Salernitana-Ascoli 1-1

Solo un pareggio per la squadra di Ventura dopo 2 ko

Sofian Kiyine in azione

Redazione Irno24 01/12/2019 0

La 14a giornata del torneo cadetto non porta gli agognati 3 punti alla Salernitana, che si fa raggiungere dall'Ascoli all'Arechi. Niente riscatto, dunque, dopo le due sconfitte esterne di fila con Cremonese e Juve Stabia. Illusorio il vantaggio firmato Lombardi, che al 24° si accentra dalla destra e indovina l'angolo con un perfetto diagonale di sinistro.

Al 63°, infatti, i marchigiani pareggiano con l'ariete Scamacca, abile a svettare nel caos dell'area di rigore sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Nulla da fare - nella circostanza - per Micai, artefice comunque di prodigiosi salvataggi. Nel finale, in pieno recupero, il neo-entrato Djuric ha sul destro la comoda palla del 2-1 ma calcia addosso a Leali.

Sul pareggio, però, pesa l'ingiusto annullamento di un gol al granata Gondo, il quale, sul punteggio di 1-0, ribadisce in rete una respinta di Leali da posizione nettamente regolare. Non per l'assistente dell'arbitro Baroni. Nel prossimo turno, Sabato 7 Dicembre ore 15, la squadra di Ventura farà visita al Cittadella.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 30/09/2020

Salernitana, un tesserato positivo al Coronavirus

Attraverso il proprio sito ufficiale, l’U.S. Salernitana 1919 comunica che dai nuovi tamponi effettuati questa mattina - 30 settembre - dal gruppo squadra un tesserato è risultato positivo al Covid-19. Si precisa che il tesserato non ha avuto contatti con il gruppo squadra da Domenica. Tutti gli altri tamponi sono risultati negativi.

Leggi tutto

Redazione Irno24 07/02/2022

Verdi si presenta con due gemme ma Salernitana-Spezia finisce 2-2

La Salernitana del nuovo corso non va oltre il pareggio casalingo (2-2) contro lo Spezia all'Arechi. Adesso si fa davvero dura per la salvezza. Ha di che rammaricarsi, comunque, la squadra di Colantuono, che per due volte va in vantaggio ma arretra troppo il baricentro e con errori banali si fa raggiungere dai liguri, beneficiari però di due penalty dopo controllo al VAR.

In casa granata, il protagonista assoluto è il nuovo numero dieci Simone Verdi, a bersaglio due volte (al 3° e al 16°) con altrettante magie su calcio di punizione. Sul fronte opposto, sono Manaj e Verde, rispettivamente al 12° e al 30°, a trasformare i rigori accordati da Valeri. Nella ripresa, "liscio" clamoroso di Kastanos a pochi passi dal gol su cross di Mazzocchi; sull'altro fronte, Gyasi semina il panico nella difesa granata con alcune finte e calcia di poco alto.

I tanti volti nuovi portati a Salerno dal ds Sabatini ci hanno messo grande impegno ma la squadra ha bisogno di trovare velocemente geometrie e condizione atletica, e soprattutto più coraggio nel dare la giusta impronta alle partite decisive, che d'ora in poi saranno praticamente tutte. Verdi a parte, buoni sprazzi da Perotti, mentre Ribery è apparso giù di tono.

Leggi tutto

Redazione Irno24 18/09/2021

Bella prova della Salernitana ma a sorridere è l'Atalanta

Un'ottima Salernitana cede all'Atalanta 0-1 nel match del sabato sera in programma all'Arechi, valevole per la quarta giornata di Serie A. La squadra di Castori appare propositiva e determinata, con Ribery schierato da trequartista alle spalle del duo Djuric-Gondo.

Molto bene Kechrida sulla destra, allorchè si accentra e non trova di poco lo specchio della porta. Nel vivo del gioco anche Mamadou Coulibaly, il cui forte tiro al 20° scheggia la traversa. Gli orobici impegnano Belec con una girata di Gosens dal limite.

Nella ripresa, occasione colossale per Obi, subentrato a Ribery, ma la conclusione dell'ex Chievo - servito alla perfezione da Bonazzoli - si stampa sul palo. Dopo qualche minuto, al 75°, la doccia fredda: Ilicic penetra in area da destra, vince la tenue resistenza di Bogdan e imbecca Zapata, che insacca di forza sotto il corpo di Belec.

Nel finale, coi granata colpiti nel morale, Zappacosta e Gosens (traversa) mancano di poco il bis. L'incoraggiante prova di stasera è un punto da cui partire, ma le sconfitte di fila sono 4 e la classifica vede la Salernitana fanalino di coda a quota zero, insieme al Verona che però deve ancora giocare (Domenica pomeriggio contro la Roma).

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...