamento, ma per i concorrenti è disponibile un alloggio gratuito anche se provenienti da fuori regione. La partecipazione dei cortometraggi è subordinata alla presenza di almeno un referente del gruppo di lavoro per ogni audiovisivo; in caso contrario il cortometraggio, anche se selezionato per il concorso, sarà inserito nell’edizione successiva del Festival.

INVIO DEI LAVORI

I lavori audiovisivi di comunicazione sociale, unitamente alla Scheda d’iscrizione compilata in ogni sua parte (per i minorenni è necessario allegare l’apposita dichiarazione, scaricabile dal sito), potranno essere consegnati di persona al referente dell’Associazione “Rete dei Giovani Salerno” Gianluca De Martino (tel. 328 5327134) o inviati alla mail contatto@giovanisalerno.it. Le copie dei lavori dovranno pervenire entro il 22 settembre 2020, unitamente alla scheda d’iscrizione. Il fac-simile della Scheda d’iscrizione è disponibile al link www.giovanisalerno.it/salerno-in-corto-circuito.

AMMISSIONE AL CONCORSO

La commissione valutatrice, nell’esprimere il proprio giudizio su ciascun messaggio audiovisivo da ammettere al concorso, terrà conto di: efficacia comunicativa; livello qualitativo del cortometraggio; creatività espressa.

PREMIAZIONE

La premiazione vedrà impegnata la Giuria, composta da tutti gli spettatori presenti durante la proiezione. Nel raffronto dei voti (da 1 a 5) per ciascun lavoro sarà fatta una corretta media tra le presenze dei votanti durante ogni singola proiezione. Ogni cortometraggio sarà giudicato anche da una Giuria di esperti, che farà media con il voto del pubblico in sala. In particolare, saranno assegnati i seguenti premi, dedicati a illustri artisti della Settima Arte:

Premio Elvira Notari al Miglior Cortometraggio - Giuria Popolare
Premio Ugo Pirro al Miglior Cortometraggio - Giuria Tecnica
Premio Beatrice Vitoldi per la Migliore Recitazione - Giuria del Festival
Premio alle Arti Vitruvio Entertainment - Giuria Vitruvio Entertainment

Ai registi dei cortometraggi vincitori verranno consegnati una targa, un buono economico presso un rivenditore di attrezzature fotografiche e sarà garantita la messa in onda del prodotto sulle emittenti televisive locali aderenti all’iniziativa, nonché sui siti web convenzionati con il Festival. La premiazione ufficiale avverrà nel corso della serata finale, che si svolgerà domenica 4 ottobre 2020 presso il Teatro Nuovo di Salerno.

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/10/2022

Madama Butterfly in scena al Teatro Verdi di Salerno

Nell'ambito della Stagione Lirica, di Balletto e di Concerti 2022, al Teatro Verdi di Salerno è di scena "Madama Butterfly" di Giacomo Puccini. Venerdì 21 ottobre, alle ore 21:00, il turno A; domenica 23 ottobre, alle ore 18:00, il turno B.

Direttore d’Orchestra, Francesco Ivan Ciampa; regia, Giandomenico Vaccari; maestro del coro, Armando Tasso; scene, Sara Galdi. Nel ruolo di Cio cio-san, Kristine Opolais, in quello di B.F. Pinkerton, Piero Pretti.

TUTTE LE INFORMAZIONI

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/03/2020

I teatri si adeguano al decreto del Governo e sospendono gli spettacoli

A differenza delle altre settimane, in cui vi abbiamo indicato cosa fare nel weekend, fra spettacoli teatrali, cinematografici e mostre, oggi dobbiamo informarvi della sospensione delle attività un po' ovunque, in ottemperanza al decreto ministeriale finalizzato al contenimento dell'epidemia da Coronavirus.

Si registra, infatti, a Salerno, la sospensione degli spettacoli al Teatro Nuovo, al Teatro Ghirelli, al Teatro del Giullare, al Teatro delle Arti, al Teatro Arbostella. Ieri invece avevamo riportato lo stop di Teatro Verdi e Sala Pasolini.

Resta aperto, invece, il Cinema San Demetrio (Via Dalmazia), in grado di assicurare "il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro" anche a causa del naturale calo di presenze in sala. Dunque, spettacoli regolari fino ad ulteriori provvedimenti comunali o prefettizi. Risulta aperto anche il Cinema Apollo (Via Vernieri), che al momento non ha comunicato nulla di particolare sulla propria pagina facebook.

Aperta anche la Multisala The Space, in zona Stadio Arechi, dove però "non è possibile acquistare biglietti per posti vicini".

A Mercato San Severino, sospensione anche per il Cinema Teatro di Via Trieste.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...