44 articoli nella categoria Rari Nantes

Redazione Irno24 27/11/2021 0

La Rari Nantes Salerno inciampa contro i campioni in carica del Brescia

A causa di un’ordinanza comunale che, per allerta meteo, ha predisposto la chiusura della Piscina Comunale Simone Vitale di Salerno, la gara di pallanuoto maschile A1 fra Rari Nantes e i campioni in carica del Brescia si è tenuta alla Piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere (alle 16:00 anzichè alle 14:30).

L'incontro è terminato con il risultato di 6-14 per i lombardi. Grande equilibrio nei due tempi centrali, mentre l’ultimo è stato l’unico quarto dove i salernitani sono calati, complice anche l’espulsione per proteste di Tomasic.

Alla fine della gara, il presidente Enrico Gallozzi ha premiato per meriti sportivi il salernitano ex giallorosso, campione del mondo, Vincenzo Dolce. Appuntamento ad Anzio per la decima di campionato contro la Waterpolis, Sabato 4 Dicembre alle ore 16:30.

Leggi tutto

Redazione Irno24 24/11/2021 0

Una Rari Nantes sotto tono perde a Palermo contro la Telimar

Si è tenuta alla Piscina olimpica comunale di Palermo la gara tra il Telimar e la Rari Nantes Salerno per l’ottava giornata di campionato di serie A1 di pallanuoto. La gara è terminata con il risultato di 13-8 per i padroni di casa. La squadra palermitana si trovava appena una posizione in avanti in classifica generale, a 13 punti complessivi rispetto ai 12 della Rari.

I ragazzi di Citro hanno giocato sotto tono tutta la partita con pochi momenti individuali significativi, sprecando tanto, affrettando conclusioni in occasioni in cui si poteva costruire e regalando spazi all’attacco del Telimar.

Terzo tempo fatale per la Rari Nantes Salerno, che dopo aver perso un paio di occasioni per rientrare in partita sul 6-4 subisce un parziale di 6-0 che praticamente chiude l’incontro. Prossimo appuntamento sabato 27 novembre alle ore 14:30 alla Simone Vitale contro i campioni nazionali in carica del Brescia.

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/11/2021 0

Roma dà tutto ma la Rari Nantes prevale nel momento decisivo

Si è tenuta alla Piscina Vitale la gara tra Rari Nantes Salerno e Roma Nuoto, per la settima giornata di campionato di serie A1 di pallanuoto. La gara è terminata con il risultato di 11-8 per la Rari. Come si pensava alla vigilia, i capitolini, anche se ultimi in classifica, hanno venduto cara la pelle, soprattutto grazie a Faraglia, autore di ben 6 reti, che ha tenuto a galla i suoi per tre tempi.

Mischia le carte mister Tafuro a inizio gara, chiedendo ai suoi di fare pressing a tutto campo mettendo in difficoltà la Rari, che trova pochi spazi in attacco. Nel primo quarto la Rari si porta comunque avanti per 2 a 0, grazie ai gol di Pica e Spatuzzo.

Con due tiri da fuori nel finale di tempo, però, Roma impatta con De Robertis e Faraglia. Nella seconda frazione la Rari gioca bene e non spreca, chiudendo 4 a 1 con i gol di Cuccovillo, Pica, Gluhaic ed Esposito. Nel terzo tempo la Roma incredibilmente rimonta, chiudendo 4 a 1 e riportando il punteggio in parità. Per la Rari a segno ancora Pica. Ultimo tempo decisivo e gli uomini di Citro non lo sbagliano: 4 a 1 con i gol di Gluhaic, Elez e doppietta di Luongo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/11/2021 0

La Rari Nantes vince a Genova in rimonta, di Cuccovillo il punto decisivo

Si è tenuta alle Piscine Albaro la gara tra la Iren Genova Quinto e la Rari Nantes Salerno, per la sesta giornata di campionato di serie A1 di pallanuoto. La gara è terminata con il risultato di 6-7 per la Rari. Una gara molto equilibrata, una vittoria sofferta conquistata in rimonta su un Genova che nelle ultime frazioni manteneva fermo il vantaggio di una rete sul Salerno.

