178 articoli nella categoria Cultura

Redazione Irno24 29/09/2022 0

Salerno, l'iniziativa "Domeniche ad arte" valorizza il patrimonio culturale

Venerdì 30 settembre 2022, alle ore 10,30, presso l’Aula Consiliare di Palazzo Sant’Agostino, si tiene la conferenza stampa di presentazione del programma di “Domeniche ad Arte”, il ciclo di incontri organizzato dalla Provincia di Salerno in collaborazione con il CTA Salerno.

“Con questa iniziativa - dichiara il Presidente Strianese - proseguiamo le attività di promozione e valorizzazione del nostro patrimonio culturale già iniziate lo scorso luglio, organizzate sempre in collaborazione con il CTA Salerno e altre associazioni del nostro territorio.

“Domeniche ad Arte” infatti si svolge presso l’area archeologica di Fratte, l’arco catalano, il museo archeologico e la pinacoteca, che faranno da cornice alle attività culturali che vedono anche la presenza della Coldiretti con la degustazione e la promozione di prodotti tipici del territorio”.

“Dal 2 ottobre al 4 dicembre - aggiunge il Consigliere Francesco Morra - abbiamo organizzato 5 appuntamenti a ingresso gratuito che prevedono presentazione di libri, spettacoli teatrali, musicali e di danza, in collaborazione con il CTA Salerno, ma anche con altre associazioni. Mettiamo a disposizione i nostri beni culturali per promuovere la cultura e permettere a tutti di conoscere il nostro patrimonio culturale”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 28/09/2022 0

Salerno, Linea d'Ombra 2022 apre il nuovo fronte culturale del videogioco

Linea d’Ombra Festival 2022, la XXVII edizione del festival salernitano svela la sua immagine, annuncia i concorsi e apre un nuovo fronte culturale, quello del videogioco, che si presenta in un evento speciale, anteprima della manifestazione vera e propria. Il Festival quest’anno va in scena dal 22 al 29 ottobre, con la direzione artistica di Peppe D’Antonio e Boris Sollazzo.

Quest’anno il tema di Linea d’Ombra Festival è CONFLITTI. A dargli forma la creatività di Roberto Policastro (Doppiavu Studio). Una lampadina, da sempre sinonimo di idea, che esplode, perché il lume della ragione si sta purtroppo perdendo. “Il conflitto nel suo momento di switch”. Così lo stesso Policastro spiega l’intuizione, potentissima, di quest’anno.

“L’apparente equilibrio diventa improvvisa rottura. Luce, idee e pace si trasformano in un batter d’occhio in buio, repressione e guerra. L’immagine del festival di quest’anno è una precisa provocazione, sottolinea la fragilità delle nostre certezze, la precaria stabilità degli opposti che si fronteggiano dentro di noi e nell’attuale momento storico”. I direttori artistici e l’intero staff di Linea d’Ombra, consapevoli della drammatica situazione internazionale, hanno rilanciato.

La loro fiducia nel futuro possibile è arrivata dal mondo attraverso 2500 film, visionati tra la piattaforma di selezione Filmfreeway e i molti festival internazionali; 91 opere provenienti da 47 paesi comporranno i cinque concorsi storici del Festival: Passaggi d’Europa, LineaDoc, CortoEuropa, VedoAnimato e VedoVerticale. Un grande lavoro che ha portato a una selezione di altissimo livello, che ha visto dolorose rinunce, ma segnala al pubblico la vitalità del cinema mondiale, non intaccata dal Covid e da quanto sta accadendo in Europa Orientale.

Linea d’Ombra ha iniziato un nuovo percorso in un mondo in evoluzione e dalle molte anime. Il videogioco e la sua filosofia è una delle novità di quest’anno, e sarà presentata in un evento anteprima a Napoli, durante il quale si parlerà del rapporto tra arte e videogame. Jordan Layani, founder della casa di produzione francese Sloclap, sarà ospite di un talk dedicato a Sifu, uno dei prodotti più interessanti del 2022 (e quindi più vicini alla concezione di arte videoludica).

L’evento si terrà all’Institut Français Napoli | Le Grenoble a partire dalle ore 18:00 di sabato 8 ottobre (Palazzo Il Grenoble, via Francesco Crispi 86). Con Layani dialogherà Gianluca “Ualone” Loggia, content creator e giornalista con alle spalle una lunga carriera di militanza nell'informazione videoludica italiana.

