Coronavirus, riunione in Regione: evitare allarmismi

Cotugno ospedale di riferimento per casi rilevanti e non banali

Vincenzo De Luca, Governatore della Campania

Redazione Irno24 28/01/2020 0

Si è svolta a Palazzo Santa Lucia, a Napoli, una riunione con tutti i direttori generali delle Asl e delle Aziende ospedaliere della Campania in stretto raccordo con il Ministero della Salute. Dalla riunione, convocata dal Presidente Vincenzo De Luca, è emersa la necessità di invitare la popolazione ad evitare allarmismi e ad attenersi alle sole informazioni che saranno fornite dal livello regionale con continuità, per evitare la diffusione di notizie prive di fondamento.

La fotografia della situazione in Campania, ad oggi, è la seguente: delle 3 persone ricoverate al Cotugno, 2 non risultano contagiate; per la terza vi è un accertamento in corso che si concluderà nella giornata di domani. Si chiarisce che la presenza del virus richiede tutta una serie di condizioni, tra cui la provenienza dall'area cinese interessata a cui si uniscono sintomi gravi. Bisogna evitare di confondere ogni sintomo con la presenza conclamata del Coronavirus.

E' stata costituita una task force coordinata dal Cotugno, che rimane l'ospedale di riferimento per casi rilevanti e non banali. In ogni Asl e negli ospedali sono attive strutture in grado di verificare le condizioni reali del paziente. Si invita la popolazione a incrementare le vaccinazioni antinfluenzali, soprattutto in questo periodo in cui si rischia di determinare un allarme ingiustificato con affluenza immotivata e inutile nei Pronto Soccorso.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 05/06/2020

Secondo giorno di fila a contagio zero in Campania

Come ieri, 4 giugno, anche oggi in Campania non si registra alcuna nuova positività al Coronavirus. Si conferma, dunque, la situazione di "contagio zero" che si era manifestata ieri dopo 3 mesi. L'Unità di Crisi della Regione fa sapere, in dettaglio, che oggi - 5 giugno - sono stati esaminati complessivamente 2.918 tamponi, di cui - come detto - nessuno risultato positivo. Il totale complessivo dei positivi in Campania si attesta su 4.822, il totale complessivo dei tamponi su 215.404.

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/05/2021

Bollettino 4 Maggio, in Campania 2688 guariti e 1331 positivi

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come avviene ogni giorno da un anno, il bollettino relativo ai contagi da Covid in Campania. Il bollettino riguarda il 4 Maggio 2021 ma il riferimento temporale, bisogna sempre ripeterlo, non va oltre le ore 23:59 del giorno prima (3 Maggio).

- Positivi del giorno: 1331
- Tamponi molecolari del giorno: 17336
- Deceduti del giorno: 38
- Guariti del giorno: 2688
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 128
- Posti letto di degenza occupati: 1480

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/04/2020

Contrasto alle speculazioni sui prezzi, insediato l'osservatorio regionale

Si è insediato oggi l’Osservatorio Regionale Prezzi istituito dall'Amministrazione Regionale nell'ottica della massima sinergia istituzionale, con la funzione di monitorare e contrastare ogni fenomeno di distorsione del mercato generato dall'imposizione di prezzi sproporzionati a seguito degli effetti dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

L’Osservatorio è presieduto dall'assessore alle Attività Produttive ed è costituito dai rappresentanti delle Prefetture, della Guardia di Finanza, dell'Anci Campania, di Unioncamere Campania e delle associazioni dei consumatori. L’Osservatorio raccoglie le segnalazioni pervenute dal territorio (cittadini, enti e associazioni) con l’obiettivo di monitorare i fenomeni speculativi ed orientare il programma delle attività di controllo da parte degli organi competenti.

A tal fine è stata attivata la mail osservatorioprezzi.covid19@regione.campania.it alla quale potranno essere inviate le segnalazioni. Nel corso della riunione, è stata definito e condiviso un significativo e sinergico intervento di sensibilizzazione territoriale, così articolato: la Prefettura di Napoli predisporrà una Circolare destinata ai Sindaci per comunicare l’istituzione dell’Osservatorio e per promuovere un’azione coordinata a tutela dei cittadini consumatori, coinvolgendo anche le Prefetture delle altre province;

la Guardia di Finanza attiverà i controlli, avvalendosi delle proprie Unità Operative, sulle segnalazioni pervenute per il tramite dell’Osservatorio e del numero di pubblica utilità 117; Unioncamere predisporrà un’apposita informativa destinata alle cinque Camere di Commercio provinciali circa l’istituzione e le attività dell’Osservatorio, con l’obiettivo di sensibilizzare la rete degli operatori commerciali per il tramite delle Associazioni datoriali;

l'Anci Campania predisporrà una specifica informativa ai Sindaci per l’attivazione, attraverso le rispettive Polizie municipali, di un controllo sull'osservanza degli obblighi di indicazione dei prezzi di vendita da parte degli operatori commerciali, in attuazione dell’art. 14 del Codice del Consumo; le Associazioni Campane dei consumatori, formalmente riconosciute dal Ministero per lo Sviluppo Economico, svolgeranno un ruolo attivo per una capillare raccolta delle segnalazioni e per garantire un adeguato monitoraggio territoriale.​

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...