Per la Rari Nantes Salerno si tratta della prima vittoria in trasferta di questa stagione. Decisiva la rete finale di Cuccovillo su rigore. Una vittoria importante che proietta la squadra nella zona alta della classifica. Sotto di due gol a inizio quarto tempo, i ragazzi di mister Citro hanno sfoderato una grande prestazione, soprattutto in difesa, tenendo sotto scacco i pericolosi attaccanti liguri.

Le gare contro Quinto sono sempre combattute e questa non è stata da meno. Parte bene la Rari che chiude in vantaggio il primo quarto grazie a un gran gol di Pica. Nella seconda frazione, i padroni di casa reagiscono chiudendo sul 2-0 e con due pali e due traverse che graziano i giallorossi. Grande intensità nel terzo tempo che termina 3-3. Per la Rari in gol Gluhaic, Cuccovillo ed Elez.

A inizio ultimo quarto i liguri segnano il gol del più 2, ma la Rari non si demoralizza e attacca a testa bassa. Gluhaic e Tomasic pareggiano i conti quando mancano poco meno di 5 minuti alla fine. Gara tirata con capovolgimenti continui, su uno di questi, al minuto 5:24, è bravo Parrilli a guadagnare un rigore. Al tiro va Cuccovillo che non sbaglia e porta in vantaggio la Rari. Bravi poi Luongo e compagni a tenere il vantaggio fino al fischio dell'arbitro, senza correre eccessivi rischi.

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/11/2021 0

Trieste mostra il suo valore e si impone a Salerno contro la Rari Nantes

Si è tenuta alla Piscina “Simone Vitale” di Salerno la gara tra la Rari Nantes Salerno e la Pallanuoto Trieste, per la quinta giornata di campionato di serie A1 di pallanuoto. La gara è terminata con il risultato di 11-16 per Trieste, squadra capace lo scorso sabato di imporre la prima sconfitta ai campioni d'Italia del Brescia.

Mister Citro deve rinunciare all’apporto di Gallozzi, fermato da un infortunio, al suo posto Spatuzzo. Primo quarto favorevole alla Rari, che propone una buona pallanuoto mettendo in difficoltà il Trieste e chiudendo sul 3-2 con i gol di Cuccovillo, Elez e Luongo. Nel secondo quarto blackout in casa Rari, con Trieste che prende il largo 6-1. Sugli scudi Bego, alla fine autore di 5 reti. I giallorossi, invece, sprecano tanto in attacco e subiscono troppe ripartenze.

Gli uomini di Citro però non si arrendono e provano a rientrare in partita, ottenendo un parziale vittorioso di 4-3 nella terza frazione, con 3 reti di Luongo e gol di Esposito. A tenere a galla Trieste ci pensa un super Oliva, autore di incredibili parate. Nell’ultima frazione Trieste chiude la gara imponendosi con un parziale di 5-3. I gol della Rari realizzati da Parrilli, Sanges e Gluaich. Il valore degli avversari, tanta sfortuna e un po' di ingenuità hanno condannano la Rari alla terza sconfitta stagionale, la prima in casa.

Leggi tutto

Redazione Irno24 30/10/2021 0

Trasferta amara a Savona, la Rari Nantes cala nel finale e perde 12-7

Nella quarta giornata di campionato di serie A1 di pallanuoto, che prevedeva la seconda trasferta stagionale della Rari Nantes Salerno, arriva la seconda sconfitta. La gara è terminata con il risultato di 12-7 per Savona. Entrambe le squadre si trovavano alla fine delle prime 3 giornate di campionato a quota 6 punti e la partita odierna poteva valere il quarto posto provvisorio in classifica.

