Salerno non dimentica Andrea Fortunato, oggi avrebbe compiuto 50 anni

E' il simbolo della missione della Fondazione Polito

foto dalla pagina fb Fondazione Polito

Redazione Irno24 26/07/2021 0

La velocità supersonica degli eventi e dell'attualità rischia spesso di fagocitare i ricordi. Lo sport non fa eccezione. Tuttavia, la comunità sportiva salernitana non dimentica Andrea Fortunato, che oggi, 26 Luglio 2021, avrebbe compiuto 50 anni.

Originario di Salerno, terzino dal talento purissimo, sembrava destinato ad una carriera eccezionale (arrivò a vestire la maglia della Juventus e della nazionale) ma a soli 23 anni morì a causa di una leucemia. Un figlio di Salerno il cui ricordo resterà sempre indelebile.

La Fondazione Polito, con sede a Castellabate, scrive sui social: "Lo ricordiamo come il simbolo della missione della nostra Fondazione che è dedicata, attraverso la prevenzione del passaporto ematico, alla tutela della salute di tutti gli sportivi, affinché morti premature come quella del compianto Andrea non abbiano a ripetersi".

ONORE A TE, FRATELLO ANDREA FORTUNATO

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 30/04/2020

Dal 4 Maggio l'autocertificazione non dovrebbe cambiare, si attende la circolare del Ministero

In attesa dell'aggiornamento delle FAQ sul sito del Governo, che potrebbe avvenire nel week-end, trapelano indiscrezioni circa l'annosa questione dell'autocertificazione e dei "congiunti", denominazione - quest'ultima - che tanti dubbi ha suscitato.

Dal 4 Maggio dovrebbe essere ancora in uso lo stesso modello diffuso il 26 Marzo (per intenderci, quello attualmente utilizzato), nel quale la visita ai parenti andrebbe classificata come situazione di necessità, dichiarando che ci si sta recando presso un familiare (verrebbe indicato solo il grado di parentela, non il nominativo per privacy).

In relazione all'aspetto puramente terminologico, sembrerebbe in via di conferma la linea del congiunto inteso come affetto stabile, per buona pace dei fidanzati che attendono di rivedersi. Ma tutto sarà più chiaro quando il Ministero dell'Interno diffonderà una circolare con tutti i dettagli e le interpretazioni.

Leggi tutto

Redazione Irno24 09/03/2020

Speranza da Napoli, farmaco per artrite reumatoide utilizzato su polmonite

Grazie ad una collaborazione tra l’Azienda Ospedaliera dei Colli e Istituto Pascale, a Napoli, due pazienti affetti da polmonite severa da Covid 19 sono stati trattati con tocilizumab, farmaco solitamente utilizzato nella cura dell’artrite reumatoide.

La somministrazione, avviata per la prima volta in Italia, è stata possibile grazie a una stretta collaborazione fra un pool di professori e specialisti dell'Azienda Ospedaliera dei Colli, dell'Istituto "Pascale" e dell'Ospedale "Cotugno", coadiuvati da alcuni medici cinesi del "First Affiliated Hospital of University of Science and Technology of China".

"Già a 24 ore dall'infusione, sono stati evidenziati incoraggianti miglioramenti soprattutto in uno dei due pazienti - spiegano dalla direzione generale dell'Azienda dei Colli e del Pascale - che presentava un quadro clinico più severo. Nell’esperienza cinese, sono stati 21 i pazienti trattati che hanno mostrato un miglioramento importante già nelle prime 24-48 ore dal trattamento".

Leggi tutto

Redazione Irno24 30/08/2020

Aggiornamento Asl 29 Agosto sera, 9 casi di Covid nel salernitano

Nell'aggiornamento serale del 29 agosto, l'Asl comunica che sono emersi 9 positivi al Coronavirus nel salernitano. Questa la ripartizione per comune: 3 a Battipaglia e 1 a Bellizzi, Eboli, San Valentino Torio, San Marzano sul Sarno, Siano (dove il sindaco ha imposto la mascherina all'aperto, vietando le manifestazioni pubbliche) e Vietri sul Mare.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...