Leggi tutto

Redazione Irno24 27/09/2022 0

Salerno, formazione su beni culturali: intesa Soprintendenza-Regina Margherita

Protocollo d'intesa tra la Soprintendenza e il Liceo Regina Margherita per promuovere l'attività di formazione sui beni culturali del territorio salernitano. Nell'Aula Magna del Liceo, a Salerno, la firma dei due dirigenti: Raffaella Bonaudo, Soprintendenza ABAP, e Angela Nappi, Liceo Regina Margherita.

Il Protocollo è stato elaborato con l'intento di realizzare sinergicamente progetti, eventi, manifestazioni, attività formative e informative, volte a valorizzare il patrimonio culturale artistico della città e del territorio salernitano e a rispondere in questo modo alle eventuali esigenze del mondo del lavoro.

Leggi tutto

Redazione Irno24 24/09/2022 0

Salerno, a Palazzo Fruscione una mostra dedicata alla Nouvelle Vague

Inaugurata ieri a Palazzo Fruscione la mostra Nouvelle Vague, promossa dell'Associazione culturale Tempi Moderni con il sostegno della Regione. Fino al 13 novembre, per la prima volta insieme, le opere fotografiche, molte delle quali inedite, di due tra i più grandi fotografi di scena della storia del cinema: Raymond Cauchetier e Douglas Kirkland. Talk, musica e cinema contribuiranno a rileggere la Nouvelle Vague.

"Una nuova, splendida, mostra nello storico edificio del cuore antico della città che, dopo l'opera di restauro realizzata dal Comune di Salerno, è divenuto negli anni il luogo per eccellenza dei grandi eventi espositivi". Questo il commento del sindaco Napoli.

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/09/2022 0

Salerno, al Myoho l'omaggio di Paola Quatrale all'icona Frida Kahlo

Il 25 settembre 2022, ore 20:00, al MYOHO lounge bar (via Scavate Case Rosse, al confine fra Salerno e Pontecagnano), l’artista Paola Quatrale presenta la sua personale di pittura dal titolo FridⒶm, un omaggio all’icona messicana Frida Kahlo. Quatrale reinterpreta alcuni autoritratti della Kahlo per veicolare un messaggio di resistenza e di libertà, per mettere a punto – tratti e colori – la lotta contro ogni forma di discriminazione, soprattutto quella di genere e delle minoranze, che si sono ribellate all’imperialistico ‘machismo’ occidentale.

I volti della Kahlo spesso evocano, negli abiti, negli ornamenti, nelle acconciature dei capelli, la coscienza, la forza e la sensibilità delle donne tehuane, un richiamo a quella cultura matriarcale di Tehuantepec, simbolo della cultura zapoteca. Si tratta di un esplicito richiamo alla cultura precolombiana, che ancora resiste nelle regioni messicane del Sud; la rappresentazione dei ‘Sud’ del mondo che non si sono piegati allo spietato strapotere dei conquistadores.

FridⒶm è la rivolta delle donne, è la resistenza delle minoranze discriminate e oppresse. FridⒶm è passione e resilienza. FridⒶm è in ogni tratto delle ‘Frida’ della Quatrale, un indefesso inno alla vita, nonostante! Tra una Frida e un Margarita, un condiviso “Viva la vida!”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/09/2022 0

Salerno, apertura straordinaria dei musei provinciali per San Matteo

La Provincia di Salerno, in occasione della festa patronale di San Matteo del 21 settembre, dispone l'apertura straordinaria, dalle ore 9:00 alle ore 14:00, della Pinacoteca, del Museo Archeologico e dell'Area Archeologica di Fratte. Il Castello Arechi sarà aperto dalle ore 9.00 alle ore 17.00. "Cerchiamo di rendere fruibili i nostri spazi museali anche in momenti festivi come questo - spiega il Presidente Strianese - con lo scopo di intercettare i flussi turistici previsti sul territorio”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/09/2022 0

Salerno, mostra Carotenuto: prima dell'apertura, una targa presso ex atelier

Domani, giovedì 15 settembre, alle ore 11:30, presso la Pinacoteca provinciale, si inaugura la mostra "MARIO CAROTENUTO - Antologica 1944-2010", organizzata in collaborazione con l’Associazione culturale "Mario Carotenuto" per celebrare il centenario della nascita del grande artista.

