Vento e neve, nuova allerta meteo in Campania

Dalle 14 di oggi fino alla stessa ora di domani

Redazione Irno24 25/03/2020 0

La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo per vento forte, nevicate e gelate valido dalle 14 di oggi e fino alle 14 di domani, Giovedì 26 Marzo.

Si prevedono su tutto il territorio, ad esclusione delle zone 1 (Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana) e 6 (Piana Sele e Basso Cilento), nevicate con accumuli deboli o puntualmente moderati oltre i 400 metri e, localmente, anche a quote inferiori; quota neve in graduale risalita dalla sera. Gelate persistenti a quote superiori ai 400 metri e, localmente, anche a quote inferiori; quota gelate in graduale risalita dalla sera.

Su tutta la Campania, incluse le zone 1 e 6, venti localmente forti con possibili raffiche.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 17/02/2020

Coronavirus, la Regione ribadisce: "Attenersi solo alle ufficialità"

In una nota stampa, la Regione ribadisce quanto sia importante, sul tema Coronavirus, attenersi alle fonti ufficiali. "In merito alla ripetuta diffusione di notizie, prive delle necessarie verifiche medico-scientifiche, su presunti casi sospetti di Coronavirus - fanno sapere da Palazzo Santa Lucia - con gravi conseguenze inutilmente allarmistiche, si ribadisce che, in piena condivisione con il protocollo del Ministero della Sanità, occorre attenersi all'ufficialità dello stesso Ministero e della Regione prima di divulgare informazioni provenienti da canali che non sono quelli ufficiali".

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/03/2020

Isolamento domiciliare per chi rientra da zona rossa, chiuse palestre e piscine

Il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha emanato l'ordinanza inerente l'obbligo di isolamento domiciliare per i soggetti rientrati in Campania dalla Regione Lombardia e dalle Province di cui all'art.1 DPCM 8 Marzo 2020.

"Tutti gli individui che hanno fatto o faranno ingresso in regione Campania, con decorrenza dalla data del 7/03/2020 e fino al 3 Aprile 2020, provenienti dalla Regione Lombardia e dalle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia, hanno l’obbligo:

di comunicare tale circostanza al Comune e al proprio medico di medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta o all’operatore di sanità pubblica del servizio di sanità pubblica territorialmente competente;

di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario, mantenendo lo stato di isolamento per 14 giorni dall’arrivo con divieto di contatti sociali;

di osservare il divieto di spostamenti e viaggi;

di rimanere raggiungibile per ogni eventuale attività di sorveglianza;

in caso di comparsa di sintomi, di avvertire immediatamente il medico di medicina generale o il pediatra di libera scelta o l’operatore di sanità pubblica territorialmente competente per ogni conseguente determinazione.

Ai concessionari di servizi di trasporto aereo, ferroviario e autostradale è fatto obbligo di acquisire e mettere a disposizione delle Forze dell’Ordine, dell’Unità di Crisi regionale, dei Comuni e delle ASL i nominativi dei viaggiatori, relativamente alle tratte provenienti dalla zona rossa con destinazione aeroporti e le stazioni ferroviarie, anche dell’Alta velocità, del territorio regionale.

E’ disposta con decorrenza immediata e fino al 3 Aprile 2020 la sospensione sul territorio regionale delle seguenti attività: piscine, palestre, centri benessere".

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/02/2020

In Campania niente stop a Scuole, Università e Concorsi

A conclusione della riunione in videoconferenza con il Presidente del Consiglio, i Ministri e i Presidenti delle Regioni, sono state acquisite le direttive del Governo anche in merito alle eventuali chiusure di scuole e Università e allo svolgimento dei concorsi.

Su indicazione della Protezione Civile nazionale, del Ministero della Salute e degli altri Ministeri competenti, nelle regioni dove non si sono verificati casi positivi al Coronavirus (come al momento in Campania) non esiste la necessità di bloccare la didattica. Non vi sono quindi da parte del Governo provvedimenti di chiusura di scuole e università che riguardano la Campania. In merito ai concorsi, la Funzione Pubblica ha confermato che tutte le procedure attualmente in corso e già programmate si svolgeranno regolarmente.

Sia per le scuole che per i concorsi saranno attive le disposizioni già emanate dalla Regione Campania a livello di prevenzione. Alle Linee Guida dell'ordinanza firmata ieri dal Presidente De Luca si aggiungerà un'ulteriore integrazione in base a quanto emerso a livello nazionale dalla riunione di stamattina. Mercoledì 26 Febbraio, alle ore 16, presso l'Auditorium C3 del Centro Direzionale di Napoli, è stata convocata dal Presidente De Luca una riunione con i Prefetti e i Sindaci per la condivisione delle Linee Guida nazionali e regionali.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...