Palco d'Autore 2022, ecco i 15 artisti per la finale nazionale a Salerno

Si esibiranno la sera 23 Settembre presso l'area concerti "La Tana del Blasco"

Redazione Irno24 21/09/2022 0

Terza edizione per “Palco d’Autore”, il contest nazionale dedicato agli autori, cantautori ed interpreti, ideato da Tino Coppola ed organizzato dalla Bit & Sound Music. La finale nazionale di Salerno vedrà protagonisti 15 artisti provenienti da tutta Italia, selezionati dopo il record di iscrizioni che anche quest'anno ha confermato la rilevanza dell'appuntamento tra gli eventi culturali della musica d'autore.

Il concerto vede l'esibizione live dei finalisti con una graduatoria stilata da una giuria di esperti del settore, che consegnerà la Targa “Premio Musica e Parole” ai primi tre classificati. Ecco i 15 artisti (in ordine alfabetico) che si esibiranno il 23 settembre presso l'area concerti "La Tana del Blasco": Jacopo Bettarello, Eduardo De Felice, Raffaella Federico, Jamax, Laragosta, Massimo Poppiti, RaestaVinvE, Max Rasa, Sam Delacroix, Silvano Santacroce, SaVma, Marco Scarfiglieri, Luca Sorrento, Benedetta Tirri, Zerella.

La serata sarà condotta anche quest'anno dal giornalista Claudio Gambaro (Radio Sanremo) e vedrà ospiti a sorpresa sul palco. L'inizio della serata è alle ore 21:00 con ingresso libero, posti a sedere assegnati e accesso alla ristorazione interna della struttura (è consigliata la prenotazione). Per informazioni, info@palcodautore.it.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 15/07/2022

Anteprima Charlot 2022, all'Arena del Mare i Gemelli di Guidonia

Anteprima del Premio Charlot 2022 domani, sabato 16 luglio, alle ore 21:30, sul palco dell’Arena del Mare di Salerno, con lo spettacolo dei Gemelli di Guidonia: i fratelli Pacifico, Gino ed Eduardo Acciarino, di origine napoletana, che vivono a Roma da oltre dieci anni, offriranno al pubblico gag, canzoni, imitazioni e i tanti personaggi della loro trasmissione di successo su Rai Radio 2.

Musica e comicità coinvolgenti per uno show effervescente. E, come sempre, un occhio all’attualità, che nelle voci dei Gemelli di Guidonia diventa occasione per ridere e giocare insieme al pubblico. Non mancheranno poi aneddoti riferiti ai grandi protagonisti della televisione ed interpretazioni dei grandi cantautori del passato e del presente.

Tutta la comicità dei Gemelli di Guidonia raccontata attraverso la musica, che ha infinite potenzialità e infiniti modi per emozionare. Divertimento assicurato, grazie a tre voci che si intersecano in maniera perfetta.

Leggi tutto

Redazione Irno24 31/01/2022

Al FRaC di Baronissi le spettacolari incisioni di Lovaglio

Venerdì 28 gennaio, al Museo FRaC di Baronissi, è stata inaugurata la mostra "Salvatore Lovaglio. La Terra, il Paesaggio, l'Universo". La mostra documenta le principali esperienze realizzate dall’artista pugliese nell’arco di quasi cinquant’anni. Curata da Massimo Bignardi, presenta poco meno di trenta opere, tra dipinti e incisioni, disegnando un percorso cronologico che, dagli anni novanta, arriva alle recenti incisioni, spettacolari opere di grandi dimensioni. La mostra resterà aperta fino al 27 febbraio.

Leggi tutto

Redazione Irno24 27/10/2021

"Qui fu Napoli... qui sarà Napoli", si chiude con "L’ultimo scugnizzo" di Viviani

E' il 16 dicembre del 1932 quando al Teatro Piccinni di Bari, Raffaele Viviani, attore e commediografo stabiese, porta in scena, insieme con la sorella Luisella (Viviani interpretava il ruolo di 'Ntonio e Luisella Viviani quello di 'Nnarella), la sua commedia in tre atti “L’ultimo scugnizzo”. Un lavoro che l’anno seguente riproporrà prima a Napoli al Teatro Fiorentini e, poi, a Milano.

Ora a portare in scena l’opera, che nel 1938 divenne un film diretto da Gennaro Ghirelli con lo stesso Viviani come protagonista, sarà la compagnia del Teatro Nuovo di Salerno, diretta da Ugo Piastrella, il 29, 30 (ore 21) e 31 ottobre (ore 18:30), nell’ambito della rassegna “Qui fu Napoli… qui sarà Napoli”. Si tratta dell’ultimo degli otto spettacoli della rassegna dedicata agli autori partenopei contemporanei, organizzata dal Consorzio “La città teatrale” con il finanziamento della Regione Campania ed il patrocinio del Comune di Salerno.

Protagonisti saranno Claudio Collano, Margherita Rago, Ciro Girardi, Antonella Quaranta, Antonello Cianciulli, Rodolfo Fornario, Rosaria Sellitti, Lucia Ronca, Cristina Mazzaccaro, Aldo Flauto, Roberto De Angelis, Francesco Ronca, Rosario Volpe, Alice Maggioletti, Giuseppe Bisogno e Daniela Apicella alle percussioni. Il tutto per la regia di Ugo Piastrella.

In questa commedia dominano due temi che ricorrono spesso nel teatro di Viviani: la miseria e l'emarginazione. Antonio Esposito è un giovane bisognoso che cerca lavoro a tutti i costi: la sua fidanzata Maria è incinta e lui la vuole sposare prima che nasca il figlio. 'Ntonio ha rubato una lettera di presentazione di un tale Dante Sarchiaponi e si presenta a casa dell'avvocato Razzoli in qualità di segretario. Per essere assunto fa intendere all'avvocato che è al corrente della sua relazione con Donna Palmira.

'Ntonio acquista pian piano credito nella famiglia dell'avvocato grazie al suo modo di fare. Tutti sanno del nuovo lavoro di 'Ntonio, anche gli amici di un tempo, gli scugnizzi, che ricordano con lui i tempi trascorsi. Passano i mesi, 'Ntonio in casa Razzoli è insostituibile ma è preoccupato per la nascita del figlio perché non ha ancora sposato Maria. Purtroppo il figlio appena nato è morto mentre Maria sta bene. Il sogno di 'Ntonio è infranto. L’ingresso per assistere allo spettacolo è gratuito previa prenotazione ed obbligo di mascherina e green pass o tampone negativo effettuato 48 ore prima.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...