I ragazzi di Citro hanno sbagliato in controfuga una ghiotta occasione per riaprire la partita e portarsi ad un gol di distanza sul 9-8. Dopo si sono disuniti e la partita si è chiusa. La Rari Nantes Salerno è calata troppo verso la fine. Si rientra a Salerno con voglia di lavorare per la prossima partita di Sabato 6 Novembre alla Simone Vitale alle ore 15:00 contro la Pallanuoto Trieste.

Leggi tutto

Redazione Irno24 23/10/2021 0

Gluaich-Santini sugli scudi, la Rari Nantes prevale su Milano Metanopoli

Nella terza giornata di campionato di serie A1 di pallanuoto, la Rari Nantes Salerno torna a giocare in casa e torna a vincere con il risultato di 13-8 contro il Waterpolo Milano Metanopoli. Sugli scudi il croato Maroje Gluaich, autore di 5 reti, ed il portiere Simone Santini che oggi non ha lasciato spazi.

Nel primo quarto la Rari ha giocato con grande autorità, facendo leva sul calore del pubblico di casa; 3-1 il punteggio, con gol di Elez, Tomasic e Sanges. Più vivace la seconda frazione, quando la Metanopoli cerca di rientrare in partita, ma i giallorossi tengono bene e finisce 4-4 con le reti del vicecapitano Parrilli, del capitano Michele Luongo e un doppio di Gluaich. Da segnalare un grande goal di Mattiello, in "beduina" (tiro spalle alla porta con movimento del braccio dal basso verso l'alto, ndr) da distanza notevole.

Terza frazione molto tirata, ma la Rari Nantes Salerno si porta ancora avanti: 2-0 con i gol di Gluhaic e Luongo. Ultimo quarto in controllo per la Rari, che gestisce il vantaggio, chiudendo sul 4-3 con le reti di Cuccovillo, Fortunato e ancora doppietta di Gluaich. Con questa vittoria la Rari Nantes Salerno sale a 6 punti in classifica, mentre Milano resta a 0. Prossima trasferta sabato 30 ottobre 2021 per la partita contro il Savona.

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/10/2021 0

La Rari Nantes si distrae, il tifo spinge Catania verso la vittoria

Nella seconda giornata di campionato di serie A1 di pallanuoto, che prevedeva la prima trasferta stagionale della Rari Nantes Salerno, a Catania, arriva la prima sconfitta. La gara è terminata con il risultato di 13-11 per i rossoazzurri, che hanno saputo mantenere il vantaggio conquistato durante l’ultimo quarto.

I ragazzi di Citro hanno giocato sotto le proprie possibilità e sprecato tanto con l'uomo in più. Nel quarto finale è subentrato molto nervosismo. La squadra locale, guidata da Giuseppe Dato, ha approfittato di una Rari a tratti molto distratta. Il portiere del Catania Enrico Caruso si è dimostrato essere l’uomo determinante.

Durante il primo quarto, in superiorità numerica dopo l’espulsione di Gallozzi, segna Giorgio La Rosa che porta al primo vantaggio il Catania. Il giovane Torrisi respinge la ripartenza della Rari. Il Catania chiude il primo quarto a +3 con il risultato di 5-2. Durante il secondo quarto, grazie ad un imprendibile tiro di Cuccovillo, la Rari Nantes Salerno recupera passando a 5-4 e con Andrea Fortunato segna il pareggio del 5-5.

Nel secondo quarto ci sono stati ben 4 tiri consecutivi del Salerno, facendo registrare così il vantaggio del 5-6. Ci pensa poi Ferlito a riportare in casa il pareggio alla fine del secondo quarto, durante la superiorità numerica. Finisce 6-6 il secondo quarto. Parte il terzo quarto con il tiro del capitano Luongo del 7-8. Un rigore di Cuccovillo vale il 7-9 per la Rari Nantes Salerno. Santini contiene la ripartenza del Catania.

