Bollettino 2 Settembre, in Campania 461 positivi su quasi 19mila test

Occupati 26 posti di terapia intensiva

Redazione Irno24 02/09/2021 0

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come ogni giorno da più di un anno, il bollettino inerente i contagi da Covid in Campania. Il bollettino riguarda il 2 Settembre 2021, ma è sempre necessario specificare che il riferimento temporale non va oltre le ore 23:59 del giorno prima (1 Settembre).

- Positivi del giorno: 461
- Tamponi del giorno: 18883
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 26
- Posti letto di degenza occupati: 363

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 23/08/2020

De Luca: "Senza sintomi 133 positivi su 138, pochissimi ricoveri"

"Il dato dei 138 positivi conferma l'importanza e l'efficacia della decisione presa dalla Campania, prima regione in Italia, di fare controlli obbligatori a chi rientra da fuori regione. A questo numero rilevante corrispondono, tuttavia, pochissimi ricoveri ospedalieri". E' quanto afferma il Governatore De Luca.

"La ragione di questo apparente paradosso - come spiegano i dirigenti del Cotugno - sta nel fatto che i positivi individuati sono in larghissima maggioranza ragazzi o giovani asintomatici, 133 sono risultati senza sintomi. Dobbiamo dunque continuare con assoluto rigore in questo lavoro di ricerca e isolamento dei positivi, finchè non si esaurirà l'onda dei rientri, anche se questo comporta un enorme lavoro aggiuntivo - con rientri anticipati del personale - a carico del nostro sistema sanitario.

Immaginiamo quello che sarebbe successo, in termini di diffusione del contagio, se decine di giovani del tutto privi di sintomi avessero potuto rientrare liberamente e circolare senza controllo sul nostro territorio. Rinnovo l'appello alla responsabilità massima e a segnalarsi alle Asl in caso di rientro da fuori regione. Rinnovo l'appello al Ministero della Salute perché si avvii ad horas un programma nazionale di screening prima che i nostri concittadini rientrino dalla Sardegna".

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/08/2021

Bollettino 17 Agosto, in Campania 335 positivi su 14mila test

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come ogni giorno da oltre un anno, il bollettino relativo ai contagi da Coronavirus in Campania. Il bollettino riguarda il 17 Agosto 2021, ma è sempre necessario specificare che il riferimento temporale non va oltre le ore 23:59 del giorno prima (16 Agosto).

- Positivi del giorno: 335
- Tamponi del giorno: 14129
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 18
- Posti letto di degenza occupati: 327

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/11/2020

De Luca: "Volevamo chiudere a Ottobre, dal Governo scelte scriteriate"

Nel corso dell'incontro online del Venerdì, il Presidente della Regione "anticipa" il bollettino Covid del 13 Novembre: 3900 contagi su 25mila tamponi, con una percentuale di positivi del 16.5%. "Da 3-4 giorni la percentuale scende leggermente, speriamo sia una tendenza", commenta De Luca.

"Su 650 posti di terapia intensiva ne abbiamo occupati 190, cioè il 27%; abbiamo posti letto sufficienti per pazienti Covid e stiamo completando il lavoro informatico per il tampone, ormai il 70% di chi lo fa riceve sul cellulare entro 24 ore il risultato. La Campania rimane la regione col tasso di mortalità Covid più bassa, non solo da febbraio ad oggi ma anche nel periodo Settembre-Novembre".

Poi l'attacco al Governo: "Abbiamo avuto uno scontro di linea. Noi eravamo per chiudere tutto a Ottobre per un mese, posizione chiara ma non facile da assumere, per porre un freno al contagio e arrivare a Natale in condizione di sostenibilità. Il Governo ha optato per iniziative progressive, provvedimenti sminuzzati, una scelta totalmente sbagliata perchè il contagio aumenta in modo esponenziale e non lineare. Sono stati persi due mesi preziosi in cui abbiamo avuto un incremento drammatico di contagi e decessi.

Altra scelta scriteriata - un'idiozia - l'Italia divisa in zone, con una moltiplicazione di conflitti fra territori e categorie economiche, una situazione caotica. E' mancata inoltre un'iniziativa essenziale, il coinvolgimento organico di tutte le forze di polizia e dell'esercito per il controllo del territorio. Inimmaginabile contrastare il virus senza impegnare decine di migliaia di uomini".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...