Djuric-Kiyine show, è poker al Pordenone

Prestazione super della Salernitana nel "boxing day"

Sofian Kiyine

Redazione Irno24 26/12/2019 0

Un Santo Stefano da ricordare per i tifosi della Salernitana, che schianta con un perentorio 4-0 il Pordenone, 2° in classifica. Nel cosiddetto "Boxing day", festa britannica associata soprattutto alla disputa di eventi sportivi, i granata "annullano" sul campo la cospicua differenza di punti coi friulani, offrendo una prestazione di assoluta qualità.

Djuric e Kiyine, o meglio Milan e Sofian, quando sulla maglia il cognome lascia spazio al nome nella giornata dedicata ai bambini ospedalizzati, realizzano due doppiette di pregevole fattura e coronano un lavoro di squadra eccellente. Djuric apre la marcature dopo appena 3 minuti, insaccando di testa un cross perfetto dello scatenato Lombardi, uomo in più della Salernitana attuale. Kiyine, invece, coglie il palo ma si rifarà con gli interessi.

I granata si muovono bene in campo, Dziczek dirige il gioco con precisione e autorevolezza. Fioccano le opportunità da gol ma il risultato non cambia. Il Pordenone sbatte sul palo e sui guanti di Micai ma non punge. Nella ripresa, la Salernitana dilaga. Nelle prime battute, la squadra di Genovese, oggi in panchina al posto dello squalificato Ventura, si "abbassa" troppo e concede campo al Pordenone, poi sale in cattedra nuovamente Djuric, che al 61° sorprende Di Gregorio con una rasoiata dai 20 metri.

Tre minuti dopo, a prendersi la scena è Kiyine, che finalizza un grande contropiede con una botta all'incrocio; il marocchino ha il piede caldissimo e al minuto 89 confeziona una magnifica parabola a giro che termina la sua corsa nuovamente nel "sette" della porta difesa da Di Gregorio. Domenica 29 ultimo impegno dell'anno per i granata, ore 15 sul campo dello Spezia.

LA FOTOGALLERY DEL MATCH

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 06/09/2020

Ultima amichevole del ritiro, Salernitana-Ternana 3-1

La Salernitana saluta Sarnano, sede del ritiro estivo, liquidando 3-1 la Ternana di Cristiano Lucarelli, ex bomber del Livorno fra il 2003 e il 2007. Le reti sono state siglate da Djuric all'11°, Di Tacchio al 51° e Giannetti all'89°. Gli umbri avevano raggiunto il momentaneo pareggio con Partipilo verso la fine del primo tempo.

Castori ha mandato in campo questa formazione: Guerrieri (1’ st Micai), Aya, Migliorini (1’ st Galeotafiore), Lopez, Casasola (48’ st Guzzo), N’Dinga (1’ st Maistro), Di Tacchio (45’ Martorelli), Cicerelli (23’ st Iannoni), Curcio (37’ st Kalombo), Gondo (45’ st Niosa), Djuric (1’ st Giannetti). A disposizione: Orlando, Russo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/07/2021

Micai va in prestito alla Reggina, si svela il calendario della Serie A

L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con la Reggina 1914 per il trasferimento a titolo temporaneo con diritto di riscatto e obbligo di riscatto, al verificarsi di determinate condizioni, del portiere classe ’93 Alessandro Micai.

Intanto, il calendario della Serie A 2021-2022 sarà presentato domani, 14 luglio, alle ore 18:30. Le giornate che comporranno la prossima stagione saranno svelate in diretta su Dazn e sugli account social ufficiali e il canale YouTube di Lega Serie A.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/01/2021

La Salernitana prende il centrocampista Coulibaly dall'Udinese

Attraverso il proprio sito ufficiale, l’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con l’Udinese Calcio per il trasferimento a titolo temporaneo, con opzione e contro-opzione, del centrocampista classe ’99 Mamadou Coulibaly. Il calciatore indosserà la maglia numero 2.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...