Russo porta il Catania a meno uno dal Salerno, 8-9 a meno di due minuti dalla fine del terzo quarto. Privitera segna un gran gol che vale il 9-9. Finisce ancora in parità il terzo quarto. L’ultimo quarto mette in scena tanto nervosismo da entrambe le parti ma l’entusiasmo per il vantaggio ed il tifo della Scuderi diventano il vero bottino d’oro da custodire fino alla fine per il Catania.

Ferlito segna il gal dell’11-10. Caruso spegne le speranze del Salerno di recuperare, dando modo di andare a segnare il 12-10. Privitera segna il 13-10 dopo un rosso al capitano Luongo; 4 tiri 4 reti realizzate da Privitera. Rapida risposta di Elez per il 13-11. Ma non basta per riportare Salerno in partita. Prossima partita sabato 23 ottobre alla piscina "Simone Vitale" contro il Metanopoli.

Leggi tutto

Redazione Irno24 18/09/2021 0

Avvio sprint poi il blackout, Rari Nantes Salerno beffata in Coppa dal Quinto

Prima giornata di Coppa Italia, che vedeva impegnata la Rari Nantes Salerno nello stesso girone con il Quinto Genova e i campioni d’Italia del Brescia. L’esordio, nella gara che probabilmente avrebbe deciso il secondo posto utile per accedere alla fase successiva, è alla piscina Mompiano di Brescia contro i liguri del Quinto.

La partita è alla portata degli uomini di mister Citro, che infatti impattano bene la gara chiudendo il primo quarto in vantaggio per 4-1 grazie ai gol di Esposito, Cuccovillo, Elez e Pica. Dopo l’incoraggiante inizio gara, arriva però il blackout nel secondo quarto, che si rivelerà poi decisivo per le sorti dell’incontro.

Luongo e compagni escono dalla partita e danno campo libero al Quinto, che infligge un pesante parziale di 7-2 (per la Rari gol di Esposito e Tomasic). Molti errori tecnici e disattenzioni da parte dei giallorossi fanno scivolare la gara su binari favorevoli ai liguri, che si impongono con lo stesso punteggio di 3-2 nel terzo e ultimi quarto dell’incontro, fissando il risultato sul 14-10 (gol giallorossi di Esposito, Luongo, Elez e Cuccovillo).

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/09/2021 0

Coppa Italia pallanuoto, Rari Nantes Salerno con Quinto e Brescia

Prende ufficialmente il via la stagione agonistica 2021-2022 della pallanuoto italiana con i gironi della Coppa Italia, che si disputeranno in questo fine settimana e vedono ai nastri di partenza 13 formazioni di serie A1 (Roma Nuoto ha rinunciato), divise in quattro gironi. Nel gruppo A, la Rari Nantes Salerno dovrà vedersela con il Quinto Genova e con i campioni d’Italia del Brescia.

Due le squadre ad accedere alla fase successiva; la gara con il Quinto, in programma venerdì 17 alle ore 18:30 nella piscina Mompiano di Brescia, sarà quella decisiva per proseguire il cammino, come conferma mister Citro: “Primi test ufficiali molto utili per verificare lo stato della preparazione al campionato. Ci giocheremo il passaggio del turno con il Quinto, squadra che conosciamo bene e che ha lavorato bene sul mercato quest’estate”.

Nella Rari esordio per il croato Gluhaic, che indosserà la calottina numero 5, e fascia da capitano per Michele Luongo, che succede a Scotti Galletta. Ecco il programma del girone A che si giocherà alla piscina Mompiano di Brescia: Venerdì 17 settembre alle 18:30 R.N. Nuoto Salerno-S.C. Quinto; Sabato 18 alle 09:30 An Brescia-R.N. Nuoto Salerno; Sabato 18 alle 17:30 S.C Quinto-An Brescia.

Leggi tutto