Sempre domani, ma alle ore 10:00, quindi prima dell’apertura della mostra, verrà scoperta una targa dedicata a Carotenuto in via San Benedetto n. 45, dove il Maestro ha avuto il suo atelier per oltre cinquant’anni. Nella stessa mattinata, la Galleria "Il Catalogo" di Salerno inaugura una mostra parallela, nella quale saranno esposte altre opere dell’artista, in particolare acquerelli e disegni.

All’opening sono presenti per il saluto istituzionale il Consigliere provinciale, delegato alla cultura e ai beni culturali, Francesco Morra, il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, e il Consigliere comunale delegato alla cultura, Ermanno Guerra. Inoltre, insieme al curatore della mostra, Massimo Bignardi, sono presenti i rappresentanti dell’Associazione "Mario Carotenuto" e del Comitato promotore.

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/09/2022 0

Baronissi, il documentario su Paolo Conte chiude "Visionnaire22"

Giovedì 15 settembre, Visionnaire22 chiude il calendario delle proiezioni di questa seconda edizione col magnifico documentario di Giorgio Verdelli su Paolo Conte, uno dei più grandi cantautori della musica italiana.

La proiezione del film "Via con me" sarà accompagnata da un talk moderato da Gino Aveta (autore televisivo e radiofonico), con il regista Giorgio Verdelli e il musicologo e compositore Pasquale Scialò. Appuntamento al Museo FRaC di Baronissi, Terrazza degli Aranci, alle ore 20:00. Ingresso libero.

Leggi tutto

Redazione Irno24 10/09/2022 0

Valorizzazione siti di interesse storico, parte il progetto "Salerno Sacra"

Venerdì 30 settembre, alle ore 12.00, presso il Salone degli Stemmi del Palazzo Arcivescovile di Salerno, via Roberto il Guiscardo 2, l’Arcivescovo Bellandi terrà una conferenza stampa per presentare il Progetto “SALERNO SACRA”, a cui l’Arcidiocesi ha aderito attraverso la Fondazione di religione e di culto “Alfano I”, nell’intento di potenziare la fruibilità e la valorizzazione di alcuni siti di proprietà di Enti Ecclesiastici di preminente interesse storico-artistico e culturale presenti in città.

La Fondazione “Alfano I”, Ente Ecclesiastico costituito dall’Arcivescovo in data 13 giugno 2022, intende far riscoprire il cammino di fede della Chiesa locale attraverso la fruizione dei beni e delle opere che lo compongono, fornendo strumenti di evangelizzazione, di aiuto alla Fede, di elevazione spirituale, di formazione umana e di conoscenza storica.

Il progetto, che vedrà la sua attuazione nella primavera del 2023, prevede, nella fase iniziale, la cura e la valorizzazione dei siti della Cattedrale, del Museo Diocesano, della Rettoria di San Giorgio e del Tempio di Pomona, attraverso la gestione, da parte dell’Impresa Sociale, delle attività connesse all’accoglienza dei visitatori ed ai servizi che a questi vengono offerti.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/09/2022 0

Salerno, dal 10 Settembre nuovamente accessibile il museo archeologico

La Provincia di Salerno, sabato 10 settembre, alle ore 10, riapre al pubblico il Museo archeologico con la cerimonia a cui partecipano il Presidente della Provincia, Michele Strianese, il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, e il Consigliere provinciale delegato alla cultura, Francesco Morra.

“Avevo preso un impegno pubblico con la città di Salerno – dichiara Strianese – sulla riapertura del Museo di via San Benedetto per la fine dell’estate e sono particolarmente felice di mantenere questa promessa. Lo scorso gennaio, in una intervista, avevo annunciato la mia volontà precisa di intervenire su questa struttura, chiusa dal dicembre 2019 a causa dei danni e infiltrazioni che violenti nubifragi avevano provocato al tetto, sottotetto e alla pavimentazione.

Ci volevano più di 150mila euro che non avevamo, ma, in sinergia con il settore Patrimonio, siamo riusciti a realizzare gli interventi urgenti necessari per rendere il Museo nuovamente accessibile e fruibile al pubblico. Abbiamo quindi provveduto all’impermeabilizzazione della copertura, alla sostituzione di elementi della controsoffittatura e dei pannelli traslucidi del velario”.

Leggi tutto