Spaccio di hashish, in manette un 19enne a Solofra

Sequestrato un etto e mezzo di stupefacente

Redazione Irno24 13/10/2020 0

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa hanno tratto in arresto un 19enne a Solofra. La pattuglia era impegnata in un servizio di perlustrazione quando ha notato l’atteggiamento sospetto assunto dal giovane alla vista dei militari, che decidevano di procedere al controllo.

L’immediata perquisizione personale ha permesso di recuperare 11 pezzi di hashish e una ventina di euro. La successiva perquisizione presso l’abitazione del ragazzo permetteva di rinvenire un panetto di analoga sostanza stupefacente ed altri pezzi pronti allo spaccio, tre bilancini di precisione, coltelli e materiale vario utile al confezionamento delle dosi, il tutto occultato sia nell’armadio della sua stanza che in un mobile del garage.

Condotto in Caserma, il 19enne veniva quindi dichiarato in arresto. La droga (per un peso complessivo di circa 160 grammi) è stata sottoposta a sequestro, unitamente a quant’altro rinvenuto nel corso dell’attività di polizia giudiziaria.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 09/06/2020

Lavori alla Chiesa non autorizzati, 3 denunce a Solofra

I Carabinieri della Stazione di Solofra hanno denunciato tre persone ritenute responsabili, a vario titolo, di abusivismo edilizio. L’accertamento, eseguito congiuntamente a personale dell’Ufficio Tecnico Comunale, ha permesso di riscontrare che presso una chiesa della città erano in corso dei lavori edili non autorizzati, consistenti nella realizzazione opere di natura strutturale con modifiche prospettiche su immobile sottoposto a tutela architettonica. Le opere in fase di realizzazione sono state sottoposte a sequestro.

Leggi tutto

Redazione Irno24 01/12/2020

Solofra, buoni spesa per famiglie in difficoltà: regolamento e domanda

Il Comune di Solofra ha attivato i buoni spesa per l'acquisto di prodotti alimentari di prima necessità. Le risorse disponibili ammontano a € 113.050,72. Sono destinatari i residenti nel Comune di Solofra che risultino privi di mezzi economici per assicurare a sé ed alla propria famiglia beni alimentari di primissima necessità.

In particolare, possono beneficiare con priorità della misura: A) i nuclei familiari senza la presenza di alcun sostegno pubblico (Rdc, Rei, Naspi o altre forme di sostegno previsto a livello locale, Regionale o Nazionale, né entrate di alcun genere); B) i nuclei familiari che alla data di pubblicazione del presente bando sono beneficiari di qualunque forma di ammortizzatore sociale di importo non superiore ad € 400,00 (ad esclusione del Rdc/Rei);

C) i nuclei familiari che alla data di pubblicazione del presente avviso sono beneficiari di Rdc/Rei di importo non superiore € 200,00; D) i nuclei familiari che alla data di pubblicazione del presente avviso percepiscono un qualsiasi trattamento pensionistico di importo non superiore € 516,00. Non potranno beneficiare della misura i nuclei familiari in cui siano presenti dipendenti pubblici o privati la cui attività non sia stata sospesa.

IL MODELLO DI DOMANDA

L'AVVISO INTEGRALE

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/05/2021

Rifiuti pericolosi non smaltiti nei tempi previsti, due denunce a Solofra

I Carabinieri della Stazione Forestale di Serino hanno deferito in stato di libertà alla Procura di Avellino sia il proprietario dell’immobile sia l’amministratore unico di una conceria di Solofra, dove, a seguito di accesso ispettivo, è stato riscontrato un deposito temporaneo di rifiuti pericolosi superiori a 10 metri cubi, non smaltiti nei termini previsti.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...