Bollettino 8 Dicembre, in Campania 1175 positivi su 33mila test

Occupati 25 posti di terapia intensiva

Redazione Irno24 08/12/2021 0

L'unità di crisi regionale ha divulgato il bollettino relativo ai contagi da Covid in Campania. Il bollettino riguarda l'8 Dicembre 2021, ma è importante sottolineare che il riscontro temporale non va oltre le ore 23:59 del giorno precedente (7 Dicembre).

- Positivi del giorno: 1175
- Tamponi del giorno: 32862
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 25
- Posti letto di degenza occupati: 350

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 08/09/2020

Ordinanza regionale 70, obbligatorio lo screening su personale scolastico

Questi i passaggi salienti dell'ordinanza n. 70 dell'8 settembre firmata dal Presidente della Regione. Fermi restando i provvedimenti statali e regionali vigenti in materia e fatta salva l’adozione di ulteriori provvedimenti in conseguenza della rilevazione quotidiana dei dati epidemiologici della regione, con decorrenza immediata

1.1. A tutto il personale, docente e non docente, delle scuole ed istituti scolastici di ogni ordine e grado della Campania è fatto obbligo: ove residente nella regione Campania, di segnalarsi al proprio Medico di medicina generale ovvero al Dipartimento di prevenzione della ASL di appartenenza al fine di sottoporsi al test sierologico e/o tampone e di esibizione dei relativi esiti al proprio Dirigente scolastico, che esercita le funzioni di Datore di lavoro nelle scuole statali, ovvero, per le scuole paritarie, al Datore di lavoro;

ove residente in regione diversa dalla Campania, di segnalarsi al proprio Dirigente scolastico (che esercita le funzioni di Datore di lavoro nelle scuole statali), ovvero, per le scuole paritarie, al Datore di lavoro, al fine di sottoporsi al test e/o del tampone a cura del servizio sanitario regionale.

1.2. Le disposizioni di cui al precedente comma 1.1. non si applicano ai soggetti che comprovino al proprio Dirigente scolastico - ovvero, per le scuole paritarie, al Datore di lavoro - di aver effettuato, anche su base volontaria, test sierologico e/o tampone diagnostico in data non anteriore al 24 agosto 2020, con esito “negativo”.

1.3. Ai Dirigenti scolastici ovvero, per le scuole paritarie, ai Datori di lavoro, è fatto obbligo di raccogliere e segnalare alla ASL di riferimento della scuola i nominativi dei soggetti, di cui al precedente punto 1.1., da sottoporre a screening e di verificare, antecedentemente all’avvio dell’anno scolastico, che tutto il personale sia stato sottoposto a screening, segnalando alla ASL di riferimento entro il 21 settembre 2020 eventuali soggetti che risultino ancora non controllati.

1.4. E’ demandata alle ASL della Campania ogni iniziativa e attività - anche con il supporto, ove necessario, dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale per il Mezzogiorno - volta all’espletamento delle attività di screening di cui al presente provvedimento con ogni sollecitudine e in ogni caso in tempo utile alla riapertura delle attività scolastiche in data 24 settembre 2020.

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/12/2021

Bollettino 15 Dicembre, in Campania 1621 positivi su più di 37mila test

L'unità di crisi regionale ha divulgato il bollettino relativo ai contagi da Coronavirus in Campania. Il bollettino riguarda il 15 Dicembre 2021, ma è importante specificare che il riscontro temporale non va oltre le ore 23:59 del giorno precedente (14 Dicembre).

- Positivi del giorno: 1621
- Tamponi del giorno: 37416
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 25
- Posti letto di degenza occupati: 395

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/11/2020

Scuola in Campania, dal 30 Novembre sui banchi tutte le elementari e le prime medie

Con decorrenza dal 16 novembre e fino al 23 novembre 2020 - si legge nell'ordinanza regionale n° 90 - restano sospese le attività educative in presenza della scuola dell’infanzia (0-6 anni) nonché l’attività didattica delle prime classi della scuola primaria. In vista della ripresa di tali attività a far data dal 24 novembre 2020, è dato mandato alle ASL di assicurare, dal 16 novembre 2020, l’effettuazione di screening, attraverso somministrazione di tamponi antigenici, su base volontaria, al personale docente e non docente delle classi interessate, nonché agli alunni e relativi familiari conviventi.

Con decorrenza dal 16 novembre e fino al 29 novembre 2020 restano sospese le attività didattiche in presenza delle classi della scuola primaria diverse dalle prime, nonché quelle delle prime classi della scuola secondaria di primo grado e le attività dei laboratori.

E’ dato mandato alle ASL di organizzare, a partire dal 24 novembre, screening con tamponi antigenici, su base volontaria, al personale docente e non docente, agli alunni interessati e relativi familiari conviventi, in vista della ripresa delle attività in presenza a far data dal 30 novembre 2020, compatibilmente con il quadro epidemiologico rilevato sul territorio.

Le aziende di trasporto pubblico locale dovranno modulare l'erogazione dei servizi minimi essenziali in modo da evitare il sovraffollamento dei mezzi di trasporto nelle fasce orarie della giornata in cui si registra la maggiore presenza di utenti.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...