Bollettino 11 Dicembre, in Campania 1340 positivi e 2962 guariti

Occupati 144 posti di terapia intensiva

Redazione Irno24 11/12/2020 0

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come avviene quotidianamente da mesi, il bollettino relativo ai contagi da Coronavirus in Campania. Il bollettino riguarda l'11 Dicembre ma il riscontro temporale, è sempre importante ricordarlo, si riferisce alle ore 23:59 del giorno precedente (10 Dicembre).

Positivi del giorno: 1340

Tamponi del giorno: 18023

Deceduti del giorno: 63

Guariti del giorno: 2962

Posti letto di terapia intensiva occupati: 144

Posti letto di degenza occupati: 1828

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 15/03/2021

Vaccini, dal 17 Marzo adesioni per categorie fragili e docenti fuori sede

Parte da questa settimana la campagna vaccinale aperta a tutti i pazienti fragili. Da mercoledì 17 marzo, i medici di medicina generale devono inserire sulla piattaforma telematica della Regione le adesioni alla campagna vaccinale dedicata, come da protocollo del Ministero della Salute, ai pazienti di elevata fragilità. Seguirà la convocazione presso i centri abilitati alla somministrazione. I tempi delle vaccinazioni (Pfizer) saranno legati alla disponibilità dei vaccini.

Sempre da mercoledì prossimo è aperta la piattaforma (https://adesionevaccinazioni.soresa.it/adesione/cittadino) per le adesioni alla campagna vaccinale riservata alla categoria degli insegnanti (scuola e università) che risiedono in Campania ma svolgono il proprio lavoro fuori regione.

Categorie elevata fragilità

Malattie respiratorie: Fibrosi polmonare idiopatica; malattie respiratorie che necessitano di ossigenoterapia.

Malattie cardiocircolatorie: Scompenso cardiaco in classe avanzata; pazienti post shock cardiogeno.

Malattie neurologiche: Sclerosi laterale amiotrofica, sclerosi multipla, distrofia muscolare, paralisi cerebrali infantili, pazienti in trattamento con farmaci biologici o terapie immunodepressive, miastenia gravis, patologie neurologiche disimmuni.

Diabete/endocrinopatie severe: soggetti con diabete di tipo 1; di tipo 2 che necessitano di almeno due farmaci per il diabete o che hanno sviluppato complicanze; soggetti con morbo di Addison, soggetti con panipopituitarismo.

Fibrosi cistica: pazienti ad alta fragilità per le implicazioni respiratorie tipiche della patologie di base.

Insufficienza renale: pazienti sottoposti a trattamento dialitico cronico.

Malattie autoimmuni: pazienti con grave compromissione polmonare o marcata immunodeficienza, pazienti con immunodepressione secondaria a trattamento terapeutico.

Malattia epatica: pazienti con diagnosi di cirrosi epatica.

Malattie cerebrovascolari: evento ischemico/emorragico cerebrale che abbia compromesso l’autonomia neurologica e cognitiva.

Patologia oncologica.

Emoglobinopatie: pazienti affetti da talassemia, anemia a cellule falciformi.

Sindrome di Down.

Trapiantati.

Grave obesità.

Immunodeficienza da “HIV”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/05/2021

De Luca: "In Campania mascherina almeno fino a Luglio"

Nel corso del consueto appuntamento in streaming del Venerdì, il Governatore De Luca si è soffermato innanzitutto sul ruolo chiave della campagna vaccinale nel percorso di ritorno alla normalità.

Pur riconoscendo il merito al Governo di aver seguito una linea prudente, grazie alla quale si può puntare alla riapertura di gran parte delle attività economiche, De Luca ha chiarito che in Campania la mascherina (all'aperto, ndr) non verrà tolta almeno fino al mese di Luglio, sebbene qualche esponente dell'Esecutivo spinga per Giugno.

Massima prudenza, dunque, anche in considerazione delle varianti del virus e del fatto che ad oggi si è arrivati ad un quinto delle persone immunizzate.

Leggi tutto

Redazione Irno24 24/02/2020

"Notizia su chiusura scuole è falsa, seguire soltanto indicazioni ufficiali"

Il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, e la stessa Regione, attraverso i propri canali social ufficiali invitano a fare ATTENZIONE alle notizie false (fake news) che stanno girando in maniera incontrollata sulla rete e sui social riguardo al Coronavirus (nel caso specifico, in relazione a fantomatici provvedimenti di chiusura scuole, ndr). Da Palazzo Santa Lucia invitano altresì a seguire soltanto le comunicazioni che arrivano dai canali informativi ufficiali del Governo, del Ministero e della Regione Campania.

Si ribadisce, dunque, che è completamente destituita di fondamento la notizia diffusa attraverso i social (e le app di messaggistica) secondo cui la Regione avrebbe deciso la chiusura delle scuole della Campania.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...