De Luca: "Ospedali impegnati su Covid, non usate fuochi d'artificio"

La raccomandazione del Governatore alla vigilia di Capodanno

Redazione Irno24 30/12/2020 0

"Nel rivolgere ai nostri concittadini gli auguri affettuosi di buon anno - scrive il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca - colgo l'occasione per ricordare ancora una volta quanto sia importante, ancor di più in questi giorni, osservare comportamenti responsabili.

Rivolgo quindi un invito e una raccomandazione a evitare nella notte del 31 dicembre di utilizzare fuochi d'artificio. È un appello che ripetiamo tutti gli anni a salvaguardia dell'incolumità personale e di tutti, ma è ancora più importante in questi giorni, in cui gli ospedali sono impegnati nelle attività legate all'epidemia Covid".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 22/07/2021

Bollettino 22 Luglio, in Campania 352 positivi su 8430 test molecolari

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come avviene ogni giorno da oltre un anno, il bollettino relativo ai contagi da Coronavirus in Campania. Il bollettino riguarda il 22 Luglio 2021 ma il riferimento temporale, bisogna sempre ripeterlo, non va oltre le ore 23:59 del giorno prima (21 Luglio).

- Positivi del giorno: 352
- Tamponi molecolari del giorno: 8430
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 12
- Posti letto di degenza occupati: 184

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/03/2021

Bollettino 14 Marzo, in Campania 2449 positivi su 22326 test

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come avviene ogni giorno da un anno, il bollettino relativo ai contagi da Covid in Campania. Il bollettino riguarda il 14 Marzo 2021 ma il riscontro temporale, va sempre ribadito, si riferisce alle ore 23:59 del giorno precedente (13 Marzo 2021).

- Positivi del giorno: 2449
- Tamponi del giorno: 22326
- Deceduti del giorno: 29
- Guariti del giorno: 1557
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 161
- Posti letto di degenza occupati: 1529

Leggi tutto

Redazione Irno24 09/04/2021

Campania confermata in zona rossa, De Luca: "Criteri di demenzialità pura"

La Campania resta in zona rossa, almeno per un'altra settimana. Era già trapelato in mattinata dalla bozza del monitoraggio settimanale ISS, la conferma è arrivata dal Governatore De Luca nell'intervento in streaming del Venerdì.

De Luca ha contestato aspramente i criteri nazionali di classificazione ("demenzialità pura"), che dovrebbero tener conto maggiormente, nel misurare la gravità del contagio, della quota di occupazione delle terapie intensive (in Campania è al 26%, in Lombardia addirittura al 60%) e dei decessi, parametri in base ai quali "la Campania è all'avanguardia in Italia".

Inoltre, sul fronte della degenza ospedaliera, in Campania è occupato il 37% dei posti, in Lombardia il 48, in Piemonte il 67. "Un dato che rimarca - spiega De Luca - come in questa seconda ondata siamo riusciti a non chiudere i reparti ordinari".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...