Crisi Covid, Camera di Commercio Salerno stanzia altre risorse per le imprese

Termine per le domande il 31 Dicembre 2020

Redazione Irno24 01/12/2020 0

La Giunta della Camera di Commercio di Salerno, considerato il notevole successo registrato dal bando, approvato nel mese di aprile 2020, con cui si è provveduto al pagamento integrale degli interessi e degli oneri accessori sui finanziamenti concessi ai sensi del cosiddetto Decreto Liquidità, e sulla scorta delle richieste provenienti dalle imprese del territorio, ha stanziato ulteriori 270mila euro per la misura in argomento, fissando al 31 dicembre 2020 il termine per la presentazione delle istanze. Il bando, la modulistica e le istruzioni possono essere scaricati dal sito web dell'Ente (www.sa.camcom.it).

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 12/11/2020

Sindaco di Salerno chiuderà anche Piazza San Francesco e Largo Abate Conforti

Il DPCM 3 novembre 2020 ancora all’attenzione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto ieri dal Prefetto di Salerno, Francesco Russo per il consueto monitoraggio sull’andamento dell’epidemia da Covid-19 in provincia. All’ordine del giorno, in particolare, la recente circolare inviata ai Prefetti dal Ministero dell’Interno sulla prevenzione dei fenomeni di assembramento e sulle misure che consentono ai Sindaci la possibilità di disporre la chiusura di strade o piazze nei centri urbani dove, per l’elevata concentrazione di persone, risulta più difficile il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro.

Nel corso dell’incontro - al quale sono intervenuti, oltre ai vertici provinciali delle Forze di Polizia, il Sindaco del comune di Salerno, Vincenzo Napoli, con l’Assessore alla Mobilità, Domenico De Maio, e il Comandante p.t. della Polizia Municipale, Rosario Battipaglia, il Vice Presidente della Provincia, Carmelo Stanziola, e i Sindaci Stefano Pisani e Domenico Volpe in rappresentanza di ANCI Campania - sono state esaminate le ordinanze limitative della mobilità in aree o centri urbani, finora adottate da alcuni amministratoli locali in provincia di Salerno, in applicazione dei contenuti dell’ultimo DPCM.

Tra di essi, il Sindaco del Capoluogo che, già dalla scorsa settimana, ha disposto la chiusura del Lungomare e della Villa Comunale nei weekend e, nella riunione di ieri, ha preannunciato la chiusura di ulteriori punti di aggregazione - Largo Abate Conforti e Piazza San Francesco - per limitare il più possibile la diffusione del contagio. In linea generale, i rappresentanti dell’ANCI hanno evidenziato la necessità di supportare i Sindaci nella redazione delle ordinanze contingibili e urgenti attraverso un’azione di indirizzo comune, da tradurre in eventuali linee guida, al fine di poter affrontare in modo “sistemico” le criticità per il contenimento del virus.

Al riguardo, il Prefetto Russo ha assicurato l’emanazione, al termine della riunione, di una circolare ai Sindaci per una corretta applicazione delle disposizioni del DPCM: “Nei provvedimenti che verranno adottati occorre tener conto - ha chiarito il Prefetto - dell’impatto delle misure sugli interessi in gioco, delle finalità da perseguire e della necessità di calibrare le disposizioni sulla base alle abitudini delle comunità locali, secondo principi di proporzionalità e adeguatezza”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/03/2020

Chiuso il Cimitero di Salerno fino al 25 Marzo

Il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, ha ordinato, a far data dal 16 Marzo, la chiusura al pubblico del civico cimitero sino al 25 Marzo, salvo protrarsi dello stato emergenziale.

L'ordinanza si è resa necessaria dal momento che le visite, specie nelle giornate festive, possono creare assembramenti, con conseguente pericolo per la salute privata e pubblica.

Restano escluse dalla presente ordinanza le operazioni indifferibili.

Leggi tutto

Redazione Irno24 03/06/2020

Incontro in Provincia fra il Presidente Strianese e il Rettore Loia

Si è tenuto stamattina nella sede della Provincia di Salerno, a Palazzo Sant’Agostino, l’incontro istituzionale fra il Presidente della Provincia, Michele Strianese, e il Magnifico Rettore dell’Università di Salerno, Vincenzo Loia. "La Provincia di Salerno - dichiara il Presidente Strianese - da sempre guarda con attenzione alla sinergia istituzionale con l’Università di Salerno. È stato un piacere oggi avere incontrato il Magnifico Rettore, Vincenzo Loia, per uno scambio costruttivo di visioni comuni.

Relativamente alle attività e competenze del nostro Ente, intendo avviare percorsi di collaborazione concreta, la politica e la governance del territorio devono creare necessari link con il mondo accademico, che è il volano fondamentale per la crescita e lo sviluppo della nostra provincia, soprattutto in momenti di difficoltà socioeconomica, e anche culturale, come quello che stiamo attraversando. Stiamo già approntando protocolli d’intesa per la realizzazione di iniziative innovative o sperimentali di rilevanza strategica per la pianificazione e programmazione provinciale.

Per uscire dalla profonda crisi che stiamo vivendo, abbiamo bisogno di idee e modelli nuovi, innanzitutto culturali, oltre che socioeconomici e politici. Insieme, con progetti di qualità, possiamo creare ritorno economico, lavoro e una diversa attenzione verso valori spesso calpestati. Ringrazio Vincenzo Loia per il piacevole scambio di stamattina, sicuramente il primo passo per progetti futuri".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...