Salernitana, quote ufficialmente a Iervolino: "Da oggi inizia una nuova era"

Alle ore 13:00 è stato perfezionato il passaggio di consegne

Redazione Irno24 13/01/2022 0

Dopo tante tribolazioni legate principalmente alle tempistiche serrate, che avevano messo a repentaglio la presenza della Salernitana nel campionato, si conclude ufficialmente la presidenza del duo Lotito-Mezzaroma: gli subentra Danilo Iervolino, che ha acquistato la società sul filo di lana il 31 Dicembre. "Da oggi - scrive il neo patron sui social - inizia una nuova era. Alle ore 13:00 si è concluso il trasferimento delle quote. Avanti tutta!".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 03/03/2020

Riscatto Salernitana, Venezia battuto 2-0

Nel turno infrasettimanale, a cavallo fra le trasferte di Frosinone e Perugia, la Salernitana rialza la testa dopo il ko in terra ciociara e liquida il Venezia col punteggio di 2-0. In avvio, i lagunari impensieriscono la retroguardia granata, spiazzata da alcuni palloni persi ingenuamente da Cicerelli.

Si segnalano soprattutto Longo e Monachello, ma le conclusioni sono imprecise. Con Djuric ancora ai box, l'attacco di Ventura poggia su Gondo e Cerci, finalmente in campo dall'inizio. L'ex Torino appare subito in vena e sfiora la rete in un paio di circostanze, oltre a scodellare un ottimo pallone che Gondo, ostacolato da un difensore, non riesce a sfruttare.

Il match si sblocca grazie al penalty trasformato al 45° da Kiyine: impeccabile l'esecuzione del fantasista ex Chievo, qualche dubbio sulla concessione del rigore (presunto "mani"). Nella ripresa, il Venezia mescola le carte davanti e al 65° conquista astutamente un rigore, velocizzando la ripresa del gioco da fallo laterale. Anche in questo caso, discutibile la chiamata di Maggioni. Micai è strepitoso nel tuffo alla sua sinistra con cui "ipnotizza" Longo, esultando poi vigorosamente sotto la Curva Sud.

Gol sbagliato, gol subito. Al 69°, Cerci accelera alla sua maniera sulla destra, crossa a centro area e trova alla perfezione la zuccata di Karo. Applausi a scena aperta per l'ex Torino al momento della sostituzione con Jallow. A 12 dalla fine, il Venezia rimane in 10 per il doppio giallo a Riccardi. La Salernitana conquista così la sesta vittoria casalinga di fila, Micai conserva l'imbattibilità domestica.

Leggi tutto

Redazione Irno24 09/05/2021

Addio a Fulvio De Maio, ex portiere della Salernitana ed opinionista tv

"L’U.S. Salernitana 1919 piange Fulvio De Maio, uno dei calciatori che meglio hanno interpretato l’attaccamento alla maglia granata per tutta la vita. Fulvio De Maio difese la porta della Salernitana che nel 1969 vinse a Viareggio il Trofeo Dante Berretti con l’avvocato Giuseppe Tedesco alla presidenza.

Nella finale con la Solbiatese, finita 6-4 ai rigori, parò due tiri dagli undici metri. Nel 1970 esordì in prima squadra ad appena sedici anni contro il Matera. In granata, tra campionato e Coppa Italia, ha collezionato 69 presenze tra il 1968 ed il 1978.

Fulvio De Maio ha sempre voluto bene alla Salernitana, di cui ha poi continuato ad occuparsi come opinionista negli ultimi decenni. Domani - chiude la nota della società - l’U.S. Salernitana 1919 lo ricorderà giocando con il lutto al braccio e proverà a dedicargli un risultato importante. Addio, Fulvio".

"La morte di Fulvio De Maio - scrive il sindaco Napoli - addolora profondamente me e l'intera città di Salerno. 'Fulvietto' era innamorato di Salerno fin da giovanissimo quando ha indossato la casacca della Salernitana. Una passione che ha ispirato il suo impegno politico e la sua attività di commentatore sportivo sempre grintoso come sul terreno di gioco. Ai familiari ed amici - conclude il primo cittadino - un abbraccio di fraterno cordoglio".

Memorabile il commento con cui De Maio, nelle vesti di opinionista tv, "fulminò" l'allora ds della Salernitana, Acri, in merito al completamento dell'organico 2009/2010; per Acri i ruoli dei terzini erano coperti e De Maio chiosò con "E allor' stamm' 'nguaiat", diventato un autentico tormentone su Internet. De Maio mancherà a tutti per la simpatia con cui sdrammatizzava molti "delicati" temi calcistici.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/08/2021

Kastanos in prestito alla Salernitana, accordo con la Juve

L’U.S. Salernitana 1919 comunica - attraverso il proprio sito - di aver raggiunto l’accordo con la Juventus F.C. per il trasferimento a titolo temporaneo, con diritto di riscatto e contro-riscatto, del centrocampista classe ’98 Grigoris Kastanos. Il calciatore indosserà la maglia numero 20. Nel torneo scorso, il cipriota ha giocato col Frosinone.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...