Baronissi, salgono a 9 i positivi al Covid: due ucraini ricoverati in ospedale

L'Asl ha disposto l'isolamento dei contatti

Redazione Irno24 08/09/2020 0

Due cittadini residenti a Baronissi, ucraini di nascita, sono risultati positivi al Covid: un uomo e una donna. Non sono parenti né conviventi, entrambi sono ricoverati all’ospedale “Fucito” di Mercato San Severino. L’Asl ha provveduto, come da protocollo, a disporre l'isolamento dei familiari e delle persone con essi a contatto. Inoltre, l'azienda sanitaria ha comunicato la positività di un'altra cittadina di Baronissi, già in isolamento per aver avuto contatti con una signora positiva. Sale così a 9 il numero dei cittadini di Baronissi positivi al Coronavirus.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 13/03/2020

Baronissi, verifiche a tappeto: denunciati gestore e cliente di una pizzeria

Controlli sugli spostamenti, verifiche a tappeto. Proseguono senza sosta, a Baronissi, gli accertamenti di Polizia Municipale e Carabinieri sulle autocertificazioni. L'Arma, nella sola giornata di ieri, ha fermato 46 persone e 33 autovetture, controllando 23 esercizi pubblici. Denunciati il gestore di una pizzeria aperta e anche un cliente.

Leggi tutto

Redazione Irno24 10/02/2021

Baronissi, 30enne arrestato in flagranza del reato di concussione

Nella tarda serata di ieri, i Finanzieri del Comando Provinciale di Salerno hanno eseguito un arresto nei confronti di M.G.D., 30enne di Baronissi, colto in flagranza del reato di concussione per induzione mentre riceveva indebitamente la somma di 2mila euro da un imprenditore edile.

Il titolare dell’attività economica ha in corso, presso l’Ufficio Esecuzione Immobiliare del Tribunale Civile di Nocera, una procedura esecutiva nell’ambito della quale gli sono stati pignorati 5 immobili.

Le indagini, dirette dal Sostituto Procuratore Rubano e condotte dal Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della GdF Salemo, hanno contestualmente permesso di emettere due decreti di fermo nei confronti del Custode Giudiziario e del Consulente Tecnico d’Ufficio nominati dal Tribunale nell’ambito della menzionata procedura.

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/12/2019

Mensa "plastic free" all'asilo nido comunale di Baronissi

Addio alla plastica in mensa. Sono stati consegnati i primi 50 lunch box in acciaio certificato ai bambini dell'asilo nido "Arcobaleno" di Baronissi. A Gennaio, le "mele" in acciaio saranno donate a tutti i bambini utenti del servizio, fornite dall’azienda Althea che ha in gestione il servizio di refezione scolastica. Il lunch box è composto da due vassoi estraibili e coperchio con guarnizione ermetica. Inoltre, nelle prossime settimane è prevista la distribuzione a tutti gli alunni di una borraccia in alluminio.

Con questa scelta ecosostenibile si risparmieranno 1200 piatti al giorno, 192mila piatti all'anno, 9600 bicchieri al mese, 64mila bicchieri all'anno. Il lunch box in acciaio è stato scelto dalla Commissione comunale Mensa e ha superato il test di controllo qualità curato da un laboratorio di analisi ambientale specializzato.

“Il progetto – spiega il sindaco Gianfranco Valiante – è un tassello fondamentale nella scelta di Comune Plastic Free che Baronissi ha intrapreso per ridurre gradualmente l’utilizzo della plastica monouso, promossa dal ministero dell’Ambiente. Con l’introduzione del lunch box avremo un drastico abbattimento della produzione di rifiuti plastici non riciclabili e coinvolgeremo direttamente ragazzi e famiglie in un’iniziativa dalla forte valenza educativa”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...